11/03/2009, 00.00
PAKISTAN
Invia ad un amico

Swat Valley: dal 16 marzo entra in vigore la sharia

di Qaiser Felix
Manca solo la firma del presidente Zardari. Due corti gestiranno l’amministrazione della giustizia nel distretto di Malakand. Le milizie talebane avranno il controllo della regione. Prime discriminate le donne. Rischiano la chiusura 400 istituti femminili.
Peshawar (AsiaNews) - Il governo della North West Frontier Province (NWFP) ha annunciato che dal prossimo 16 marzo la sharia entrerà in vigore nel distretto di Malakand. Sarà la firma del presidente Zardari a rendere definitiva l’applicazione della cosiddetta Nizam-e-Adl Regulations 2009 che attribuisce alle corti islamiche Darul Qaza e Darul-Darul Qaza l’amministrazione della giustizia. I due tribunali sono stabiliti nel distretto di Malakand, la Corte suprema nominerà solo giudici esperti di legge islamica ed i verdetti espressi dalla prima corte potranno essere appellati solo nella seconda corte.
 
L’accordo che ha portato all’introduzione della legge coranica nella regione prevede che le milizie talebane del Tehreek-i-Nafaz-i-Shariat-i-Muhammadi si impegnino a controllare le violenze nella Swat Valley. Le minoranze religiose, tra cui le comunità cristiane, e gli attivisti per i diritti umani esprimono forte preoccupazione per le conseguenze della scelta del governo che da in pratica il pieno controllo della zona alle milizie. Per essi le prime vittime dell’introduzione della sharia saranno le donne discriminate ed escluse dalla società.
 
Le ragazze e le bambine rischiano di non poter più frequentare le scuole, che da gennaio ad oggi sono state l’obiettivo di numerosi attacchi. Dall’inizio della campagna militare nel 2007, i talebani hanno fatto esplodere 168 scuole, di cui 104 istituti femminili. Gli istituti privati che rischiano la chiusura sono 400: è messa in pericolo l’istruzione di oltre 80mila studentesse ed il lavoro di 8mila insegnanti donne. 
Invia ad un amico
Visualizza per la stampa
CLOSE X
Vedi anche
Per le donne iniziano i divieti con la Sharia nella Swat Valley
17/03/2009
Contro i talebani: le frustate alla 17enne nello Swat un “atto barbarico”
06/04/2009
Swat Valley: talebani frustano una 17enne perché in compagnia di un giovane
03/04/2009
Swat: i cattolici pregano per la pace, il Paese affronta un esodo biblico
15/05/2009
Altri milioni di sfollati nel Sindh. L’esercito conferma l’uccisione dei volontari
28/08/2010