20/01/2021, 12.26
PAKISTAN
Invia ad un amico

La Settimana di preghiera per l'unità dei cristiani unisce tutte le Chiese di Lahore

di Shafique Khokhar

Mons. Sebastian Francis Shaw ha detto che lo Spirito Santo ci guiderà ad essere uno e aprirà i nostri cuori e le nostre menti in modo che possiamo amarci e rispettarci, così da poterci sostenere a vicenda.

Lahore (AsiaNews) – Il 18 gennaio mons. Sebastian Francis Shaw l'arcivescovo dell'arcidiocesi di Lahore, in Pakistan, ha aperto la 54ma Settimana di preghiera per l'unità dei cristiani nella cattedrale del Sacro Cuore di Lahore e ha invitato tutti i cristiani delle diverse Chiese a pregare per la riconciliazione e l'unità tra loro.

Il tema della Settimana di quest'anno è "Rimani nel mio amore ... Porterai molto frutto" Gv. 15: 1-17. Questa Settimana si celebra ogni anno dal 18 al 25 gennaio e il tema scelto quest’anno dalla Comunità ecumenica di Grand Champ in Svizzera esprime la vocazione della propria comunità alla preghiera, alla riconciliazione e all'unità nella Chiesa e nella famiglia umana.

L'arcivescovo Shaw, mentre presiedeva il servizio di preghiera per l'Unità dei cristiani, si è rivolto alle altre Chiese e ha detto che era desiderio di Gesù sin dall'inizio che noi potessimo diventare uno. Questa settimana è specialmente per tutti noi per pregare, e lo Spirito Santo ci guiderà ad essere uno e aprirà i nostri cuori e le nostre menti in modo che possiamo amarci e rispettarci, così da poterci sostenere a vicenda. Dovremo tutti pregare perché Dio porti via questa pandemia e ci protegga, così possiamo venire alla nostra vita normale.

Quest'anno ci siamo molto preoccupati se tenere questo incontro interreligioso o no, ma lo abbiamo organizzato in modo molto modesto, credendo nella grazia di Dio. In modo che le parole di Gesù "affinché diventino uno" possano adempiersi nella nostra vita.

Il pastore Amjad Niyamat della Presbyterian Church di Lahore nella sua preghiera ha detto che tutti apparteniamo a Dio come suoi figli e che dovremmo essere uniti, e questa unità non sia solo tra i leader ma tra tutti i nostri fedeli. Ha anche ringraziato l'arcivescovo per aver unito nella preghiera tutte le Chiese di Lahore, e ha detto che possa Dio benedire la nostra unità in modo che possano crescere insieme nell'amore di Dio.

Il vescovo Irfan Jamil della protestant Church of Pakistan, in un suo messaggio speciale aveva detto che mentre celebriamo l'Unità intra-religiosa, dobbiamo seguire il Vangelo; dice "tu sei la luce del mondo" e "la tua luce deve raggiungere tutti, in modo che tutti possano conoscerlo". Dio ci ha creati tutti ma non dobbiamo dimenticare di pregare, è il nostro unico sostegno e la via per andare avanti, che possiamo essere tutti uno e uniti non solo nella felicità ma anche nei nostri tempi difficili, è solo con la luce di Cristo che possiamo illuminare non solo noi stessi ma il mondo intero,

Il signor Benjamin della Presbyterian Church, parlando con AsiaNews ha detto che è stato davvero un bel momento quando ha visto tutti i responsabili religiosi di Lahore riuniti e ha avuto un'unica visione di unità. In effetti, dovremmo essere uniti non solo in questa settimana ma per tutta la nostra vita.

Un buon numero di sacerdoti, suore, seminaristi, pastori e fedeli di diverse Chiese hanno partecipato alla preghiera e pregato Dio per le sue più ricche benedizioni e amore su tutte le Chiese.

Invia ad un amico
Visualizza per la stampa
CLOSE X
Vedi anche
Lahore, dopo l’emergenza Covid-19 riapre la cattedrale del Sacro Cuore
18/08/2020 14:20
Vescovo di Lahore: il Pakistan ha bisogno di un giornalismo di pace
14/05/2018 11:48
Lahore, la figlia di Sharif tiene un comizio nella cattedrale. Critiche al vescovo (Foto)
02/09/2017 12:05
Arcivescovo di Lahore: Contro le armi nucleari, scegliamo la pace tra India e Pakistan
16/10/2019 09:06
Arcivescovo di Lahore: Cristiani vicini ai musulmani del Kashmir indiano
21/08/2019 10:54