19 Novembre 2017
AsiaNews.it Twitter AsiaNews.it Facebook
Aree geografiche




  • > Africa
  • > Asia Centrale
  • > Asia del Nord
  • > Asia del Sud
  • > Asia Nord-Ovest
  • > Asia Sud-Est
  • > Europa
  • > Medio Oriente
  • > Nord America
  • > Sud America
  • > Asia dell'Est


  • » 02/11/2012, 00.00

    TAIWAN - STATI UNITI

    Per la prima volta, 6 taiwanesi viaggiano negli Usa senza visto turistico



    La Cina non gode del Visa Waiver Program (Vwp) statunitense, programma che consente ai cittadini di 37 Paesi di soggiornare negli Usa per turismo o affari per 90 giorni, solo con il passaporto nazionale. Ambasciatore taiwanese de facto a New York: "Solidi Rapporti tra Taiwan e Stati Uniti".

    Taipei (AsiaNews/Agenzie) - Per la prima volta, sei cittadini taiwanesi sono entrati negli Stati Uniti senza bisogno di visto turistico. Per Andrew Kao, direttore generale del Taipei Economic and Cultural Office di New York e ambasciatore de facto di Taiwan, quanto accaduto è "indicativo dei solidi rapporti tra Taiwan e gli Stati Uniti". Il 3 ottobre scorso, Washington ha inserito Taiwan nel Visa Waiver Program (Vwp), il Programma di esenzione dal visto che concede ai cittadini di 37 Paesi in tutto il mondo di soggiornare negli Usa per turismo o affari fino a 90 giorni, con il solo passaporto nazionale.

    Questo primo viaggio segna una vittoria diplomatica di Taipei su Pechino. La Cina infatti, che rivendica la sovranità sul territorio taiwanese, non gode del Vwp.

    Secondo Kao, l'apertura concessa dagli Usa a Taipei incrementerà il numero di turisti taiwanesi verso gli Stati Uniti da 400mila a 600mila ogni anno. Inoltre, aggiunge, essa rappresenta la "realizzazione concreta della 'diplomazia vitale' di Taiwan". Steve Chang, amministratore generale della China Airlines, nota che dal 3 ottobre le prenotazioni dei voli sono quasi raddoppiate.

    Sebbene la Repubblica di Cina sia riconosciuta solo da 25 nazioni in tutto il mondo (tra questi, non vi sono gli Stati Uniti, ndr), i suoi cittadini possono ora viaggiare senza visto in 129 Paesi. 

     

    invia ad un amico Visualizza per la stampa










    Vedi anche

    16/03/2009 TAIWAN - CINA
    Arriva a Taiwan la prima crociera turistica diretta dalla Cina
    Nell’ambito dei migliori rapporti tra i 2 Paesi, sono iniziati viaggi navali turistici diretti. Ma permangono molti contrasti: Taipei diminuisce le truppe, ma vuole comprare i caccia Usa F 16 e chiede a Pechino di abrogare la legge “antisecessione” che ne “legittima” l’invasione militare.

    08/01/2007 CINA - TAIWAN
    Pechino-Taipei: tante polemiche, ma gli scambi economici crescono
    Il 2007 è iniziato con provocazioni reciproche tra i due Paesi. Ma intanto aumentano i rapporti economici e turistici. Esperti: le polemiche politiche non influiranno sugli interessi economici.

    22/02/2007 CINA
    Presto la Cina sarà la prima meta turistica mondiale
    Quasi 50 milioni di visite nel 2006, ma saranno 130 milioni tra qualche anno. L’immensa capacità ricettiva non è meno importante delle numerose mete turistiche e dell’immutato fascino esotico.

    03/12/2009 TAIWAN – CINA
    Taiwan si prepara per le elezioni locali, il Kmt teme la sconfitta
    Nonostante il presidente Ma abbia fatto campagna elettorale in prima persona, gli analisti parlando di risultati incerti. Sotto accusa la politica a favore della Cina, la risposta alla crisi finanziaria e la malagestione del post-tifone Morakot.

    24/02/2011 TAIWAN - CINA
    Uova e crisantemi contro la delegazione cinese in visita a Kaohsiung
    Una delegazione cinese di alto livello è da ieri in visita a Taiwan per concordare maggiori rapporti turistici ed economici. Contestazioni nella seconda maggior città dell’isola, ma incontro cordiale con un forum di imprenditori locali. Il turismo cinese è una grande risorsa per Taipei.



    In evidenza

    HONG KONG - CINA - VATICANO
    Messa per un sacerdote sotterraneo defunto. Il card. Zen chiede a Dio la grazia di salvare la Chiesa in Cina e la Santa Sede ‘dal precipizio’

    Li Yuan

    P. Wei Heping, 41 anni, è morto in circostanze misteriose, buttato in un fiume a Taiyuan (Shanxi). Per la polizia egli si è suicidato. Ai familiari non è stato permesso nemmeno di vedere il rapporto dell’autopsia. Per il card. Zen la Santa Sede (che “non è necessariamente il papa”) cerca un compromesso a tutti i costi col governo cinese, rischiando di “svendere la Chiesa fedele”. Giustizia e pace pubblica un libretto su p. Wei, per non dimenticare.


    VATICANO - ITALIA - USA
    Papa: non più la guerra, che ha per frutto la morte, 'la distruzione di noi stessi'



    Francesco nel giorno della Commemorazione dei defunti ha celebrato messa al Cimitero americano di Nettuno. “Quando tante volte nella storia gli uomini pensano di fare una guerra, sono convinti di portare un mondo nuovo, sono convinti di fare una ‘primavera’. E finisce in un inverno, brutto, crudele, con il regno del terrore e la morte”.


    AsiaNews E' ANCHE UN MENSILE!

    L’abbonamento al mensile di AsiaNews non costa nulla: viene dato gratis a chiunque ne faccia richiesta.
     

    ABBONATEVI

    News feed

    Canale RSScanale RSS 

    Add to Google









     

    IRAN 2016 Banner

    2003 © All rights reserved - AsiaNews C.F. e P.Iva: 00889190153 - GLACOM®