03/03/2007, 00.00
BRUNEI
Invia ad un amico

Festa nella Chiesa del Brunei per un seminarista divenuto accolito

Arin Surgit, ammesso all’accolitato, ha distribuito la comunione durante la messa che celebrava il secondo anniversario dell’ordinazione del primo vescovo del sultanato.
Bandar (AsiaNews) – Festa grande per i 5mila fedeli della comunità cattolica del Brunei. Durante la celebrazione del secondo anniversario dell’ordinazione del primo vescovo del Brunei, Cornelius Sim, (avvenuta il 21 gennaio 2005) un seminarista ha compiuto un primo passo verso l’ordinazione sacerdotale, essendo stato ammesso all’accolitato. Così, per la prima volta, Arin Sugit, che ha 34 anni ed è di etnia Iban, ha distribuito la comunione.
 
Nel corso della cerimonia, che ha visto 800 persone presenti nella parrocchia dell’Assunzione, mons. Sin ha rilevato come, a 100 anni dalla sua fondazione, la comunità cattolica non ha che quattro sacerdoti.
 
Dal canto suo, il presidente del Consiglio parrocchiale, Luke Lau Kong-chiong, ha sottolineato che l’ammissione di un seminarista al cammino verso il sacerdozio è un segno del cammino della Chiesa del Brunei nel lavoro di evangelizzazione e dell’assimilazione della Buona Novella da parte degli aborigeni.
 
Egli ha infine ricordato l’aiuto nel lavoro delle tre parrocchie dello Stato, offerto dai sacerdoti filippini per i fedeli del loro Paese e da quelli della Malaysia anche per i cattolici di lingua cinese.
Invia ad un amico
Visualizza per la stampa
CLOSE X
Vedi anche
Il primo sacerdote mongolo “aiuterà i fedeli a rafforzarsi nella fede”
02/06/2016 11:19
Primo vescovo nel sultanato musulmano del Brunei
14/02/2005
Chiang Rai: ordinato diacono Joseph Briones, seminarista filippino del Pime (Foto)
07/10/2019 12:18
Corea, cattolici in festa per l'ordinazione del primo diacono della Mongolia
10/12/2014
La Mongolia ha il suo primo diacono: ordinato Giuseppe Enkh-Baatar
11/12/2014