17/02/2007, 00.00
CINA
Invia ad un amico

Per l’Anno del Maiale, oltre due miliardi di spostamenti interni

Il governo prevede oltre 2,17 miliardi di viaggi all’interno del Paese. Solo oggi, sono partiti per casa 155 milioni di persone. L’Anno del Maiale è ritenuto particolarmente fortunato, atteso un boom di nascite.
Pechino (AsiaNews/Agenzie) – Oltre 155 milioni di cinesi si sono messi in viaggio oggi per tornare a casa e celebrare il Nuovo anno lunare. La festività, che inizia domani, dura 15 giorni; nel corso delle vacanze, sono previsti oltre 2,17 miliardi di spostamenti interni, un record assoluto.
 
Il viaggio per celebrare il capodanno, chiamato dal 1911 anche Festa di Primavera, è l’unica occasione per l’esercito di lavoratori migranti cinesi di stare con la propria famiglia nel corso dell’anno. Per tradizione, prima di iniziare la festa si pagano i debiti e si acquistano regali.
 
In questi giorni sono previste celebrazioni e feste in tutte le grandi metropoli. A Shanghai sono in programma sfilate di danze e costumi legati alla tradizione cinese, ma anche musica e spettacoli, mercati di fiori e fuochi d'artificio sull'acqua.
 
A Pechino, più austera, si è lavorato fino ad oggi, mentre da domani sono previsti festeggiamenti pubblici in tutti i luoghi di ritrovo della capitale. A Hong Kong si chiudono le serrande da oggi al 21 febbraio; in città confluiscono artisti da tutto il mondo per la New Year Parade.
 
Nella tradizione orientale, la Festa di Primavera è l'occasione principale per intraprendere nuovi affari, grandi o piccoli, e per chiudere i conti dell'anno, pagando tutti i debiti. Nei giorni seguenti al capodanno si va in visita a templi taoisti per cercare la fortuna. Alle porte di casa e ai lati delle porte dei negozi si appendono scritte augurali che suggeriscono "Successo in tutte le imprese"; "Grandi ricchezze", "Ogni anno sempre meglio". 
 
I distici appesi nelle abitazioni parlano di ricchezza, lunga vita, molti figli, carriera di successo, come "Possano tutti i tuoi desideri essere esauditi" o "Diecimila generazioni". I cristiani espongono di solito frasi tratte dal Vangelo e auguranti la benedizioni di Dio.
 
L’anno che viene è quello del maiale di fuoco, che cade una volta ogni 60 anni ed è ritenuto particolarmente fortunato. Gli ospedali di tutto il Paese dicono di aspettarsi un boom delle nascite, perché l’oroscopo cinese prevede fortuna, salute e felicità ai nati sotto questo segno.
Invia ad un amico
Visualizza per la stampa
CLOSE X
Vedi anche
Al via il Capodanno cinese: comincia l’Anno del Cane
15/02/2018 11:52
Cina, tre miliardi di persone in viaggio per l’Anno del Maiale
24/01/2019 12:56
Iniziano i festeggiamenti per l'Anno del Gallo
07/02/2005
Il papa 2 volte in Corea chiede una Chiesa "più missionaria"
06/04/2005
Quasi 2 miliardi di viaggi nel grande esodo del Capodanno cinese
04/02/2005