12/04/2008, 00.00
NEPAL
Invia ad un amico

I maoisti in testa in oltre la metà delle circoscrizioni

di Kalpit Parajuli
I primi dati su oltre 100 circoscrizioni, danno i maoisti in testa in più di 50. Si aggiudicano 4 seggi dei primi 7. Ma in molte circoscrizioni lo spoglio non è iniziato. Annullato il voto in almeno 60 seggi: dovrà essere ripetuto.

Kathmandu (AsiaNews) – Il Partito Comunista Marxista (maoista) è in testa in oltre 50 delle più di 100 circoscrizioni costituenti in cui è iniziato lo scrutinio dei voti. Il Partito nepalese del Congresso è secondo e conduce in oltre 20 circoscrizioni, mentre il Partito Comunista Unitario Marxista Leninista (UML) è terzo.

I maoisti hanno anche vinto 4 dei primi 7 seggi assegnati. Hanno ottenuto due seggi nella Capitale, uno nelle zone elevate dell’Himalaya e un altro nelle zone che controllano, mostrandosi quindi forti ovunque. Per le vie di Kathmandu e altrove molti maoisti sono già scesi in strada, sventolando bandiere vermiglie, con i volti colorati e con dipinti i simboli comunisti.

La maoista Pampha Bhusal, eletta a Kathmandu, già stila programmi politici e annuncia che vuole assicurare la presenza di donne in tutti gli organi dello Stato.

Anche se la conta dei voti è ancora iniziale, esperti commentano che questo risultato supera le aspettative degli ex ribelli, che per la prima volta si sottopongono al voto popolare.

Intanto la Commissione elettorale ha annullato il voto in 60 seggi di 16 assemblee costituenti, nei quali si dovrà votare di nuovo. Sono ancora in discussione pochi altri casi.

Sono in palio 601 seggi, di cui 240 assegnati a chi prende più voti nella circoscrizione e 335 con il sistema proporzionale, mentre gli altri 26 saranno nominati dal Consiglio dei ministri provvisorio. L’Assemblea costituente deve riscrivere la Costituzione, dopo 240 anni di monarchia. La popolazione segue assidua le notizie di radio e televisione, avida di ogni aggiornamento. Ma si prevede occorra oltre una settimana per completare lo spoglio.

Invia ad un amico
Visualizza per la stampa
CLOSE X
Vedi anche
Nuove tensioni tra ribelli maoisti e governo
26/10/2009
Voto regolare in Nepal, nel primo seggio scrutinato sconfitti i maoisti
11/04/2008
Violenze e morti a Kathmandu alla vigilia del voto
09/04/2008
Nepal: adottata all'unanimità la risoluzione per la nuova Assemblea costituente
02/05/2006
Si avvicina il voto per la Costituente, tra milioni di assenti e violenze dei maoisti
07/04/2008