20 Febbraio 2018
AsiaNews.it Twitter AsiaNews.it Facebook
Aree geografiche




  • > Africa
  • > Asia Centrale
  • > Asia del Nord
  • > Asia del Sud
  • > Asia Nord-Ovest
  • > Asia Sud-Est
  • > Europa
  • > Medio Oriente
  • > Nord America
  • > Sud America
  • > Asia dell'Est


  • » 13/01/2007, 00.00

    CINA

    Rilasciati due dei 9 sacerdoti sotterranei arrestati nell’Hebei



    Il loro arresto risale al 27 dicembre. I due rilasciati hanno problemi di salute. Gli altri reclusi sono spinti a iscriversi all’Associazione Patriottica. Il vice-presidente dell’AP nega gli arresti e nega che vi sia una campagna contro la Chiesa dell’Hebei.
    Roma (AsiaNews) – Due sacerdoti della Chiesa sotterranea dell’Hebei sono stati rilasciati dalla polizia a causa della loro salute; altri 7 arrestati con loro, rimangono ancora in prigione. Fonti locali hanno confermato ad AsiaNews che i sacerdoti sono stati arrestati perché hanno preso parte ad un raduno “illegale”. Secondo tali fonti – costrette all’anonimato – la polizia li vuole convincere a firmare la loro adesione all’Associazione Patriottica.
    I due rilasciati, p. Wen Daoxiu e p. Li Yongshun, hanno problemi di salute. In particolare, p. Wen, 50 anni, il più anziano del gruppo, è malato di cuore.
     
    L’arresto dei 9 sacerdoti è avvenuto lo scorso 27 dicembre. Il gruppo era riunito insieme per studiare in una località a circa 30 chilometri a sud di Baoding. Le fonti di AsiaNews affermano che il motivo dell’arresto è che essi, sacerdoti non riconosciuti dal governo, si sono radunati in un luogo non registrato dal governo. Secondo i regolamenti religiosi dello Stato, tali gesti sono considerati illegali e chi li compie è trattato come “un delinquente”.
     
    L'Hebei è la regione con il più alto numero di cattolici (1,5 milioni), in maggioranza della Chiesa non ufficiale, “sotterranea”, che rifiutano cioè il controllo dell'Associazione patriottica dei cattolici cinesi (AP), l'organismo di controllo voluto dal Partito comunista che vuole costruire una chiesa indipendente da Roma.
    Da quasi 10 anni l'AP ha lanciato una campagna di arresti contro vescovi, sacerdoti e fedeli sotterranei dell'Hebei per sottometterli.
     
    Il 30 dicembre scorso, Liu Bainian, il laico vice-presidente nazionale dell’AP, parlando ad alcune agenzie, ha detto di “non aver sentito nulla” sui nuovi arresti. Egli ha anche negato che l’AP sia impegnata in una campagna contro la Chiesa sotterranea.
     
    Secondo dati di AsiaNews almeno 6 vescovi sotterranei dell'Hebei sono detenuti o scomparsi. Fra essi, il vescovo ordinario della diocesi di Baoding, mons. Giacomo Su Zhimin, 73 anni, arrestato nel '96.
    invia ad un amico Visualizza per la stampa










    Vedi anche

    29/12/2006 CINA
    Arrestati 9 sacerdoti sotterranei nell’Hebei
    Il gruppo era riunito insieme per studiare. Ignoto il motivo dell’arresto. Nella provincia è in atto da tempo una dura campagna dell'Associazione patriottica contro le comunità non ufficiali.

    27/05/2015 CINA – VATICANO
    Baoding, arrestato il parroco di Maria Regina della Cina. Demolito un altare cattolico
    Il p. Liu Honggeng è sparito il 7 maggio: il cellulare è staccato e la polizia non risponde alle domande dei suoi fedeli. Sacerdote della Chiesa non ufficiale, si preparava per il mese mariano: ha già trascorso otto anni in carcere per il rifiuto di aderire all’Associazione patriottico. Anche mons. Giulio Jia Zhiguo, di Zhengding, viene trattenuto per 12 giorni dalle autorità senza spiegazioni. Sempre a Baoding, gli agenti demoliscono un altare cattolico “illegale”. Ferite due donne che cercavano di difenderlo.

    30/08/2007 CINA
    Rilasciato p. Jiang Sunian, sacerdote non ufficiale di Wenzhou
    Il sacerdote, arrestato insieme al vicario generale della diocesi, ha scontato 11 mesi di detenzione. Ricoverato per un peggioramento della sua sinusite, soffre ora di problemi cardiaci, pressione alta ed intasamento delle arterie.

    24/02/2006 cina
    Arrestati due sacerdoti sotterranei nell'Hebei

    Nella regione è in atto una dura campagna dell'Associazione patriottica. Uno dei due catturati svolge le funzioni di vicario episcopale; non si sa dove è stato portato.



    10/08/2013 CINA
    Hebei, arrestato sacerdote cattolico non ufficiale
    Un gruppo di agenti di pubblica sicurezza ha fermato p. Song Wanjun, del clero di Xiwanzi, mentre guidava la sua macchina alle 4 di mattina. Al momento è sconosciuto il luogo della sua detenzione. La provincia settentrionale, una delle roccaforti cattoliche della Cina, ancora nel mirino delle autorità.



    In evidenza

    CINA-VATICANO
    Le lacrime dei vescovi cinesi. Un ritratto di mons. Zhuang, vescovo di Shantou

    Padre Pietro

    Un sacerdote della Chiesa ufficiale, ricorda il vescovo 88enne che il Vaticano vuole sostituire con un vescovo illecito, gradito al regime. Mons. Zhuang Jianjian è diventato vescovo sotterraneo per volere del Vaticano nel 2006. Il card. Zen e mons. Zhuang, immagine della Chiesa fedele, “che fa provare un’immensa tristezza e un senso di impotenza”. Le speranze del card. Parolin di consolare “le sofferenze passate e presenti dei cattolici cinesi”.


    CINA-VATICANO-HONG KONG
    Il card. Zen sui vescovi di Shantou e Mindong

    Card. Joseph Zen

    Il vescovo emerito di Hong Kong conferma le informazioni pubblicate nei giorni scorsi da AsiaNews e rivela particolari del suo colloquio con papa Francesco su questi argomenti: “Non creare un altro caso Mindszenty”, il primate d’Ungheria che il Vaticano obbligò a lasciare il Paese, nominando un successore a Budapest, a piacimento del governo comunista del tempo.


    AsiaNews E' ANCHE UN MENSILE!

    L’abbonamento al mensile di AsiaNews non costa nulla: viene dato gratis a chiunque ne faccia richiesta.
     

    ABBONATEVI

    News feed

    Canale RSScanale RSS 

     









     

    IRAN 2016 Banner

    2003 © All rights reserved - AsiaNews C.F. e P.Iva: 00889190153 - GLACOM®