17 Dicembre 2017
AsiaNews.it Twitter AsiaNews.it Facebook
Aree geografiche




  • > Africa
  • > Asia Centrale
  • > Asia del Nord
  • > Asia del Sud
  •    - Afghanistan
  •    - Bangladesh
  •    - Bhutan
  •    - India
  •    - Nepal
  •    - Pakistan
  •    - Sri Lanka
  • > Asia Nord-Ovest
  • > Asia Sud-Est
  • > Europa
  • > Medio Oriente
  • > Nord America
  • > Sud America
  • > Asia dell'Est


  • » 08/09/2014, 00.00

    INDIA

    L'esempio di Maria, "per sanare le divisioni etniche e religiose dell'India"

    Nirmala Carvalho

    A Mumbai oltre 50mila fedeli per le celebrazioni della Natività della Vergine. L'arcivescovo, il card. Oswald Gracias, ricorda che la Chiesa dell'India festeggia anche la Giornata delle bambine, "creature indifese la cui esistenza è minacciata da feticidi e infanticidi femminili". Una preghiera per "i figli di Maria che subiscono intense atrocità in Iraq e in Siria".

    Mumbai (AsiaNews) - Più di 10 messe vengono celebrate oggi a Mumbai, nella basilica di Nostra Signora del Monte Carmelo a Bandra, per festeggiare la Natività di Maria. Più di 50mila fedeli sono attesi in chiesa, dove la prima liturgia si è svolta alle 5:30 (ora locale) del mattino. Il card. Oswald Gracias, arcivescovo della diocesi di Mumbai, ha celebrato la santa messa delle 8:30.

    Nella sua omelia, il porporato ha invitato la comunità di fedeli a riflettere sul valore che Maria ha nella vita quotidiana di ciascuno e per l'India. "Maria - ha sottolineato - porta armonia e integrazione tra le religioni e le culture della popolazione e il nostro Paese ha bisogno di questi doni. Ella è venerata da tutti e può sanare divisioni e fratture sociali, etniche e religiose, annunciando un nuovo ordine mondiale fatto di giustizia, pace e dignità per gli ultimi e gli emarginati della nostra amata madrepatria".

    Il card. Gracias ha poi ricordato che, nel giorno della Natività di Maria, la Chiesa in India celebra anche la Giornata delle bambine: "Queste creature indifese, così discriminate e vulnerabili, la cui esistenza è minacciata e spenta attraverso la piaga dei feticidi e degli infanticidi femminili. O, più tardi, della malnutrizione e della violenza domestica. Maria è la nostra speranza per le bambine dell'India".

    Infine, il vescovo ha rivolto una preghiera per "i figli di Maria che subiscono intense atrocità in Iraq e in Siria. Il cuore della nostra Madre soffre per le vittime dell'ingiustizia, che si manifesta in tutte le sue umilianti forme".

     

     

    invia ad un amico Visualizza per la stampa










    Vedi anche

    10/09/2015 INDIA
    Andhra Pradesh, la Natività di Maria "occasione di carità cristiana per i poveri"
    I festeggiamenti cadono il giorno dell’8 settembre. La messa solenne presieduta da mons. Jayarao Polimera, che ha anche lodato i parrocchiani per la lunga preparazione dell’evento. Un ricordo per mons. John Mulagada, che ha fatto edificare 17 torri di preghiera mariana, basiliche e santuari. Le Missionarie dell’Immacolata hanno donato fondi per la nuova chiesa parrocchiale. Le Sorelle hanno aperto nel 1962 il primo lebbrosario dello Stato indiano.

    02/09/2013 INDIA - VATICANO
    Card. Gracias: Milioni di bambini indiani in preghiera col papa per la Siria
    Il presidente della Conferenza episcopale indiana (Cbci) risponde all’appello del pontefice per la giornata di digiuno e preghiera per porre fine il conflitto siriano, che si terrà il prossimo 7 settembre. “I nostri figli pregano per i loro coetanei in Siria”.

    09/09/2017 10:59:00 SRI LANKA
    P. Sumith: Per il suo compleanno, regaliamo a Maria la nostra risposta alla volontà di Dio

    Celebrata ieri la messa per la Natività della Vergine. Il parroco incoraggia i genitori a guidare i figli a realizzare il volere di Dio, e non il proprio. Bisogna seguire l’esempio della “serva di Dio” Maria.



    07/10/2013 IRAQ - SIRIA
    Vescovo del Kurdistan: Accogliamo come fratelli i profughi siriani
    Per mons. Rabban al-Qas, arcivescovo di Amadiyah-Zakho, chi fugge dalla Siria deve essere accolto e trattato come un familiare. La diocesi ospita oltre 20 famiglie di profughi, che ormai fanno già parte della comunità.

    17/04/2010 INDIA
    Suor Rani Maria, martire della fede: il suo assassino si è convertito
    A quindici anni dal martirio della religiosa, uccisa per il suo impegno a favore dei poveri e per la sua fede cristiana, il sacerdote che ha curato l’inchiesta diocesana racconta ad AsiaNews la vita e le opere della madre. La conversione del suo assassino, un contadino indù, dovuta alla sua intercessione.



    In evidenza

    MEDIO ORIENTE - USA
    Gerusalemme capitale, cristiani in Medio oriente contro Trump: distrugge le speranze di pace



    Il patriarcato caldeo critica una scelta che “complica” la situazione e alimenta “conflitti e guerre”. Il card. Raï parla di “decisione distruttiva” che viola le risoluzioni internazionali. Il papa copto Tawadros II cancella l’incontro col vice-presidente Usa Pence. Continua la protesta “rassegnata” dei palestinesi. Attivisti israeliani: gli Usa hanno abdicato al ruolo di mediatori nella regione. 

     


    CINA
    Le false promesse di Xi Jinping e la cacciata della ‘popolazione più bassa’ da Pechino

    Willy Wo-Lap Lam

    Decine di migliaia di migranti e le loro famiglie sono stati espulsi e mandati via dalla capitale. Eppure al recente Congresso del Partito, il presidente Xi ha promesso sostegno e aiuti contro la povertà. Nessuna ricompensa e nessun aiuto legale o caritativo per gli sfollati. Esiste nel Paese un “darwinismo sociale”, che condanna all’emarginazione le classi rurali e fa godere di privilegi e aiuti le classi cittadine. Per gentile concessione della Jamestown Foundation.


    AsiaNews E' ANCHE UN MENSILE!

    L’abbonamento al mensile di AsiaNews non costa nulla: viene dato gratis a chiunque ne faccia richiesta.
     

    ABBONATEVI

    News feed

    Canale RSScanale RSS 

    Add to Google









     

    IRAN 2016 Banner

    2003 © All rights reserved - AsiaNews C.F. e P.Iva: 00889190153 - GLACOM®