26/10/2017, 16.49
VATICANO
Invia ad un amico

Papa: in collegamento con “il piccolo palazzo di vetro” nello spazio

Francesco ha avuto 25 minuti di colloquio con gli astronauti che sono nella Iss. “Grazie perché siete rappresentanti di tutta la famiglia umana nel grande progetto di ricerca di questa stazione spaziale”.

Città del Vaticano (AsiaNews) – Le Terra che appare “in pace, senza frontiere e senza guerre” è la descrizione data a papa Francesco del “punto di vista” della stazione internazionale nel collegamento che per 25 minuti ha unito il Vaticano alla Iss, lontana 400 chilometri.

Un collegamento tra l’auletta dell’Aula Paolo VI e la stazione Iss (nella foto) caratterizzato dalle domande che Francesco ha posto ai sei astronauti che egli ha definito “un piccolo Palazzo di Vetro”. Domande anche di curiosità poste a uomini che in quel momento erano “fuori dal mondo”. Qual è il posto dell’uomo nell’universo? Che senso ha chiamare “amore” la forza che lo muove? Cosa spinge a diventare astronauti? Come si vive nella casa orbitante? E quanto è importante la collaborazione nelle missioni?

Le risposte sono arrivate in italiano, in russo, in inglese. Francesco, come già Benedetto XVI il 21 maggio 2011, ha ringraziato dicendo: “la totalità è più grande della somma delle parti, questo è l'esempio che ci date. Grazie perché siete rappresentanti di tutta la famiglia umana nel grande progetto di ricerca di questa stazione spaziale”.

Invia ad un amico
Visualizza per la stampa
CLOSE X
Vedi anche
Hainan, fallito il lancio del razzo Long March 5-Y2
03/07/2017 08:48
Si è svolta con successo la prima passeggiata cinese nello spazio
27/09/2008
Tornato a terra lo Shenzhou VI, un'altra missione entro il 2007
17/10/2005
Tra qualche settimana la stazione spaziale cinese cadrà sulla Terra
09/03/2018 10:44
Papa a Cuba: “le famiglie non sono un problema”, sono un’opportunità da curare, proteggere, accompagnare
22/09/2015