18 Agosto 2017
AsiaNews.it Twitter AsiaNews.it Facebook
Aree geografiche




  • > Africa
  • > Asia Centrale
  • > Asia del Nord
  • > Asia del Sud
  • > Asia Nord-Ovest
  • > Asia Sud-Est
  • > Europa
  • > Medio Oriente
  • > Nord America
  • > Sud America
  • > Asia dell'Est


  • » 15/05/2017, 09.13

    INDONESIA

    Forum dei sacerdoti diocesani indonesiani

    Mathias Hariyadi

    È importante mantenere un forte legame con il proprio gregge nello svolgimento delle opere pastorali. I partecipanti inviati tra i fedeli di sette parrocchie di Palembang. Mons. Aloysius Sudarso: “I sacerdoti rafforzino e sostengano il morale della gente nelle sfide e negli ostacoli della vita quotidiana”.

    Jakarta (AsiaNews) – Oltre 150 sacerdoti diocesani e i vescovi di 37 diocesi provenienti da ogni parte del Paese hanno partecipato alla 12ma edizione del Forum dei sacerdoti diocesani indonesiani, conosciuta col nome Unio Indonesia.

    La conferenza nazionale si è tenuta presso l’arcidiocesi di Palembang, nella provincia di South Sumatra, dal 2 al 7 maggio 2017. Dal tema “Il sacerdote ha l’odore delle pecore” (ricordando alcune frasi di papa Francesco), il congresso ha riflettuto sull’importanza per i sacerdoti di mantenere un forte legame con il proprio gregge nello svolgimento delle opere pastorali. I partecipanti al forum sono stati dunque inviati tra i fedeli di sette parrocchie di Palembang, per portar loro la gioia evangelica e, allo stesso tempo, vivere la vita quotidiana in 103 famiglie cattoliche.

    Mons. Aloysius Sudarso, arcivescovo di Palembang, ha dichiarato: “I sacerdoti sono tenuti a presentare la benedizione di Dio, rafforzare e sostenere il morale della gente nelle sfide e negli ostacoli della loro vita quotidiana. I sacerdoti hanno il dovere di offrire assistenza morale non solo ai nostri amici comuni, i cattolici, ma anche ai cittadini ordinari, gli indonesiani tutti”.

    Mons. Pc Mandagi, della diocesi di Amboina nelle Molucche, e mons. Antonius Subianto Bunjamin, della diocesi di Bandung a West Java, hanno concentrato i loro interventi sulle sfide future che atendono i preti diocesani in Indonesia. Tra queste, come in seguito concluso nelle sessioni finali della conferenza, vi è l'urgenza di una formazione permanente per i sacerdoti. Questo aspetto viene spesso trascurato in Indonesia, dal momento che si è portati a pensare che, una volta ordinato, il sacerdote abbia già concluso il suo percorso formativo.

    Il forum Unio Indonesia della scorsa settimana è stato aperto dal vice governatore di South Sumatra, mentre l'autorità provinciale locale ha sostenuto l'evento e ha ospitato una cena di cortesia con tutti i partecipanti.

    Prima che la conferenza fosse chiusa, p. Paulus Christian "Koko" Siswantoko, sacerdote diocesano della Diocesi di Purwokerto a Central Java, è stato eletto nuovo presidente dell'Unio Indonesia, sostituendo p. Siprianus Hormat, sacerdote diocesano della diocesi di Ruteng a Flores. L’evento si è poi chiuso con la celebrazione della messa in numerose parrocchie di Palembang.

    invia ad un amico Visualizza per la stampa










    Vedi anche

    27/07/2017 11:18:00 BANGLADESH
    Dhaka, sacerdoti studiano come migliorare più stretta collaborazione con i laici

    Dal 24 al 27 luglio si è svolto il seminario della Fraternità dei sacerdoti diocesani del Bangladesh. L’associazione vuole promuovere “rapporti sani” tra religiosi e laici nelle parrocchie. Incentivare la collaborazione per “per accrescere le attività della Chiesa”.



    19/07/2012 INDONESIA
    Indonesia: ordinati 10 nuovi sacerdoti
    I nuovi presbiteri serviranno nelle diocesi di Semarang (Java) e Nias (North Sumatra). Per il vescovo di Semarang essi sono un dono prezioso per tutta la Chiesa cattolica.

    25/06/2014 INDONESIA

    Dalla Chiesa indonesiana un impulso alla formazione permanente dei sacerdoti
    A Yogyakarta, Java centrale, è iniziato un seminario di cinque settimane per 20 preti provenienti da tutto il Paese. Previsti interventi di teologi e docenti di alto profilo, visite alle parrocchie e ai centri islamici. Gesuita indonesiano: "La formazione è essenziale per ravvivare l’impegno missionario".

    07/07/2017 14:56:00 INDONESIA
    West Kalimantan, la Chiesa festeggia l’ordinazione di due tribali Dayak

    Nella remota provincia centrale, vi solo 24 sacerdoti diocesani e 11 religiosi passionisti. La missione pastorale della Chiesa è resa difficile dalla mancanza di sacerdoti. La cerimonia ha richiamato la partecipazione di migliaia di cattolici. P. Hendrikus e p. Fransiscus raccontano ad AsiaNews il loro percorso di fede.



    27/03/2010 INDONESIA
    Java, Conferenza di gay e lesbiche bloccata da estremisti islamici
    Un gruppo di 60 estremisti islamici ha circondato l’albergo che ospitava l’evento autorizzato dalle autorità locali, chiedendo la sua cancellazione. Per garantire la sicurezza degli stranieri la polizia ha chiesto agli oltre 200 partecipanti di restare in albergo fino alla conclusione dei disordini.



    In evidenza

    LIBANO-M. ORIENTE-VATICANO
    Patriarchi cattolici d’Oriente: Il genocidio dei cristiani, un affronto contro tutta l’umanità

    Fady Noun

    Colpite da guerre, emigrazione e insicurezza, le comunità cristiane si sono ridotte ormai a un “piccolo gregge” nell’indifferenza internazionale. Un appello a papa Francesco e alla comunità internazionale. Cattolici e ortodossi condividono gli stessi problemi. La fine dei cristiani in Oriente sarebbe “uno stigma di vergogna per tutto il XXI secolo”.


    COREA
    Vescovi coreani: No alle ‘provocazioni imprudenti’. Fermiamo l’escalation nucleare lavorando per la ‘coesistenza dell’umanità’



    I vescovi coreani hanno diffuso oggi un’Esortazione sulle tensioni crescenti attorno alla penisola coreana. La Corea del Nord, ma anche i “Paesi limitrofi” rischiano di compiere “azioni precipitose, senza freni”, che potrebbero portare alla “morte di innumerevoli persone” e a “piaghe profonde per l’intera l’umanità”. Ridurre le spese militari e potenziare le spese per lo sviluppo umano e culturale. L’appello a usare “la coscienza, l’intelligenza, la solidarietà, la pietà e il mutuo rispetto”. La preghiera nel giorno dell’Assunta, festa dell’indipendenza coreana.


    AsiaNews E' ANCHE UN MENSILE!

    L’abbonamento al mensile di AsiaNews non costa nulla: viene dato gratis a chiunque ne faccia richiesta.
     

    ABBONATEVI

    News feed

    Canale RSScanale RSS 

    Add to Google









     

    IRAN 2016 Banner

    2003 © All rights reserved - AsiaNews C.F. e P.Iva: 00889190153 - GLACOM®