29/10/2009, 00.00
GIAPPONE - USA
Invia ad un amico

Hatoyama: Tokyo rivedrà l’alleanza con gli Stati Uniti

Il partito d’opposizione gli chiede chiarezza prima della visita di Obama in Giappone il 12 e il 13 novembre. I giapponesi vorrebbero ridurre la presenza militare americana, che si aggira sulle 35 mila unità.

Tokyo (AsiaNews) – Il primo ministro Yukio Hatoyama ha riaffermato oggi che il suo governo “rivedrà in modo completo” l’alleanza fra Giappone e Stati Uniti, ma continuerà i rapporti in una maniera “a diversi strati”.

Hatoyama ha precisato che rivedrà l’alleanza il prossimo anno, in occasione dei 50anni dalla revisione del trattato bilaterale fra Tokyo e Washington. Nonostante ciò, egli ha ribadito davanti al parlamento che “l’alleanza Giappone –Usa è la pietra angolare della nostra politica estera”.

Il partito liberal-democratico, ora all’opposizione, ha accusato il premier di  aver inviato “messaggi errati” verso gli Stati Uniti e domanda che Hatoyama chiarisca il suo progetto prima che il presidente americano Barack Obama visiti il Giappone il 12 e il 13 novembre prossimi.

La revisione del rapporto con gli Stati Uniti è stato uno dei cavalli di battaglia della campagna elettorale di Hatoyama, riprese anche nelle sue prime dichiarazioni dopo la vittoria dell’agosto scorso.

Fra le problematiche che il premier vuole affrontare vi è la revisione delle forze americane presenti sul suolo giapponese. Nel 2007 vi erano 33453 militari Usa in Giappone, oltre a più di 5 mila impiegati del ministero della Difesa Usa. Il Giappone sostiene questa presenza versando circa 32 miliardi di dollari all’anno.  Molti cittadini giapponesi apprezzano la presenza degli Usa per ragioni di sicurezza (dopo la Seconda guerra mondiale al Giappone è stato imposto di non avere una forza militare di attacco). Ma molti altri sono critici e ne vorrebbero una riduzione.

Invia ad un amico
Visualizza per la stampa
CLOSE X
Vedi anche
Patti nucleari segreti tra Tokyo e Washington
27/11/2009
Tokyo, la vittoria dei democratici una “rivoluzione” fra molte difficoltà
31/08/2009
Giappone, si dimette il premier Hatoyama
02/06/2010
Hatoyama alla Dieta: è l’era della fraternità
02/11/2009
La prima volta di Barack Obama in Asia
13/11/2009