09/09/2013, 00.00
BANGLADESH
Invia ad un amico

L’Università di Dhaka dedica la nuova biblioteca all’arcivescovo Ganguly

La principale istituzione accademica della capitale sceglie di dedicare al presule il nuovo polo bibliotecario. All’inaugurazione, cristiani e musulmani lo ricordano come un “leader universale”. Un docente cattolico: “È stato un grande uomo, non solo per i cristiani ma per tutto il popolo bangladeshi”.

Dhaka (AsiaNews) - La nuova biblioteca dell'Università di Dhaka porta il nome dell'arcivescovo T.A. Ganguly. All'inaugurazione dell'aula, che si è tenuta lo scorso 2 settembre presso il dipartimento della Cultura e delle Religioni, hanno aderito personalità sia cristiane che islamiche, oltre a circa 100 studenti iscritti alla facoltà. "Siamo molto felici di poter dedicare a lui questo progetto - ha dichiarato il vice rettore, il musulmano Arefin Siddique, in occasione della cerimonia inaugurale - era una persona saggia oltre che un ottimo professore".

Theotinus Amal Ganguly - arcivescovo di Dhaka dal 1967 e a capo della Conferenza episcopale dal 1973 - è ricordato da molti come un "leader universale", vicino ai fedeli della propria diocesi quanto alle vittime della guerra d'indipendenza (1971). "È stato un grande uomo non solo per i cristiani ma per tutti i bangladeshi, di qualsiasi credo religioso essi fossero - racconta ad AsiaNews p. Tapon B. Rozario, professore presso il dipartimento - aveva un carisma eccezionale, ed è giusto che i nostri studenti possano documentarsi al fine di conoscerne l'impegno".

La biblioteca T.A. Ganguly, realizzata all'interno del dipartimento di Cultura e Religioni, del quale lo stesso arcivescovo fu uno dei più illustri docenti, raccoglie una serie di volumi dedicati alla sua vita e forniti all'università dall'arcidiocesi. La cerimonia di inaugurazione si è svolta in occasione del 36esimo anniversario dalla sua morte e 7 anni dopo l'apertura della sua causa di beatificazione, che si è aperta nel 2006.

Invia ad un amico
Visualizza per la stampa
CLOSE X
Vedi anche
Bangladesh, aperto il processo di beatificazione per il primo vescovo nativo
09/09/2006
Bangladesh, in migliaia ricordano mons. Ganguly e pregano per la sua beatificazione
04/09/2014
Tutti i partiti d’accordo che serve una nuova legge elettorale, ma ognuno vuole la sua
07/03/2017 13:23
L'intervento di Sfeir ferma la protesta contro Lahoud
06/06/2005
Michel Aoun incontra il patriarca Rai, dopo l’appoggio della maggioranza dei partiti libanesi
25/10/2016 08:42