26 Giugno 2016
AsiaNews.it Twitter AsiaNews.it Facebook
Aree geografiche




  • > Africa
  • > Asia Centrale
  • > Asia del Nord
  • > Asia del Sud
  • > Asia Nord-Ovest
  •    - Armenia
  •    - Azerbaijan
  •    - Georgia
  • > Asia Sud-Est
  • > Europa
  • > Medio Oriente
  • > Nord America
  • > Sud America
  • > Asia dell'Est

  • mediazioni e arbitrati, risoluzione alternativa delle controversie e servizi di mediazione e arbitrato


    » 06/06/2012, 00.00

    ASIA

    Lo spettacolo di Venere che transita sul sole



    In Israele, India, Hong Kong, Cina, Giappone il fenomeno che si ripresenterà ancora fra oltre 100 anni. Per gli scienziati è un'occasione di studio per calcolare le distanze dei pianeti e per avere più informazioni sull'atmosfera di Venere.

    Hong Kong (AsiaNews) - Le 12.49 di oggi segnava l'ultima possibilità per la gente del territorio di vedere uno spettacolo più che raro: il transito del pianeta Venere lungo il disco del sole. Il transito avviene quando l'orbita del secondo pianeta del nostro sistema solare, passa fra il sole e la terra. Questo fenomeno avviene in modo doppio tutte le volte, ma a distanza di centinaia di anni. Il precedente transito di Venere è avvenuto nel 2004 e fra ieri e oggi nel 2012. Ma la prossima volta sarà nel 2117 e nel 2125.

    L'Osservatorio di Hong Kong e il Museo dello spazio hanno offerto gratis a chiunque volesse, una visione con strumenti protettivi: guardare in modo diretto il disco solare può provocare danni alla vista. L'Osservatorio ha anche diffuso le immagini sul suo sito internet.

    Il fenomeno ha un significato scientifico e storico. I transiti dei pianeti nel 17mo e 18mo secolo sono stati usati dagli astronomi del tempo per misurare la distanza fra la terra e il sole, che oggi sappiamo essere 149,6 milioni di chilometri.

    Il transito di Venere serve alla Nasa per scoprire qualcosa di più sulla densità dell'atmosfera del pianeta, soprattutto osservando la cosiddetta "aureola" all'inizio del transito. Molti siti, negli Usa, in Israele, in Bengala (India), in Hong Kong, Shanghai, Giappone hanno trasmesso il transito in streaming (trasmissione via internet).

    Un fenomeno simile avverrà nel 2016, quando ci sarà il transito del pianeta Mercurio.

    invia ad un amico Visualizza per la stampa










    Vedi anche

    22/07/2009 ASIA
    Asia, pioggia e inquinamento oscurano l’eclissi del secolo
    A Pechino il cielo coperto da una spessa coltre di smog; a Shanghai la pioggia hanno rovinato lo spettacolo a milioni di turisti. In India è morta una donna schiacciata dalla folla; milioni di persone sono rimaste chiuse in casa per paura delle influenze nefaste dei raggi solari invisibili. Monaci thai in preghiera per “il bene del Paese”.

    21/07/2009 ASIA
    Fra scienza e magia, l’Asia aspetta l’eclissi solare più lunga del secolo
    Il 22 luglio il continente vivrà “l’avvenimento del secolo”: un’eclissi solare che durerà fino a sei minuti e 39 secondi. Astrologi e maghi annunciano scontri e rivolte sociali. Pechino ha lanciato una campagna per “educare la popolazione”. L’evento porterà una boccata di ossigeno al settore del turismo, affossato da crisi economica e influenza suina.

    21/10/2014 ASIA
    La "volatilità" delle Borse, segnale preoccupante sullo stato di salute dell'economia mondiale
    Il sostegno delle banche centrali ha evitato che nell'anniversario del "lunedì nero" del 19 ottobre 1987 si ripetesse quello storico tonfo. Ma i mercati sono drogati e se le banche centrali smettono di pompare liquidità in dosi sempre più massicce sarà il collasso.

    09/12/2004 INDIA - ASIA
    L'inquinamento dell'Asia soffoca il pianeta


    09/06/2014 ITALIA-ASIA
    L'Expo 2015 a Milano: "Cosa nutre la vita?"
    La grande manifestazione dal tema "Nutrire il Pianeta, energia per la vita" si terrà da maggio a ottobre del 2015. Essa è un'occasione per ripensare lo sviluppo mondiale. Il card. Angelo Scola domanda a tutti "Cosa nutre la vita?. La tecnocrazia, la fame, gli aiuti alimentari, la "sovranità alimentare", le "piante geneticamente modificate", i mercati, la finanza hanno bisogno di ricentrare il sapere e l'operare su una nuova concezione di uomo, creatura di Dio, fratello dell'altro, custode del creato.



    In evidenza

    CINA - VATICANO
    Confusione e polemiche per il silenzio del Vaticano sul caso di mons. Ma Daqin di Shanghai

    Bernardo Cervellera

    Per alcuni l’articolo di mons. Ma con cui elogia l’Associazione patriottica, riconoscendo i suoi “errori”, è solo “fango”. Per altri egli si è umiliato “per il bene della sua diocesi”. Molti esprimono perplessità per il silenzio della Santa Sede: silenzio sul contenuto dell’articolo; silenzio sulla persecuzione subita dal vescovo di Shanghai. Il sospetto che in Vaticano si vede bene lo svolgimento del “caso” Ma Daqin che però fa emergere un problema: la Lettera di Benedetto XVI (con cui dichiara l’AP non compatibile con la dottrina cattolica) è abolita? E chi l’ha abolita? Il rischio di una strada di compromessi senza verità.


    CINA - VATICANO
    Mons. Ma Daqin: il testo della sua “confessione”

    Mons. Taddeo Ma Daqin

    Con un articolo pubblicato sul suo blog, il vescovo di Shanghai, dimessosi dall’Associazione patriottica quattro anni fa, sembra “confessare” il suo errore e esalta l’organismo di controllo della Chiesa. Riportiamo qui il testo quasi integrale del suo intervento. Traduzioni dal cinese a cura di AsiaNews.


    AsiaNews E' ANCHE UN MENSILE!

    L’abbonamento al mensile di AsiaNews non costa nulla: viene dato gratis a chiunque ne faccia richiesta.
     

    ABBONATEVI

    News feed

    Canale RSScanale RSS 

    Add to Google









     

    IRAN 2016 Banner

    2003 © All rights reserved - AsiaNews C.F. e P.Iva: 00889190153 - GLACOM®