24 Maggio 2017
AsiaNews.it Twitter AsiaNews.it Facebook
Aree geografiche




  • > Africa
  • > Asia Centrale
  • > Asia del Nord
  • > Asia del Sud
  • > Asia Nord-Ovest
  • > Asia Sud-Est
  • > Europa
  • > Medio Oriente
  • > Nord America
  • > Sud America
  • > Asia dell'Est


  • » 15/05/2017, 09.13

    INDONESIA

    Forum dei sacerdoti diocesani indonesiani

    Mathias Hariyadi

    È importante mantenere un forte legame con il proprio gregge nello svolgimento delle opere pastorali. I partecipanti inviati tra i fedeli di sette parrocchie di Palembang. Mons. Aloysius Sudarso: “I sacerdoti rafforzino e sostengano il morale della gente nelle sfide e negli ostacoli della vita quotidiana”.

    Jakarta (AsiaNews) – Oltre 150 sacerdoti diocesani e i vescovi di 37 diocesi provenienti da ogni parte del Paese hanno partecipato alla 12ma edizione del Forum dei sacerdoti diocesani indonesiani, conosciuta col nome Unio Indonesia.

    La conferenza nazionale si è tenuta presso l’arcidiocesi di Palembang, nella provincia di South Sumatra, dal 2 al 7 maggio 2017. Dal tema “Il sacerdote ha l’odore delle pecore” (ricordando alcune frasi di papa Francesco), il congresso ha riflettuto sull’importanza per i sacerdoti di mantenere un forte legame con il proprio gregge nello svolgimento delle opere pastorali. I partecipanti al forum sono stati dunque inviati tra i fedeli di sette parrocchie di Palembang, per portar loro la gioia evangelica e, allo stesso tempo, vivere la vita quotidiana in 103 famiglie cattoliche.

    Mons. Aloysius Sudarso, arcivescovo di Palembang, ha dichiarato: “I sacerdoti sono tenuti a presentare la benedizione di Dio, rafforzare e sostenere il morale della gente nelle sfide e negli ostacoli della loro vita quotidiana. I sacerdoti hanno il dovere di offrire assistenza morale non solo ai nostri amici comuni, i cattolici, ma anche ai cittadini ordinari, gli indonesiani tutti”.

    Mons. Pc Mandagi, della diocesi di Amboina nelle Molucche, e mons. Antonius Subianto Bunjamin, della diocesi di Bandung a West Java, hanno concentrato i loro interventi sulle sfide future che atendono i preti diocesani in Indonesia. Tra queste, come in seguito concluso nelle sessioni finali della conferenza, vi è l'urgenza di una formazione permanente per i sacerdoti. Questo aspetto viene spesso trascurato in Indonesia, dal momento che si è portati a pensare che, una volta ordinato, il sacerdote abbia già concluso il suo percorso formativo.

    Il forum Unio Indonesia della scorsa settimana è stato aperto dal vice governatore di South Sumatra, mentre l'autorità provinciale locale ha sostenuto l'evento e ha ospitato una cena di cortesia con tutti i partecipanti.

    Prima che la conferenza fosse chiusa, p. Paulus Christian "Koko" Siswantoko, sacerdote diocesano della Diocesi di Purwokerto a Central Java, è stato eletto nuovo presidente dell'Unio Indonesia, sostituendo p. Siprianus Hormat, sacerdote diocesano della diocesi di Ruteng a Flores. L’evento si è poi chiuso con la celebrazione della messa in numerose parrocchie di Palembang.

    invia ad un amico Visualizza per la stampa










    Vedi anche

    19/07/2012 INDONESIA
    Indonesia: ordinati 10 nuovi sacerdoti
    I nuovi presbiteri serviranno nelle diocesi di Semarang (Java) e Nias (North Sumatra). Per il vescovo di Semarang essi sono un dono prezioso per tutta la Chiesa cattolica.

    25/06/2014 INDONESIA

    Dalla Chiesa indonesiana un impulso alla formazione permanente dei sacerdoti
    A Yogyakarta, Java centrale, è iniziato un seminario di cinque settimane per 20 preti provenienti da tutto il Paese. Previsti interventi di teologi e docenti di alto profilo, visite alle parrocchie e ai centri islamici. Gesuita indonesiano: "La formazione è essenziale per ravvivare l’impegno missionario".

    27/03/2010 INDONESIA
    Java, Conferenza di gay e lesbiche bloccata da estremisti islamici
    Un gruppo di 60 estremisti islamici ha circondato l’albergo che ospitava l’evento autorizzato dalle autorità locali, chiedendo la sua cancellazione. Per garantire la sicurezza degli stranieri la polizia ha chiesto agli oltre 200 partecipanti di restare in albergo fino alla conclusione dei disordini.

    10/02/2014 INDONESIA
    Java, le chiese di Pantura in prima linea per le vittime dell'alluvione
    Decine di volontari partono ogni giorno per fornire generi di prima necessità alle popolazioni colpite dalla furia della natura. Le messe per il Capodanno lunare, celebrate per i cattolici cinesi che vivono nell'area, diventano occasione per raccogliere fondi. La gioia del vescovo di Purwokerto.

    06/04/2017 12:05:00 INDIA
    Delhi, sacerdoti e suore avvocati: La maternità surrogata deve essere abolita

    La proposta di legge del 2016 è un attacco diretto ai valori sacri del matrimonio, della famiglia, della donna e del bambino. La madre diventa un semplice corriere. La surrogazione di maternità è come un noleggio e acquisto di beni. Il grembo materno e la capacità riproduttiva sono merci in un mercato. La questione della genitorialità multipla.





    In evidenza

    VATICANO
    Papa: Il 24 maggio, uniti ai fedeli in Cina nella festa della Madonna di Sheshan



    Al Regina Caeli papa Francesco ricorda la Giornata mondiale di preghiera per la Chiesa in Cina, instaurata da Benedetto XVI. I fedeli cinesi devono dare il “personale contributo per la comunione tra i credenti e per l’armonia dell’intera società”. Il Simposio di AsiaNews sulla Chiesa in Cina.  Un appello di pace per la Repubblica Centrafricana. “Volersi bene sull’esempio del Signore”. “A volte i contrasti, l’orgoglio, le invidie, le divisioni lasciano il segno anche sul volto bello della Chiesa”. Fra i nuovi cinque cardinali, anche un vescovo del Laos.


    VATICANO-CINA
    24 maggio 2017: ‘Cina, la Croce è rossa’, il Simposio di AsiaNews

    Bernardo Cervellera

    Il raduno in occasione della Giornata Mondiale di preghiera per la Chiesa in Cina. Un titolo con molti significati: la Croce è rossa per il sangue dei martiri; per il tentativo di soffocare la fede nei controlli statali; per il contributo di speranza che il cristianesimo dà a una popolazione stanca di materialismo e consumismo e alla ricerca di nuovi criteri morali. A tema anche la grande e inaspettata rinascita religiosa nel Paese. Fra gli invitati: il card. Pietro Parolin, mons. Savio Hon, il sociologo delle religioni Richard Madsen, testimonianze di sacerdoti e laici cinesi.


    AsiaNews E' ANCHE UN MENSILE!

    L’abbonamento al mensile di AsiaNews non costa nulla: viene dato gratis a chiunque ne faccia richiesta.
     

    ABBONATEVI

    News feed

    Canale RSScanale RSS 

    Add to Google









     

    IRAN 2016 Banner

    2003 © All rights reserved - AsiaNews C.F. e P.Iva: 00889190153 - GLACOM®