17 Gennaio 2018
AsiaNews.it Twitter AsiaNews.it Facebook
Aree geografiche




  • > Africa
  • > Asia Centrale
  • > Asia del Nord
  • > Asia del Sud
  •    - Afghanistan
  •    - Bangladesh
  •    - Bhutan
  •    - India
  •    - Nepal
  •    - Pakistan
  •    - Sri Lanka
  • > Asia Nord-Ovest
  • > Asia Sud-Est
  • > Europa
  • > Medio Oriente
  • > Nord America
  • > Sud America
  • > Asia dell'Est


  • » 17/03/2010, 00.00

    INDIA

    Orissa, sostegno Usa alle vittime del pogrom anti-cristiano

    Nirmala Carvalho

    Una delegazione americana, composta da cattolici e protestanti, visita il distretto di Kandhamal, epicentro della violenza anti-cristiana esplosa nell’estate del 2008. Il card. Gracias: “Non cerchiamo vendetta, ma giustizia”.
    Delhi (AsiaNews) – I cristiani in India “non cercano vendetta, neanche quando sono vittime di persecuzioni come quelle avvenute in Orissa”. Lo ha detto il cardinale Oswald Gracias, arcivescovo di Mumbai, alla delegazione inviata dalla Conferenza episcopale e dalle denominazioni protestanti americane che sta visitando in questi giorni il distretto di Kandhamal, epicentro della violenza anti-cristiana.
     
    Gli attacchi avvenuti nel distretto di Kandhamal nell’estate del 2008 hanno provocato vittime sia nel clero che fra i fedeli. Sono state distrutte, con false accuse di proselitismo, chiese e scuole gestite dai cristiani locali, che sono poi stati costretti dalla comunità indù ad abbandonare le proprie terre per cercare rifugio altrove.
     
    Nel corso degli scontri sono state distrutte 5.347 case e 75 persone hanno perso la vita in nome della loro religione o etnia. Oltre 50mila persone sono state costrette a emigrare, diventando rifugiati in patria. Subito dopo gli scontri, le vittime hanno presentato 3.232 denunce in diverse stazioni di polizia del distretto. Di queste soltanto 832 sono state accettate: 89 persone sono state condannate a pene lievi, mentre altre 251 sono state rilasciate immediatamente.
     
    I membri della delegazione - PD John, John Hutheson, Erin Weston, Valerie Payne e Virginia Farris – sono stati guidati nella visita da Sajan George, presidente del Consiglio globale dei cristiani indiani. George, che fornisce aiuto legale e pratico alle vittime di discriminazione religiosa, ha mostrato agli ospiti i danni avvenuti a G. Udayagiri, Nilungia, Bakinga, Raikia, Pirigad e Nuagam.
     
    Virginia Farris, che opera come consigliere esteri della Conferenza episcopale Usa, dice ad AsiaNews: “Abbiamo incontrato i sopravvissuti, costretti a spostarsi e ricostruirsi una vita da un’altra parte. Abbiamo ascoltato le loro storie e visitato le chiese distrutte dal fuoco”. La delegazione ha incontrato l’ambasciatore americano in India e i vertici cattolici e protestanti.
     
    Parlando con gli ospiti, il card. Gracias ha sottolineato: “Non vogliamo vendetta, ma cerchiamo giustizia. I colpevoli di questa persecuzione sono liberi di continuare sulla loro strada, ed è compito del governo assicurare la loro punizione. La giustizia è essenziale, se si cerca una pace duratura”.
    invia ad un amico Visualizza per la stampa










    Vedi anche

    13/12/2008 INDIA
    Natale, momento di pace e di speranza per le giovani vedove dell’Orissa
    Il marito di Asmitha Digal, 25 anni e madre di due figlie, è stato ucciso dai fondamentalisti indù durante i primi giorni del pogrom contro i cristiani. La donna testimonia le violenze subite ma dice di non cedere alla logica della violenza. Attivista cristiano denuncia un trattamento da “cittadini di serie B”.

    19/11/2008 INDIA
    Suora stuprata depone davanti alla polizia, ma non torna in Orissa
    Suor Meena e padre Thomas Chellan hanno raccontato le violenze subite la notte in cui sono stati assaliti dai fondamentalisti indù. La suora resta a Delhi e non partecipa al confronto “all’americana”, in programma oggi a Baliguda. Ministri del governo centrale incontrano le famiglie cristiane dell’Orissa che vivono nei campi profughi.

    20/11/2008 INDIA
    Il governo dell’Orissa ammette possibili nuovi attacchi contro i cristiani
    Il governatore dice che alcune zone non sono ancora pacificate, nonostante lo sforzo delle autorità. La fuga dei contadini nella foresta mette in serio pericolo i raccolti. Leader cristiani sottoscrivono un memorandum con gli interventi di emergenza da sottoporre al prossimo consiglio dei ministri.

    19/09/2009 INDIA
    Legge contro le violenze confessionali: vescovi indiani, apprezzamento con riserva
    Il Parlamento si appresta a discutere una norma per prevenire le persecuzioni contro le minoranze. Conferenza episcopale: “buona partenza”, ma serve “più forza” nella prevenzione. I vescovi hanno promosso incontri con altre denominazioni cristiane ed esponenti musulmani e sikh. A fine ottobre presenteranno un memorandum al governo.

    01/04/2009 INDIA
    Orissa, ucciso giovane cristiano. Per la polizia è un “incidente”
    Il giovane è stato investito da un trattore mentre camminava al margine della strada. Attivista denuncia la pratica di “omicidi mirati”, mascherati come incidenti stradali. Partito fondamentalista indù candida per le elezioni amministrative uno dei leader del pogrom anti-cristiano.



    In evidenza

    COREA
    La Corea del Nord invierà una delegazione olimpica di alto livello a Pyeongchang



    Dopo due anni di tensioni, il primo incontro fra delegazioni di Nord e Sud Corea. Seoul propone che gli atleti di Nord e Sud marcino fianco a fianco nelle cerimonie di apertura e chiusura dei Giochi (9-25 febbraio 2018).


    VATICANO
    Papa: il rispetto dei diritti di persone e nazioni essenziale per la pace



    Nel discorso ai diplomatici Francesco ha chiesto la soluzione di conflitti – a partire dalla Siria – e tensioni – dalla Corea a Ucraina, Yemen , Sud Sudan e Venezuela – e auspicato accoglienza per i migranti e per gli “scartati”, come i bambini non nati o gli anziani e rispetto per i diritti alla libertà religiosa e di opinione, al lavoro.


    AsiaNews E' ANCHE UN MENSILE!

    L’abbonamento al mensile di AsiaNews non costa nulla: viene dato gratis a chiunque ne faccia richiesta.
     

    ABBONATEVI

    News feed

    Canale RSScanale RSS 

     









     

    IRAN 2016 Banner

    2003 © All rights reserved - AsiaNews C.F. e P.Iva: 00889190153 - GLACOM®