27 Aprile 2017
AsiaNews.it Twitter AsiaNews.it Facebook
Aree geografiche




  • > Africa
  • > Asia Centrale
  • > Asia del Nord
  • > Asia del Sud
  • > Asia Nord-Ovest
  • > Asia Sud-Est
  • > Europa
  • > Medio Oriente
  • > Nord America
  • > Sud America
  • > Asia dell'Est
  •    - Cina
  •    - Corea del Nord
  •    - Corea del Sud
  •    - Giappone
  •    - Hong Kong
  •    - Macao
  •    - Taiwan


  • » 15/05/2010, 00.00

    CINA

    Shanghai, nasce l’Istituto del Dialogo Xu-Ricci



    Creato per sostenere il dialogo fra Oriente e Occidente, la struttura – che unisce il nome del gesuita morto 400 anni fa a quello del suo miglior amico cinese – cerca di essere un ponte fra i due mondi. Shanghai lancia anche il più grande dizionario sino-francese, il “Grand Ricci”.
    Shanghai (AsiaNews/Ucan) – L’università Fudan di Shanghai ha lanciato lo scorso 11 maggio l’Istituto del Dialogo Xu-Ricci, per commemorare il missionario italiano della Compagnia di Gesù nel 400esimo anniversario della sua morte . L’istituto, che risponde alla Facoltà locale di Filosofia, ha inaugurato la struttura con un colloquio per celebrare il contributo di p. Ricci al dialogo fra Est e Ovest.
     
    Il nuovo centro prende il nome dal sacerdote di Macerata e dal suo più stretto amico cinese, Paolo Xu Guangqi, il primo cattolico di Shanghai. Secondo il gesuita francese Benoit Vermander, co-direttore dell’istituto, è il primo centro accademico cinese che unisce questi due nomi. Lo scopo della struttura è quello di promuovere la ricerca accademica, l’insegnamento degli studi religiosi e la comparazione fra le culture e le filosofie cinesi e occidentali.
     
    Al colloquio iniziale dell’11 maggio hanno partecipato circa 70 docenti, cinesi e stranieri, che operano nel campo dell’economia, della filosofia e degli studi religiosi. Nel dibattito, i partecipanti hanno affrontato il dialogo inter-religioso e le sfide che affrontano le comunità cinese e globale. Subito dopo è stato presentata anche l’edizione digitale del “Grand Ricci”, un dizionario francese-cinese, presso il museo di Shanghai.
     
    Il dizionario, considerato il più esteso testo a comparare il cinese e una lingua straniera, è pubblicato dall’Istituto Ricci di Taipei. Il p. Ricci è arrivato in Cina nel 1583 ed ha passato nel Paese 27 anni; è morto a Pechino l’11 maggio del 1610. Conosciuto come Li Madou nel mondo cinese, è riconosciuto come il fondatore del cristianesimo moderno in Cina e come il fondatore dello scambio culturale fra Est e Ovest. Da parte sua, Shanghai è stata il maggior centro delle attività missionarie nella Cina moderna, in maniera particolare dopo che la città è stata costretta ad aprire le proprie porte alle potenze straniere nella prima metà del diciannovesimo secolo.
    invia ad un amico Visualizza per la stampa










    Vedi anche

    16/06/2010 VATICANO – CINA
    Sacerdote cinese porta al papa doni da Sheshan e Shanghai
    P. Matteo Chu, ha portato a Benedetto XVI un dipinto e un bassorilievo provenienti dalla Chiesa di Shanghai. Il sacerdote, che vive a Taipei e ha molti legami con la Chiesa cinese, ha detto al pontefice il desiderio dei cristiani di iniziare il processo di beatificazione per Matteo Ricci e per Paolo Xu Guangqi.

    15/06/2010 CINA - VATICANO
    Da Shanghai a Roma, la gioia di essere prete nell’Anno sacerdotale
    La testimonianza di p. Matteo Chu, 27 anni di lavori forzati in Cina, ora sacerdote a Taiwan, felice di essere a Roma per celebrare la conclusione dell’Anno sacerdotale. Un appello e una preghiera per i sacerdoti della Cina popolare.

    28/12/2009 CINA
    Mons. Jin Luxian: Cattolici di Shanghai sulle orme di Matteo Ricci
    Per celebrare i 400 anni dalla morte del missionario gesuita, i cattolici devono imparare dal suo stile: fede in Dio, amore alla cultura cinese, rispetto per insegnanti e amici. L’educazione non può essere ridotta a un affare di mercato; i cattolici devono studiare e lavorare di più, senza perdere tempo alla televisione e al computer. “Arroganza e pregiudizio” di autorità ecclesiastiche e cinesi hanno frenato l’evangelizzazione in Cina.

    20/05/2010 HONG KONG – CINA – VATICANO
    Il Papa al card. Zen: “Dovreste essere al santuario mariano di Sheshan”
    Il vescovo emerito di Hong Kong ha guidato una veglia di preghiera per la libertà religiosa e la Chiesa in Cina, e ha rivelato uno scambio di battute avvenuto con Benedetto XVI nel corso del pellegrinaggio a Fatima.

    30/04/2010 CINA- VATICANO
    Cina di oggi dopo Matteo Ricci: anche l’economia ha bisogno di libertà religiosa
    Il convegno organizzato da AsiaNews ai Musei Capitolini a Roma ribatte l’attualità del messaggio del missionario gesuita. Un incontro fruttuoso fra oriente e occidente può avvenire solo nell’amicizia, che accoglie elementi materiali e spirituali, creando una vera “società armoniosa” all’interno e all’esterno del Paese cinese. Libertà religiosa e l’unità della Chiesa in Cina sono le prime urgenti tappe.



    In evidenza

    VATICANO-EGITTO
    Papa Francesco in videomessaggio: Caro popolo d’Egitto…

    Papa Francesco

    In occasione della sua visita al Paese (28-29 aprile), oggi papa Francesco ha trasmesso un videomessaggio al popolo egiziano. “Il nostro mondo, dilaniato dalla violenza cieca – che ha colpito anche il cuore della vostra cara terra – ha bisogno di pace, di amore e di misericordia; ha bisogno di operatori di pace”.


    ISLAM
    Le radici dell’islamismo violento sono nell’islam, parola di musulmano

    Kamel Abderrahmani

    Dopo ogni attentato terrorista si tende a dire: “Questo non è l’islam”. Eppure quegli atti criminali sono giustificati e ispirati dai testi che sono il riferimento dei musulmani e delle istituzioni islamiche nel mondo. È urgente una riforma dell’islam dall’interno, da parte degli stessi musulmani. La convivenza con le altre religioni è la strada per togliere l’islam dalla sclerosi e dalla stagnazione.


    AsiaNews E' ANCHE UN MENSILE!

    L’abbonamento al mensile di AsiaNews non costa nulla: viene dato gratis a chiunque ne faccia richiesta.
     

    ABBONATEVI

    News feed

    Canale RSScanale RSS 

    Add to Google









     

    IRAN 2016 Banner

    2003 © All rights reserved - AsiaNews C.F. e P.Iva: 00889190153 - GLACOM®