18/08/2017, 08.49
IRAN
Invia ad un amico

Mehdi Kharroubi interrompe lo sciopero della fame

Le autorità hanno accettato il ritiro delle guardie dall’abitazione a cui è costretto ai domiciliari dal 2011. Kharroubi chiedeva un processo pubblico. Il figlio: “Ufficiali hanno promesso che prenderanno misure a riguardo”. 

Teheran (AsiaNews/Agenzie) – Il leader dell’opposizione iraniana, Mehdi Kharroubi, ha interrotto lo sciopero della fame ieri, dopo la promessa delle autorità di rimuovere le guardie dalla casa in cui è dal 2011 ai domiciliari senza accusa formale. A riportarlo è un tweet del figlio, Mohammad Taghi Kharroubi.

Iniziato l’altro ieri, il digiuno da cibo e acqua aveva portato il riformista iraniano di 79 anni al ricovero ospedaliero. Oltre alla rimozione delle guardie e telecamere di sicurezza, Kharroubi chiedeva di poter essere processato in modo pubblico. Il figlio ha scritto su twitter che gli “officiali hanno promesso che prenderanno misure a riguardo della richiesta di mio padre per un processo pubblico”.

Kharroubi è ai domiciliari dal febbraio 2011, insieme agli oppositori politici Hossein Mousavi e sua moglie Zahra Rahnavard. I tre erano fra le guide dei contestatori delle elezioni presidenziali del 2009 vinte da Ahmadinejad, avevano accusato il governo di abusi sui diritti umani e sostenuto le manifestazioni pacifiche dell’Onda verde, al tempo represse in modo violento. Da anni, molti iraniani riformisti chiedono il rilascio dei tre prigionieri politici, promesso da Rouhani durante la campagna elettorale del 2013.

Invia ad un amico
Visualizza per la stampa
CLOSE X
Vedi anche
Peggiorano le condizioni di salute di Mehdi Kharroubi e Hossein Mousavi
28/07/2017 11:32
Kharroubi ricoverato: in sciopero della fame per chiedere un processo pubblico
17/08/2017 09:49
Teheran: Mehdi Karroubi ancora ai domiciliari, ma a casa sua
03/02/2014
Il Consiglio supremo approva la liberazione di Hossein Mousavi e Mehdi Karroubi, leader dell’Onda verde
30/07/2018 08:51
Il figlio di Mehdi Kharroubi denuncia: mio padre e mio fratello puniti senza base legale
18/03/2017 09:08