26/09/2017, 10.38
FILIPPINE - VATICANO
Invia ad un amico

Manila, card. Tagle: l’iniziativa del Papa per ‘dissipare la paura e capire le migrazioni’

di Santosh Digal

“Condividiamo il cammino” mira a promuovere la cultura dell'incontro con migranti e rifugiati. La campagna si svolgerà fino al 2019. Più di 160 membri della Caritas coinvolti in tutto il mondo. Le iniziative sostenute anche dall'Act Alliance, una coalizione di 146 organizzazioni religiose. L’arcivescovo di Manila: “Spero che la migrazione globale e la situazione dei rifugiati portino l'intero mondo ad un esame di coscienza e dei nostri sistemi di valori”.

Manila (AsiaNews) – Il card. Luis Antonio Tagle, arcivescovo di Manila e presidente di Caritas Internationalis, invita le parrocchie e le organizzazioni ecclesiastiche ad unirsi a papa Francesco nel lancio di una campagna sulla migrazione globale.

Il pontefice lancerà domani l'evento intitolato “Condividiamo il cammino”, che “mira a promuovere la cultura dell'incontro nelle comunità da cui i migranti ed i rifugiati partono e ritornano, dove passano e dove scelgono di costruire le loro case”, ha dichiarato il cardinale in una nota di stampa.

La campagna si svolgerà fino al 2019, con più di 160 membri della Caritas che in tutto il mondo sponsorizzeranno eventi e opportunità per i migranti ed i membri delle comunità ospitanti di incontrarsi e condividere le proprie storie.

Domani, il lancio dell’iniziativa a Manila si svolgerà presso l’auditorium dell’Adamson University. “Attraverso ‘Condividiamo il cammino’ speriamo di dissipare la paura e capire perché in questo momento storico così tante persone stanno lasciando le loro case. Vogliamo anche ispirare le comunità a costruire relazioni con i rifugiati ed i migranti”, ha dichiarato l’arcivescovo di Manila.

“La nostra campagna – prosegue il porporato – ci offre un'occasione per ricordare a noi stessi e ad altri alcune verità: la Chiesa è chiamata ad esercitare l'ospitalità di Dio nei confronti dei migranti e dei rifugiati. Invitiamo tutte le vostre parrocchie, le organizzazioni diocesane e nazionali ad accompagnare papa Francesco nel lancio dell’iniziativa nei vostri Paesi, nello stesso giorno”.

Le iniziative verranno inoltre sostenute dall'Act Alliance, una coalizione di 146 organizzazioni ecclesiastiche e basate sulla fede di tutto il mondo, cui si aggiungono anche diverse congregazioni religiose e gruppi della società civile.

“Questi tempi di maggiore interconnessione sono un invito ad ognuno di noi a capire come possiamo essere più uniti. Spero che la migrazione globale e la situazione dei rifugiati portino l'intero mondo ad un esame di coscienza e dei nostri sistemi di valori”, conclude il card. Tagle.

Invia ad un amico
Visualizza per la stampa
CLOSE X
Vedi anche
Colombo, si dimettono in massa i parlamentari musulmani accusati di terrorismo
04/06/2019 09:01
Segretario Caritas: Un sacerdote a famiglia per ricostruire vite in frantumi (Foto)
28/05/2019 16:42
Papa a Caritas Internationalis: Umiltà, comunione, rinuncia, contro efficientismo, mondanità, culto di sé
23/05/2019 17:57
Card. Tagle alla Caritas: Impegniamoci a diffondere la Laudato sì fino ai confini della società
13/07/2015
Bangladesh all’Onu: Non reggiamo più il peso dei Rohingya
01/03/2019 10:53