23 Gennaio 2018
AsiaNews.it Twitter AsiaNews.it Facebook
Aree geografiche




  • > Africa
  • > Asia Centrale
  • > Asia del Nord
  • > Asia del Sud
  • > Asia Nord-Ovest
  • > Asia Sud-Est
  • > Europa
  • > Medio Oriente
  • > Nord America
  • > Sud America
  • > Asia dell'Est


  • » 30/12/2017, 10.13

    FILIPPINE

    Manila, Duterte firma la legge: l’8 dicembre è festa nazionale

    Santosh Digal

    L'Immacolata Concezione è la principale patrona del Paese. Per consentire ai cittadini di celebrare la data, il governo dispone la chiusura di scuole ed uffici. Le reazioni di alcuni fedeli.

    Manila (AsiaNews) – I cattolici filippini esultano per la firma del presidente Rodrigo Duterte sul decreto che istituisce l’8 dicembre, solennità dell'Immacolata Concezione della Beata Vergine Maria, festa nazionale. Per consentire ai cittadini di celebrare la data, il governo dispone la chiusura di scuole ed uffici in tutto il Paese.

    Il disegno di legge, firmato dal leader della maggioranza e dal parlamentare Rodolfo Fariñas della provincia di Ilocos Norte, è stato approvato alla Camera dei Rappresentanti il ​​2 maggio scorso e al Senato l'11 dicembre. Il provvedimento entrerà in vigore 15 giorni dopo la sua pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale.

    Ramon F. Santiago, del movimento laicale “Coppie per Cristo”, dichiara ad AsiaNews: “Il provvedimento del presidente è un giusto riconoscimento alla Beata Vergine, nostra patrona”. È dello stesso avviso Bambi Suguitan Lozano, leader laico della parrocchia di San Roque a Sampaloc (arcidiocesi di Manila): “Sono felice che il presidente abbia considerato l'amore dei filippini per Nostra Signora”. “Questa decisione doveva esser presa fatto molto tempo fa – afferma Slym Villegas, medico specialista in impianti ortopedici – Se celebriamo la festa dei morti ed il giorno dell'eroe come festa nazionale, perché non dovremmo fare altrettanto con la solennità dell'Immacolata Concezione? È giusto che ora sia una festa nazionale. È il nostro modo di ringraziare e lodare la Madonna”.

    Le Filippine, nazione a maggioranza cattolica per l’80%, riconoscono l'Immacolata Concezione come principale patrona del Paese. Già prima dell’approvazione della legge, quando l’8 dicembre era ancora giorno lavorativo, la Chiesa invitava i fedeli a partecipare alle funzioni religiose e tutti gli istituti scolastici del Paese erano soliti interrompere le lezioni.

    invia ad un amico Visualizza per la stampa










    Vedi anche

    11/12/2017 08:43:00 FILIPPINE
    Manila, card. Tagle: ‘Basta lamentarsi, agite!’

    Tutte le persone hanno ricevuto “doni” che potrebbero essere usati per affrontare le sfide che attendono la nazione. Più di 2mila persone alla messa nella cattedrale di Manila per la solennità dell'Immacolata Concezione. “Guardiamo Maria. In lei, Dio ha trionfato. Il suo amore, la sua grazia prevarrà”



    08/12/2016 12:17:00 VATICANO
    Papa: Dio viene ad abitare tra noi per mezzo di un grande sì, quello di Maria

    Nella solennità dell’Immacolata Concezione, papa Francesco mette a confronto i “no” dell’uomo davanti a Dio e il “grande sì” di Maria, il “più importante della storia”. Noi “esperti di mezzi sì” o di “sì mancati”. Il ricordo delle vittime del terremoto ad Aceh (Indonesia). L’invito a partecipare all’omaggio a Maria in piazza di Spagna nel pomeriggio. Il papa si recherà anche a S. Maria Maggiore.



    21/09/2017 09:03:00 FILIPPINE
    Manila, Duterte al figlio: ‘Se colpevole, sei morto’

    Paolo Duterte è accusato di associazione a delinquere e traffico di droga. Il giovane politico nega di aver introdotto nel Paese metamfetamina per 120milioni di euro. Deputati dell'opposizione affermano che presidente e famiglia sono da tempo coinvolti in attività illecite. 



    12/10/2006 FILIPPINE
    Mindanao, cristiani e musulmani festeggiano insieme la Vergine del Pilar

    Si celebra oggi la festa della patrona di Zamboanga. Le autorità invitano tutta la popolazione ad invocare con vera fede Maria ed a rimanere uniti anche nelle avversità, come le piogge torrenziali che hanno devastato la città.



    08/12/2013 VATICANO
    Papa: Rimaniamo sempre uniti a Maria, ci insegna a vivere l'Avvento nell'attesa del Signore
    All'Angelus domenicale, in occasione della Solennità dell'Immacolata Concezione, il Papa ricorda Maria "che viene da un paesino, affronta tante difficoltà ma rimane fedele al disegno d'amore di Dio". Oggi l'omaggio alla Vergine in piazza di Spagna - per affidarle "Roma, la Chiesa e l'umanità intera" - e una tappa a Santa Maria Maggiore per pregare davanti all'icona di Maria Salus populi romani.



    In evidenza

    EGITTO-LIBANO
    Al Cairo, musulmani e cristiani si incontrano per Gerusalemme, ‘la causa delle cause’

    Fady Noun

    Si è tenuta il 16 e 17 gennaio all’istituto sunnita al-Azhar. Hanno preso parte molte personalità del Libano, fra cui il patriarca maronita Bechara Raï. I mondo arabo diviso fra “complice passività” e “discorsi rumorosi ma inefficaci”. Ex-premier libanese: coordinare le azioni per una maggiore efficienza al servizio di una “identità pluralistica di Gerusalemme” e della “libertà religiosa”. Card. Raï: serve preghiera congiunta, la solidarietà interreligiosa islamico-cristiana in tutto il mondo arabo e sostenere i palestinesi.


    CINA
    Yunnan: fino a 13 anni di prigione per i cristiani accusati di appartenere a una setta apocalittica



    Le setta in questione è quella dei Tre gradi del Servizio, un gruppo pseudo-protestante sotterraneo fondato nell’Henan e diffuso soprattutto nelle campagne. I condannati rivendicano di essere solo cristiani e di non sapere nulla della setta. Gli avvocati difensori minacciati della revoca della loro licenza.


    AsiaNews E' ANCHE UN MENSILE!

    L’abbonamento al mensile di AsiaNews non costa nulla: viene dato gratis a chiunque ne faccia richiesta.
     

    ABBONATEVI

    News feed

    Canale RSScanale RSS 

     









     

    IRAN 2016 Banner

    2003 © All rights reserved - AsiaNews C.F. e P.Iva: 00889190153 - GLACOM®