24 Febbraio 2018
AsiaNews.it Twitter AsiaNews.it Facebook
Aree geografiche




  • > Africa
  • > Asia Centrale
  • > Asia del Nord
  • > Asia del Sud
  • > Asia Nord-Ovest
  • > Asia Sud-Est
  • > Europa
  • > Medio Oriente
  • > Nord America
  • > Sud America
  • > Asia dell'Est


  • » 22/01/2018, 08.56

    INDIA

    Tamil Nadu, pastore pentecostale trovato morto impiccato. Aveva ricevuto minacce

    Nirmala Carvalho

    Il rev. Gideon Periyaswamy aveva 43 anni e guidava la chiesa di Maknayeem. Si era convertito 25 anni fa dall’induismo. In passato era stato molestato e umiliato. Gli indù “non erano contenti dell’aumento dei fedeli cristiani”.

    Chennai (AsiaNews) – Un pastore cristiano pentecostale è stato trovato morto impiccato al tetto della sua casa in un villaggio del Tamil Nadu. Il rev. Gideon Periyaswamy aveva 43 anni e guidava la chiesa di Maknayeem, nel villaggio di Adayachery. La sua morte è avvolta nel mistero, e suscita apprensione il fatto che appena una settimana prima egli avesse sporto denuncia contro gruppi estremisti indù locali. Alcuni fedeli parlano già di omicidio e del tentativo di camuffare l’assassinio con il suicidio. Ad AsiaNews Sajan K George, presidente del Global Council of Indian Christians, piange “la strana morte del pastore” e sottolinea le incongruenze che circondano la vicenda. Per questo, chiede “un’indagine completa, soprattutto alla luce delle minacce ricevute in passato”.

    Il pastore è stato ritrovato appeso ad una corda il 20 gennaio. A rinvenire il corpo, intorno alle 5 di mattina, sono state Indira e Regina, due cristiane della comunità arrivate in chiesa per pulire la struttura. Le donne hanno riferito che il corpo del rev. Periyaswamy pendeva dal soffitto in maniera anomala, con le ginocchia piegate verso il pavimento. Inoltre quando la polizia ha sciolto il nodo attorno al collo, è stato rinvenuto un taglio sotto la gola, con un evidente coagulo di sangue.

    Testimoni locali sostengono che la morte è da attribuire ai dissidi con gli estremisti locali, che lo umiliavano e molestavano da anni. “Ma lui – ricorda un fedele – ci diceva che dovevamo vivere in pace con i vicini e non creare motivi di dissidio”.

    Il pastore si era convertito 25 anni fa dall’induismo e da 12 guidava la chiesa di Adayachery. Il rev. Reuben, un amico del defunto, riporta che “gli indù locali non erano contenti dell’aumento dei fedeli cristiani”. Nonostante le minacce di morte, il pastore ripeteva: “Io non ho problemi. Se il Signore me lo concede, morirò da martire per Cristo, ma il suo ministero non finirà”.

    invia ad un amico Visualizza per la stampa










    Vedi anche

    31/03/2017 11:31:00 INDIA
    Tamil Nadu, pastore pentecostale arrestato: criticava lo yoga obbligatorio nelle scuole

    Il pastore aveva anche lodato i benefici della pratica sul fisico e sulla mente. La sua chiesa accoglie dalit e poveri discriminati dal sistema delle caste. In Uttar Pradesh picchiato e arrestato un altro pastore pentecostale; detenuti e poi rilasciati il pastore e cinque fedeli della chiesa “Life Worship Centre”.



    24/06/2010 INDIA
    Tamil Nadu, bruciati 8 veicoli di una chiesa protestante. Sospetti su estremisti indù
    Nei giorni scorsi gli estremisti erano stati fermati dalla polizia a Hosur durante le proteste contro un convegno pentecostale. La polizia ha aperto un indagine contro ignoti.

    20/07/2013 INDIA
    Tamil Nadu, in prigione un pastore pentecostale: ha battezzato una donna
    Estremisti indù della Rashtriya Sawayamsevak Sangh (Rss) hanno fabbricato false accuse di conversioni forzate e hanno denunciato il reverendo alla polizia. Leader cristiano: “In questo Stato perseguitare i cristiani è diventata una pratica lecita”.

    02/11/2017 14:48:00 INDIA
    Tamil Nadu, le autorità bloccano la preghiera in 10 chiese protestanti

    L’interruzione delle attività di culto è dovuta alla denuncia di gruppi estremisti indù, che minacciano di far chiudere altri 20 luoghi di culto. La polizia è connivente con i radicali. I cristiani chiedono aiuto al ministro dell’Interno dello Stato.



    27/07/2007 INDIA
    Aumentano le violenze anticristiane, nell’Assam ucciso un convertito
    Sul sito web della Conferenza episcopale denunciata un’escalation degli episodi di intolleranza e delle pure violenze contro i cristiani. Nell’Uttarakhand devastata una scuola di suore, mentre la polizia assiste inerte. Nell’Assam un giovane convertito malmenato a morte.



    In evidenza

    BANGLADESH
    Snehonir, la ‘Casa della Tenerezza’ per disabili (Foto)



    La struttura nasce 25 anni fa dall’opera delle suore Shanti Rani e dei missionari Pime. A Rajshahi accoglie disabili mentali e fisici, sordomuti, ciechi, orfani, poveri, abbandonati. “Il principio-guida è avviarli alla vita”.


    COREA
    L’abbraccio delle atlete della Corea unita, sconfitte in gara, ma ‘prime’ nella storia



    Oggi hanno perso l’ultima partita conto la Svezia e sono finite al settimo posto. Le lacrime per l’imminente separazione. L’orgoglio della coach canadese: “I politici hanno preso la decisione esecutiva. Le nostre giocatrici e il nostro staff sono quelli che l'hanno fatta funzionare”. Atleta sudcoreana: spero che il nostro Paese sia fiero di noi: era una cosa più grande dell’hockey.


    AsiaNews E' ANCHE UN MENSILE!

    L’abbonamento al mensile di AsiaNews non costa nulla: viene dato gratis a chiunque ne faccia richiesta.
     

    ABBONATEVI

    News feed

    Canale RSScanale RSS 

     









     

    IRAN 2016 Banner

    2003 © All rights reserved - AsiaNews C.F. e P.Iva: 00889190153 - GLACOM®