11/04/2007, 00.00
INDIA
Invia ad un amico

Si vota nell’Uttar Pradesh per decidere il futuro dell’India

Le votazioni, iniziate l’8 aprile e che dureranno oltre un mese, eleggono anche circa un settimo dei membri del Parlamento federale e sono ritenute decisive per le sorti del governo centrale. Il voto arriva in un periodo di crisi economica e sociale. Esperti: decideranno una manciata di voti.

New Delhi (AsiaNews/Agenzie) – Sono iniziate l’8 aprile e dureranno 5 settimane circa le elezioni politiche del settentrionale Stato dell’Uttar Pradesh (Up). In gioco è il destino dell’intera India, mentre i sondaggi danno alla pari i due principali partiti.

Migliaia di candidati si contendono i 403 seggi del Parlamento statale, in una competizione divisa in sette fasi per cinque settimane. Lo Stato (175 milioni di abitanti) nomina anche 80 membri del Parlamento federale, ritenuti determinanti per confermare o far cadere l’attuale maggioranza di governo.

Lo Stato attraversa un difficile periodo economico e sociale. L’Up ha avuto una fiorente industria tessile, ma ora il suo sviluppo economico è stato inferiore ad altri Stati, mentre molti esperti accusano la classe politica di corruzione. Le Autorità non riescono a controllare la diffusa criminalità; nel dipartimento di Noida sono stati rapiti e uccisi decine di bambini. La situazione sanitaria è ritenuta disastrosa, con una diffusa malnutrizione infantile, frequenti episodi di poliomielite e centinaia di bambini che ogni anno muoiono per encefalite, una mortalità neonatale pari a 700 su 100mila nati rispetto alla media nazionale di 407.

Le ultime elezioni hanno visto la vittoria del premier Mulayam Singh Yadav del Partito Samajwadi (Socialista), che sostiene il Partito del Congresso. I critici dicono che non vive secondo i principi del socialismo e a marzo la Corte Suprema ha disposto un’indagine sulla provenienza delle sue ricchezze.

La principale rivale è Mayawati, leader del Partito Bahujan Samaj, donna Dalit di povere origini, che ora possiede milioni di dollari e indossa in pubblico gioielli di valore. Il suo gruppo sostiene il partito di opposizione Bharatiya Janata, nazionalista indù.

I sondaggi preelettorali danno il Paese diviso, con la vittoria che può essere decisa da una manciata di voti. A marzo i partiti che sostengono il governo federale hanno avuto gravi sconfitte elettorali in altri Stati e gli esperti ritengono che una loro sconfitta nell’Up aprirebbe una crisi politica, che potrebbe portare il Bjp al governo.

Invia ad un amico
Visualizza per la stampa
CLOSE X
Vedi anche
India, arrestati e rilasciati missionari pentecostali e sette bambini cristiani
31/10/2017 13:03
Uttar Pradesh: vince la dalit Mayawati, spodestato Mulayam
11/05/2007
Arunachal Pradesh: il voto dei giovani per ‘buoni leader’
12/04/2019 09:52
Arunachal Pradesh: rubate (e poi ritrovate) due statue della Madonna
01/04/2019 11:14
Bimaru: gli Stati più poveri dell’India si risvegliano
07/01/2010