17/03/2006, 00.00
INDONESIA
Invia ad un amico

Indonesia, tsunami di sette metri sull'isola di Buru nelle Molucche

Un forte terremoto martedì ha generato un'onda anomala: tre morti e un villaggio intero spazzato via. La notizia è arrivata solo oggi.

Ambon (AsiaNews) – Un'onda di 7 metri, uno tsunami, ha colpito martedì scorso (14 marzo) l'isola di Buru, nell'arcipelago delle Molucche, Indonesia orientale. L'onda anomala è stata causata  da un forte terremoto di magnitudo 6,4 Richter con epicentro proprio a Buru. Lo tsunami, di cui si è avuta notizia solo oggi, ha ucciso tre persone, spazzato via il villaggio di Pela e danneggiati gravemente almeno altri sei.

Il governatore delle Molucche, Karel Albert Ralahalu, ha spiegato che la sua amministrazione è stata avvertita solo oggi del disastro: 241 case sono distrutte e almeno 1.200 persone sono fuggite verso zone più alte in cerca di un luogo più sicuro.

Nonostante lo tsunami, il presidente indonesiano, Susilo Bambang Yudhoyono, oggi si è recato a Mako, al centro dell'isola colpita. Qui ha partecipato alla raccolta del riso insieme ad altri funzionari governativi da Jakarta e Ambon. L'isola di Buru è considerata l'"epicentro" per la coltivazione del riso nelle Molucche. In questa occasione Susilo ha garantito l'aiuto del governo nell'assicurare alla popolazione abitazioni in luoghi più sicuri lontani dalla costa e impegno per trovare una nuova sistemazione agli sfollati. (BR)

Invia ad un amico
Visualizza per la stampa
CLOSE X
Vedi anche
Il sisma diffonde panico e morte, ma per ora niente tsunami
29/03/2005
Terremoto in West Papua. Ritirato l’allarme tsunami
30/09/2010
Tsunami nell’Oceano Pacifico: 15 morti alle Salomone
02/04/2007
Diventa "un modello" un villaggio indiano colpito dalla tsunami
18/11/2005
Onu: attivo il primo sistema di allerta tsunami nell'Oceano indiano
05/08/2005