24/04/2006, 00.00
India

India, donna dalit picchiata a morte per aver raccolto chicchi di grano caduti

Oltre alla vittima gli assalitori hanno ferito in maniera grave altre cinque dalit. E' accaduto nello Stato orientale del Bihar, dove "la discriminazione contro i fuori-casta è ancora molto presente"

Patna (AsiaNews/Icns) – Un gruppo di persone, al momento ignote, ha picchiato a morte ieri, 23 aprile, una donna dalit [fuori casta ndr] che raccoglieva dei chicchi di grano caduti durante la semina di un campo nei pressi del villaggio di Basudeo Dehri, nello Stato orientale del Bihar.

La polizia statale ha confermato alla stampa locale l'accaduto e lo ha definito "un'ulteriore prova della discriminazione dei fuori-casta, ancora molto presente nella zona".

Secondo le prime ricostruzioni, la donna era insieme ad altre dalit della zona e stava raccogliendo dei chicchi caduti ad alcuni contadini durante la semina. Il gruppo di assalitori, notata la scena, ha condotto le donne con la forza in una casa dove sono state malmenate: oltre alla vittima, cinque donne risultano ferite in maniera grave. La polizia, che ha liberato il gruppo, ha aperto un'inchiesta, ma non ha effettuato alcun arresto.

Subito dopo l'accaduto, un gruppo di persone ha bloccato per diverse ore l'autostrada Mohania-Ara ed ha chiesto "l'immediato arresto dei colpevoli". Secondo un agente di polizia, "la situazione nel villaggio è molto tesa, ma siamo in grado di mantenere sotto controllo gli animi".

Visualizza per la stampa
CLOSE X
Vedi anche
Fuori casta sfidano gli estremisti ed entrano nei templi indù
15/12/2006
Giudici del Tamil Nadu: diritti ai fuori casta, ma solo se indù
13/11/2006
India, nuovo rinvio della Corte Suprema sui diritti dei dalit cristiani
25/08/2005
Suora del Bihar: Lavorare per la liberazione dei dalit è fede in azione
19/04/2017 15:17
Nel Rajasthan i Dalit sono discriminati anche nei soccorsi per l'inondazione
15/09/2006