13/06/2007, 00.00
IRAQ
Invia ad un amico

Nuovo attacco alla Moschea d’Oro di Samarra

Dopo la distruzione l’anno scorso della famosa cupola del mausoleo al Askari, oggi un’esplosione colpisce anche i due minareti di uno dei luoghi più sacri per l’islam sciita. Responsabile religioso: “Atto terroristico per provocare scontri confessionali”. Ancora nessuna notizia di vittime.

Baghdad (AsiaNews/Agenzie) – Nuovo attacco al santuario al Askari di Samarra, in Iraq, anche conosciuto come la Moschea d'Oro, uno dei luoghi più sacri dell’islam sciita. Ricostruzioni non confermate danno i due minareti gravemente danneggiati o addirittura crollati per la deflagrazione di una o due bombe, intorno alle 9 ora locale. Non e' ancora chiaro se vi siano state vittime o se le esplosioni abbiano riguardato solo una parte del mausoleo in quel momento deserta. Già nel febbraio 2006 un attentato allo stesso edificio distrusse la sua famosa cupola d’oro, innescando sanguinosi scontri settari, che avrebbero ucciso – secondo bilanci non ufficiali – oltre 1.450 persone.

Il santuario ospita la tomba di uno dei 12 imam più venerati ed è luogo di pellegrinaggio per gli sciiti di tutto il mondo. “L'esplosione ha colpito i due minareti dorati. Sono stati danneggiati... questo è un atto terroristico che mira a provocare una lotta confessionale”, ha detto Saleh al-Haidari, responsabile del fondo sciita in Iraq, un importante organismo religioso.

Samarra è una zona a maggioranza sunnita ed è stata centro della lotta armata anti-americana e contro l’amministrazione centrale dominata dagli sciiti.

Nel 2006 il governo iracheno attribuì l’attentato dell’anno scorso ad al Qaeda. Da allora ancora non è stato avviato nessun progetto di ricostruzione del santuario, in parte per il disaccordo tra sciiti e sunniti sulle modalità con cui portare avanti i lavori.

Invia ad un amico
Visualizza per la stampa
CLOSE X
Vedi anche
Per l'attentato di Samarra si incrociano le accuse contro Usa, Iran e Al Qaeda
24/02/2006
Pericolosi risvolti politici nella "guerra delle moschee" in Iraq
23/02/2006
Si mobilita l'aiuto internazionale per ricostruire la cupola d'oro
28/02/2006
Dopo la strage a Baghdad, i sunniti chiedono intervento Onu
10/07/2006
Leader politici vicini ad un accordo, raffica di autobomba in Iraq
08/05/2006