17/06/2006, 00.00
SRI LANKA
Invia ad un amico

Sri Lanka: scontri fra la marina e le Tigri Tamil, 24 le vittime

Questa mattina all'alba i ribelli hanno attaccato alcune navi della marina. La battaglia segue di pochi giorni l'attentato in un autobus costato la vita a 64 civili ed il conseguente bombardamento dell'esercito su sospette postazioni delle Tigri Tamil.

Colombo (AsiaNews/Agenzie) – Non si ferma la spirale di violenza in Sri Lanka: almeno 24 persone, 4 marinai e 20 ribelli, sono rimaste uccise questa mattina dallo scontro navale fra i ribelli separatisti delle Tigri Tamil e la Marina militare. La battaglia è iniziata all'alba di oggi al largo delle coste nord occidentali.

Secondo quando dichiarato da Prasad Samarasinghe, portavoce del Ministero della difesa, una piccola flotta di 11 navi delle Tigri Tamil ha attaccato la marina militare al largo della costa di Mannar e ha distrutto 3 imbarcazioni della marina. Per difendere le altre navi  sono arrivati gli elicotteri militari. Alla fine della battaglia l'esercito è riuscito ad affondare 8 imbarcazioni dei ribelli.

La battaglia segue di due giorni l'attentato di giovedì in un autobus in cui hanno perso la vita 64 persone e il conseguente bombardamento dell'aviazione dell'esercito su alcune postazioni sospette dei ribelli. Il governo infatti attribuisce alle Tigri Tamil la responsabilità dell'attentato all'autobus; i ribelli, al contrario, negano ogni responsabilità.

Invia ad un amico
Visualizza per la stampa
CLOSE X
Vedi anche
Appello di un parroco dello Sri Lanka per il rispetto dei civili
30/05/2006
Sri Lanka: nessuna notizia degli scomparsi dopo una rappresaglia della marina militare
27/03/2006
Cattolici tamil rientrano nell’isola di Iranaitheevu e pregano per le loro terre
24/04/2018 11:29
Vescovo di Jaffna: appello al presidente per la sorte di p. Jim Brown
06/09/2006
Mina contro un bus a Colombo, 21 morti
06/06/2008