23/04/2008, 00.00
PAKISTAN
Invia ad un amico

Islamabad firma tre convenzioni Onu sui diritti umani

di Qaiser Felix
Secondo la Commissione episcopale Giustizia e pace, si tratta di un ottimo primo passo, che deve essere però affiancato da una vera politica a favore dei diritti umani che combatta la discriminazione nel rispetto della Costituzione.

Lahore (AsiaNews) – La firma di tre convenzioni Onu sui diritti umani da parte del governo pakistano “è un ottimo primo passo. Ora, però, Islamabad deve dimostrare di voler difendere in maniera reale la convivenza civile combattendo discriminazioni e pregiudizi”.

È il commento rilasciato dalla Commissione episcopale Giustizia e pace e dalla Commissione democratica per lo sviluppo nazionale dopo la firma del governo sulle convenzioni contro la tortura, quella sui diritti civili e quella sui diritti economici e sociali proposte dalle Nazioni Unite.

Secondo le Commissioni, che hanno pubblicato un documento congiunto a firma di mons. Lawrence Saldanha (arcivescovo di Lahore) e di Tanveer Jahan, il Pakistan “mostra una nuova disposizione verso il raggiungimento di un vero rispetto dei diritti umani, ma è ancora lontanissimo dal resto del mondo sulla questione”.

Per questo, nel testo si forniscono dei “consigli” al governo, che “deve applicare una vera politica dei diritti umani, rispettosa della Costituzione”: questa dovrebbe essere affiancata da “un meccanismo in grado di controllare i miglioramenti della situazione”. Inoltre, mancano ancora “vere istituzioni indipendenti che possano investigare sugli abusi ai diritti umani”, e delle leggi “che combattano la discriminazione”.

Infine, la Commissione chiede ai funzionari ed ai dipartimenti governativi di “dimostrare tolleranza davanti ad eventuali critiche, che vengono mosse soltanto quando il comportamento non è adeguato alla situazione”.

Invia ad un amico
Visualizza per la stampa
CLOSE X
Vedi anche
Vescovi pakistani: "Il governo rispetti i diritti umani nel Paese, prima di candidarsi all'Onu"
28/04/2006
Bao Tong: Pechino viola i diritti umani, l'Onu lo cacci dal Consiglio di Sicurezza
18/10/2013
Uzbekistan, polemiche al processo per il massacro di Andijan
21/09/2005
L'inchiesta Onu contro le torture "non ha tempo" per visitare lo Shandong
25/11/2005
Commissione Onu chiede di visitare il Panchen Lama sequestrato da Pechino
23/09/2005