10/01/2020, 15.20
COREA-USA
Invia ad un amico

Messaggio di Trump a Pyongyang: ‘Buon compleanno Kim’

Si ritiene che Kim sia nato l'8 gennaio, anche se il regime non ha mai confermato la data. Secondo gli Usa, il leader nordcoreano ha compiuto 36 anni. La Corea del Sud esprime alla Casa Bianca rispetto e gratitudine per la leadership del presidente Usa. Ribadito “lo stretto coordinamento” tra i due Paesi.

Seoul (AsiaNews/Agenzie) – Il presidente degli Stati Uniti, Donald J. Trump, ha inviato un messaggio al leader nordcoreano Kim Jong-un per augurargli un buon compleanno. Lo rivela oggi Chung Eui-yong, direttore dell’Ufficio per la sicurezza nazionale della Corea del Sud. Chung ha incontrato Trump alla Casa Bianca questa settimana, durante una visita di tre giorni a Washington. Ritornato a Seoul, l’alto funzionario ha raccontato ai giornalisti che il presidente Usa ha pronunciato alcune parole di congratulazioni per Kim in occasione del suo compleanno e ha chiesto al presidente sudcoreano Moon Jae-in di consegnare il messaggio.

Si ritiene che Kim sia nato l'8 gennaio, anche se il regime non ha mai confermato la data. Il governo degli Stati Uniti sostiene che l'anno di nascita del dittatore sia il 1984 e che due giorni fa abbia compiuto 36 anni. “Per quanto ne so, il messaggio [di auguri] è stato trasmesso ieri in Corea del Nord in modo appropriato”, ha affermato Chung nell'aeroporto internazionale di Incheon. Tali dichiarazioni suggeriscono che le due Coree abbiano aperto un canale di comunicazione, con molta probabilità attraverso il villaggio di Panmunjom nella Zona demilitarizzata (Dmz) o una missione diplomatica nordcoreana a New York.

Chung ha affermato anche di aver espresso alla Casa Bianca il rispetto e la gratitudine di Moon per la leadership di Trump in relazione agli sforzi congiunti per risolvere la questione coreana. L’altro ieri, il direttore dell’Ufficio per la sicurezza nazionale ha anche incontrato l'inviato speciale degli Usa per la Corea del Nord, Stephen Biegun. Morgan Ortagus, portavoce del Dipartimento di Stato americano, ha affermato che nei colloqui è stato “ribadito lo stretto coordinamento” tra i due Paesi.

I due hanno anche discusso delle recenti tensioni in Medio Oriente e della loro collaborazione su questioni di sicurezza globale. La prossima settimana il ministro degli Esteri sudcoreano, Kang Kyung-wha, incontrerà il segretario di Stato americano Mike Pompeo in California, insieme alla controparte giapponese, Toshimitsu Motegi. Le relazioni tra Corea del Nord, Sud e Giappone saranno in cima all'agenda. Lo scorso 7 gennaio, il presidente sudcoreano Moon Jae-in ha proposto che le due Coree compiano sforzi concertati affinché Kim Jong-un possa visitare il Paese, come concordato nel settembre 2018.

Invia ad un amico
Visualizza per la stampa
CLOSE X
Vedi anche
Kim Jong-un incontra Mike Pompeo a Pyongyang: Colloqui ‘produttivi e meravigliosi’
08/10/2018 11:16
Kim Jong-un: Stop ai piani militari contro il Sud
24/06/2020 08:39
Pyongyang: Invieremo le nostre truppe al confine con il Sud
16/06/2020 09:00
Pyongyang lascia la porta aperta agli Usa
25/05/2018 08:42
Dopo i test, il Nord è più vicino alla sua ultima arma
29/11/2019 13:07