18 Agosto 2017
AsiaNews.it Twitter AsiaNews.it Facebook
Aree geografiche




  • > Africa
  • > Asia Centrale
  • > Asia del Nord
  • > Asia del Sud
  • > Asia Nord-Ovest
  • > Asia Sud-Est
  • > Europa
  • > Medio Oriente
  • > Nord America
  • > Sud America
  • > Asia dell'Est


  • » 13/05/2017, 08.47

    INDIA

    Suor Suman: “Noi curiamo i pazienti, Dio li guarisce”

    Santosh Digal

    La religiosa delle Salesiane missionarie di Maria Immacolata è amministratrice del Christ Sahaya Kendra Hospital di Raipur. “Forniamo assistenza sanitaria ai poveri e ai bisognosi a costi accessibili”. “Quello che facciamo è mostrare il servizio di guarigione di Gesù dentro e attraverso di noi".

     

    Raipur (AsiaNews) – “Noi curiamo i pazienti, Dio li guarisce”. Suor Suman Pazhiyankal, delle Salesiane missionarie di Maria Immacolata (Smmi), definisce come partecipazione al “servizio di guarigione” di Gesù il suo lavoro come infermiera qualificata. “Gesù il guaritore – dice ad AsiaNews – è l’ispirazione e la forza del mio lavoro qui, nell’arcidiocesi di Raipur”.

    Suor Suman è l’amministratrice del Christ Sahaya Kendra Hospital di Raipur, la capitale dello Stato di Chattisgargh, nell’India orientale, che è di proprietà, guidato e amministrato dalla sua congregazione religiosa. L’Istituto delle Salesiane missionarie di Maria Immacolata è il ramo missionario della società delle Figlie di san Francesco di Sales, fondato a Parigi il 15 ottobre 1872 da don Henri Chaumont e dalla signora  Carre De Malberg col fine di vivere e diffondere la carità evangelica nel mondo.

    “La filosofia dietro il mio ministero sanitario – spiega suor Suman – non è altro che 'amore e servizio' vissuti con gioia, pace e fiducia nel potere divino".

    La popolazione della zona è socialmente ed economicamente povera. In maggioranza sono tribali. In molti casi, non sono attenti alla salute. La struttura sanitaria pubblica è spesso in cattive condizioni e le cliniche private non sono alla portata dei poveri. 

    L'ospedale di Christ Sahaya Kendra si rivolge ai miseri. “Così  – riferisce suo Suman – noi forniamo assistenza sanitaria ai poveri e ai bisognosi a costi accessibili, anche a tasso ridotto. Quello che facciamo è mostrare il ministero di guarigione di Gesù dentro e attraverso di noi". “Noi curiamo I pazienti, Dio li guarisce”.

    Un altro aspetto di attenzione di suor Suman è insegnare ai pazienti a porre attenzione alla medicina preventiva.  “La gente va educata a prendersi cura della propria salute come una priorità. Vengono istruiti a ricorrere alle cure ogni volta che si ammalano. Spesso le persone arrivano in ospedale solo in situazioni di emergenza o critiche, e a quel punto per le condizioni del paziente potrebbe essere troppo tardi e potrebbero non avere possibilità di sopravvivere o pagare un pesante pedaggio nella vita. Le persone debbono prendere consapevolezza per sviluppare un comportamento quotidianamente attento alla salute, con accesso ad acqua potabile e sicura”.

    invia ad un amico Visualizza per la stampa










    Vedi anche

    08/11/2010 VIETNAM
    Cattolici vietnamiti: amore ed educazione, per fermare l'Aids
    Lo sviluppo economico e il crollo dei valori tradizionali hanno causato una crisi nella società. Il rischio dei contagio non tocca solo le categorie a rischio. Il 40% dei giovani ha rapporti prematrimoniali e il 31% ha "diversi" partner. Le iniziative della Chiesa per i malati.

    19/08/2006 india
    Nel Bihar la scuola dei gesuiti realizza un sogno impossibile

    Per la prima volta i bambini di sperduti villaggi possono ottenere una buona istruzione e sperare di trovare un  lavoro sicuro. Assente o troppo costosa l'educazione pubblica. Un'intera popolazione cambia il modo di vedere la vita.



    23/01/2006 INDIA
    Chiesa indiana: falsi i "miti" di proselitismo e educazione elitaria nelle scuole cattoliche

    La Conferenza dei vescovi indiani si incontra per riflettere sul lavoro nel campo dell'educazione, strumento per lo sviluppo degli emarginati e di tutta la nazione. I dati sugli istituti cattolici in India dimostrano la falsità di accuse quali conversioni forzate e istruzione d'elíte.



    16/02/2006 INDIA
    Costruire una "nuova India" attraverso l'educazione

    È il desiderio dei vescovi indiani che ieri hanno chiuso l'Assemblea generale della loro Conferenza. Nella dichiarazione finale, le linee guida e i propositi per creare, entro un anno, una politica nazionale sull'educazione: nelle scuole posti riservati agli emarginati, più ostelli nelle campagne e attenzione ai disabili.



    26/01/2006 India
    India, attivista cristiano: "I nazionalisti indù offrono solo odio"

    John Dayal, presidente dell'All India Catholic Union, parla di pregiudizio anti-cristiano radicato da tempo. "Continuano ad accusarci, ma non dicono quanti preti o suore sono stati riconosciuti colpevoli di aver effettuato conversioni forzate".





    In evidenza

    LIBANO-M. ORIENTE-VATICANO
    Patriarchi cattolici d’Oriente: Il genocidio dei cristiani, un affronto contro tutta l’umanità

    Fady Noun

    Colpite da guerre, emigrazione e insicurezza, le comunità cristiane si sono ridotte ormai a un “piccolo gregge” nell’indifferenza internazionale. Un appello a papa Francesco e alla comunità internazionale. Cattolici e ortodossi condividono gli stessi problemi. La fine dei cristiani in Oriente sarebbe “uno stigma di vergogna per tutto il XXI secolo”.


    COREA
    Vescovi coreani: No alle ‘provocazioni imprudenti’. Fermiamo l’escalation nucleare lavorando per la ‘coesistenza dell’umanità’



    I vescovi coreani hanno diffuso oggi un’Esortazione sulle tensioni crescenti attorno alla penisola coreana. La Corea del Nord, ma anche i “Paesi limitrofi” rischiano di compiere “azioni precipitose, senza freni”, che potrebbero portare alla “morte di innumerevoli persone” e a “piaghe profonde per l’intera l’umanità”. Ridurre le spese militari e potenziare le spese per lo sviluppo umano e culturale. L’appello a usare “la coscienza, l’intelligenza, la solidarietà, la pietà e il mutuo rispetto”. La preghiera nel giorno dell’Assunta, festa dell’indipendenza coreana.


    AsiaNews E' ANCHE UN MENSILE!

    L’abbonamento al mensile di AsiaNews non costa nulla: viene dato gratis a chiunque ne faccia richiesta.
     

    ABBONATEVI

    News feed

    Canale RSScanale RSS 

    Add to Google









     

    IRAN 2016 Banner

    2003 © All rights reserved - AsiaNews C.F. e P.Iva: 00889190153 - GLACOM®