23 Febbraio 2018
AsiaNews.it Twitter AsiaNews.it Facebook
Aree geografiche




  • > Africa
  • > Asia Centrale
  • > Asia del Nord
  • > Asia del Sud
  •    - Afghanistan
  •    - Bangladesh
  •    - Bhutan
  •    - India
  •    - Nepal
  •    - Pakistan
  •    - Sri Lanka
  • > Asia Nord-Ovest
  • > Asia Sud-Est
  • > Europa
  • > Medio Oriente
  • > Nord America
  • > Sud America
  • > Asia dell'Est


  • » 23/07/2014, 00.00

    SRI LANKA

    Sri Lanka, ufficiali della marina stuprano due bambine di 11 e 9 anni



    La denuncia dell'Asian Human Rights Commission (Ahrc). Si tratta di due aggressioni distinte, ma entrambe avvenute nel nord del Paese. I genitori hanno ricevuto minacce, e sette militari sono stati rilasciati su cauzione.

    Colombo (AsiaNews) - In Sri Lanka due bambine di 11 e 9 anni sono state vittime - in incidenti separati - di violenza sessuale da parte di alcuni ufficiali della Marina. La denuncia è stata fatta ieri dalla Asian Human Rights Commission (Ahrc). Entrambe le aggressioni sono avvenute nel nord del Paese.

    Secondo fonti dell'Ahrc però, appena la notizia degli stupri ha iniziato a circolare nella zona, i genitori delle vittime hanno ricevuto minacce, e ora affermano di vivere nella paura.

    Nel caso della bambina di 11 anni - l'unico di cui si hanno più notizie - sono coinvolti ufficiali che operano nella base navale di Karainagar. In un primo momento la polizia ha arrestato sette militari. Tuttavia, quando è la vittima è stata convocata per il riconoscimento, non è stata in grado di identificare i suoi aggressori, che sono stati rilasciati su cauzione.

    Per l'Ahrc, il mancato riconoscimento è legato alle minacce ricevute dalla famiglia, che temono possano aver instaurato un clima di paura tra queste persone. L'esame medico ha confermato che la ragazzina ha subito violenza sessuale.

    Nell'area diverse persone hanno manifestato chiedendo un'azione concreta da parte delle forze armate e del governo, per assicurare i colpevoli alla giustizia. Tuttavia, le autorità sembrano ignorare il caso.

    In un comunicato ufficiale, l'Ahrc afferma che "oggi lo Sri Lanka è uno dei luoghi più arretrati e primitivi per quanto riguarda la possibilità di ottenere giustizia grazie al sistema giudiziario. Purtroppo, perfino una questione così importante non è diventata oggetto di dibattito nell'opinione pubblica. Vivere senza assistenza di un sistema giudiziario è come vivere in schiavitù". (MMP)

     

     

    invia ad un amico Visualizza per la stampa










    Vedi anche

    27/05/2013 SRI LANKA
    Attivisti per diritti umani denunciano: crescono violenza e discriminazione verso le donne
    Un seminario organizzato dalla Women's Action for Social Justice mette in luce le difficoltà che ancora affronta il Paese e consegna una petizione con 10mila firme all'Onu perché intervenga per il rispetto di donne e lavoratori.

    20/11/2005 Cina - Stati Uniti
    Bush chiede a Pechino di "fare di più" per la libertà religiosa e per il commercio

    Come primo gesto della sua visita, il presidente americano si è recato stamane a un servizio religioso.



    08/10/2013 INDIA
    India, violenza sulle donne: ripartire dalla famiglia per cambiare la società
    Per la Giornata internazionale della bambina (11 ottobre) l’arcidiocesi di Mumbai ha lanciato una raccolta firme per chiedere sicurezza e protezione delle donne indiane. Arcivescovo ausiliare della città: “I genitori devono essere agenti di cambiamento: insegnare dignità e rispetto ai propri figli per trasmettere questi valori all’intera comunità”.

    27/01/2018 11:00:00 SRI LANKA
    Colombo, 200 bambine iniziano la scuola all’Holy Family Convent (Foto)

    Le alunne più grandi regalano targhette di benvenuto e fiori di loto da offrire alla Madonna. Il compito dell’istituto cattolico “è creare un ambiente che si prenda cura degli alunni. Il metodo educativo stimola la curiosità, l’autodisciplina, atteggiamenti positivi e compassione”.



    17/06/2006 SRI LANKA
    Sri Lanka: scontri fra la marina e le Tigri Tamil, 24 le vittime

    Questa mattina all'alba i ribelli hanno attaccato alcune navi della marina. La battaglia segue di pochi giorni l'attentato in un autobus costato la vita a 64 civili ed il conseguente bombardamento dell'esercito su sospette postazioni delle Tigri Tamil.





    In evidenza

    BANGLADESH
    Snehonir, la ‘Casa della Tenerezza’ per disabili (Foto)



    La struttura nasce 25 anni fa dall’opera delle suore Shanti Rani e dei missionari Pime. A Rajshahi accoglie disabili mentali e fisici, sordomuti, ciechi, orfani, poveri, abbandonati. “Il principio-guida è avviarli alla vita”.


    COREA
    L’abbraccio delle atlete della Corea unita, sconfitte in gara, ma ‘prime’ nella storia



    Oggi hanno perso l’ultima partita conto la Svezia e sono finite al settimo posto. Le lacrime per l’imminente separazione. L’orgoglio della coach canadese: “I politici hanno preso la decisione esecutiva. Le nostre giocatrici e il nostro staff sono quelli che l'hanno fatta funzionare”. Atleta sudcoreana: spero che il nostro Paese sia fiero di noi: era una cosa più grande dell’hockey.


    AsiaNews E' ANCHE UN MENSILE!

    L’abbonamento al mensile di AsiaNews non costa nulla: viene dato gratis a chiunque ne faccia richiesta.
     

    ABBONATEVI

    News feed

    Canale RSScanale RSS 

     









     

    IRAN 2016 Banner

    2003 © All rights reserved - AsiaNews C.F. e P.Iva: 00889190153 - GLACOM®