01/06/2010, 00.00
NEPAL – CINA
Invia ad un amico

Expo, record di visite allo storico padiglione del Nepal

Dal 1° maggio oltre 750mila persone hanno visitato lo stand, realizzato unendo lo stile dell’architettura tradizionale del XIII secolo con materiali e tecnologie contemporanei. Trasferite in Cina oltre 500 tonnellate tra legni pregiati, metalli, pietre, mattoni e tegole.

Shanghai (AsiaNews/Agenzie) – All’Expo di Shanghai il padiglione del Nepal fa segnare un record di visite. Dal 1° maggio oltre 750mila persone hanno visitato lo stand, dal titolo “Racconti di Kathmandu” (Tales of Kathmandu), che con una media di circa 25mila presenze al giorno è fra i dieci luoghi più visti dell'evento. Ad attirare i visitatori è soprattutto lo stile del padiglione, omaggio allo storico architetto nepalese Aaraniko vissuto nel XIII secolo.

Lo stand mostra le bellezze culturali e architettoniche del Paese e racconta lo sviluppo urbano della capitale attraverso duemila anni di storia. Lo stile unisce legni dipinti, frontoni dorati, sculture e bassi rilievi, tipici dell’architettura tradizionale, con i materiali e la tecnologia  di quella contemporanea. Per la sua realizzazione sono stati impiegati i migliori artigiani e architetti del Nepal che hanno trasferito in Cina oltre 500 tonnellate tra legni pregiati, metalli, pietre, mattoni e tegole. 

L’Expo di Shanghai 2010 è stato inaugurato lo scorso 1°maggio e durerà fino al prossimo 31 ottobre. A tutt’oggi oltre 8 milioni di persone hanno visitato gli stand dei 192 Paesi partecipanti.

La giornata dedicata al Nepal è prevista per il prossimo 3 settembre.

Invia ad un amico
Visualizza per la stampa
CLOSE X
Vedi anche
La lampada del Buddha all’Expo di Shanghai, per combattere i tibetani
23/08/2010
Qing Ming, la Chiesa più vicina alla cultura cinese tradizionale
06/04/2011
È morto I.M. Pei, l’architetto della piramide del Louvre e della Bank of China Tower
17/05/2019 08:51
Lhasa sta diventando una moderna città cinese dove cresce il dramma della prostituzione
11/07/2006
Si è chiusa l’Expo mondiale di Shanghai, tra luci e ombre
03/11/2010