18/07/2016, 12.18
HONG KONG – CINA
Invia ad un amico

Hong Kong: aumentano i candidati alle elezioni che non vogliono giurare fedeltà alla Cina

Il presidente di Demosisto, Nathan Law, ha dichiarato non solo di non voler firmare la dichiarazione, ma anche di voler proporre un’azione giudiziaria a favore di chi venisse escluso dalle elezioni per non aver voluto firmare.

Hong Kong (AsiaNews) – Un altro gruppo, Demosisto – nato quest'anno dai leader degli studenti al centro dei 79 giorni di proteste del 2014 - si unisce a quanti si rifiutano di firmare la dichiarazione voluta dal governo che impone ai candidati alle elezioni di settembre di affermare che il Territorio “è parte inalienabile della Cina continentale”. Il presidente del gruppo, Nathan Law (nella foto: a destra), ha dichiarato non solo di non voler firmare la dichiarazione, ma anche di voler proporre un’azione giudiziaria a favore di chi venisse escluso dalle elezioni per non aver voluto firmare.

Presentando la sua domanda per la candidatura alle elezioni, Nathan Law ha infatti detto di non voler firmare la dichiarazione “perché non vorrei permettere alla Commissione per le elezioni di imporre una violazione della legge”. “Se – ha aggiunto - la Commissione escludesse un candidato perché lui o lei non ha firmato, prenderò in considerazione la presentazione di una ricorso in tribunale”.

Indipendentemente dalla legge, sono almeno 12 i candidati pro-democrazia che si sono rifiutati di firmare la dichiarazione, ritenuta una forma di censura politica. People Power, League of Social Democrats, Hong Kong Indigenous e Kowloon East Community Concern Group hanno annunciato la volontà di ricorrere alla giustizia, se un candidato verrà escluso per tale motivo.

Invia ad un amico
Visualizza per la stampa
CLOSE X
Vedi anche
Hong Kong, i candidati al parlamento “devono giurare fedeltà alla Cina”
15/07/2016 10:34
Joshua Wong condannato a tre mesi di carcere
17/01/2018 10:38
Anche Alex Chow rilasciato su cauzione. Il grazie al card. Zen per la visita in prigione
08/11/2017 10:46
Decine di migliaia protestano per la condanna degli studenti attivisti
21/08/2017 11:45
Pene più severe per Joshua Wong e due attivisti pro-democrazia
18/08/2017 11:31