02/01/2021, 12.28
TAIWAN-VATICANO
Invia ad un amico

Ordinato mons. John Lee di Tainan

Il nuovo vescovo era stato nominato il 14 novembre da papa Francesco. L’incaricato d’affari vaticano ha letto la bolla papale e l’ha consegnata nelle mani di mons. Lee. Il messaggio augurale del vice-presidente Chen Chien-jen. Dato in adozione da piccolo a una famiglia e poi a un’altra, mons. Lee è molto impegnato con il mondo giovanile e degli emarginati.

Tainan (AsiaNews) – Ieri, solennità della Madre di Dio, la diocesi di Tainan ha assistito all’ordinazione del suo quinto vescovo nella persona di mons. John Lee Juo-wang, nominato da papa Francesco lo scorso 14 novembre. La celebrazione è avvenuta nella palestra della scuola cattolica femminile Sheng Kung. Fra gli oltre 1500 ospiti, vi hanno preso parte 100 preti, 11 vescovi e l’incaricato d’affari vaticano, mons. Arnaldo Catalan. Il Kuangchi Program Service di Taipei ha trasmesso in diretta il rito.

Prima dell’ordinazione, è stato trasmesso un breve video sulla persona del nuovo vescovo. Mons. Lee è il primo pastore nativo della diocesi di Tainan in 30 anni. È nato nel 1966 ed è entrato in seminario all’età di 12 anni. Nel 1984 è entrato nel seminario maggiore e nel 1993 è divenuto sacerdote.

All’inizio della celebrazione, mons. Catalan ha letto la bolla di papa Francesco per il mandato episcopale e l’ha poi consegnato nelle mani di mons. Lee.

Il presidente della celebrazione è stato mons. Bosco Lin Chi-nan, vescovo emerito di Tainan, appena andato in pensione. Dopo l’imposizione delle mani, mentre tutti erano seduti, egli ha gridato: “Cari cattolici, questo è il vostro vescovo” e tutta l’assemblea è scoppiata in un lungo applauso.

Al termine della messa, mons. Catalan ha anzitutto ringraziato mons. Lin per i suoi 11 anni di servizio episcopale a Kaohsiung e 16 anni a Tainan. Poi ha incoraggiato mons. Lee a vivere la comunione col papa per essere parte della Chiesa universale, nella continua cooperazione con la Santa Sede. Mons. Lee ha benedetto in modo solenne tutti i presenti.

Dopo la messa, vi sono stati vari messaggi di saluto al nuovo vescovo, fra cui quello del vice-presidente Philip Chen Chien-jen. Egli ha augurato che mons. Lee continui sul solco lasciato dal suo predecessore, nell’impegno di evangelizzazione, educazione e nel servizio sociale. “Di fronte alla pandemia – ha detto Chen – è necessario che ci amiamo gli uni gli altri, perché questo amore possa diffondersi in tutta Taiwan”.

Huang Wei-cher, sindaco di Tainan, ha sottolineato i servizi sociali offerti dalla Chiesa cattolica nella sua città, che sono apprezzati da tutti i cittadini. Egli ha invitato mons. Lin, ora in pensione, a divenire consultore della giunta municipale perché la città offra servizi migliori a tutti.

Mons. Lee, da parte sua, ha ringraziato tutti per la loro partecipazione e per il sostegno. E ha domandato ai fedeli di sostenere con la preghiera il clero e i religiosi.

Al momento delle fotografie, mons. Lee si è fatto fotografare con la sua famiglia originale (Chang) e con la sua famiglia adottiva (Huang).

Mons. Lee ha infatti avuto una storia molto originale. I suoi genitori giunsero a Taiwan nel 1950. Avendo molti figli e essendo in difficoltà finanziarie, hanno affidato il figlio più giovane a una famiglia Lee, dello stesso villaggio. In seguito, anche la famiglia Lee ha avuto molte difficoltà e l’attuale mons. Lee è stato adottato dalla famiglia Huang.

Divenuto sacerdote e grazie alla sua esperienza, egli si è molto dedicato ai bambini e ai giovani emarginati. Quando era parroco a Juzin, alla chiesa di Maria, Causa della nostra gioia, organizzava doposcuola per i ragazzi. E in seguito ha lavorato molto con i giovani, gli universitari e i giovani lavoratori.

Invia ad un amico
Visualizza per la stampa
CLOSE X
Vedi anche
Mons. John Lee Juo-wang è il nuovo vescovo di Tainan
16/11/2020 11:19
Internet e spaghetti, le "armi" di un parroco di Tainan per aiutare i bisognosi
22/07/2013
Pechino ammette la detenzione di un attivista taiwanese per i diritti
29/03/2017 10:32
Wang Shiqian: Dalla Cina a Taiwan, la mia fede e i giovani
02/11/2016 14:43
Papa Francesco dona 50mila dollari per i sopravvissuti al sisma di Tainan
23/02/2016 08:33