21/11/2008, 00.00
CINA
Invia ad un amico

Terremoto del Sichuan: sono oltre 19mila i morti per le scuole mal costruite

Per la prima volta il governo indica dati ufficiali. Ma non ci sono novità sulle indagini per la cattiva costruzione. Il governo promette di spendere 300 miliardi di euro nella ricostruzione, ma dopo 6 mesi milioni di senzatetto affrontano l’inverno in ripari di fortuna e con scarsi mezzi.

Pechino (AsiaNews/Agenzie) – Le scuole crollate nel terremoto del Sichuan del 12 maggio hanno ucciso oltre 19mila persone, un quarto delle circa 80mila vittime ufficiali. Lo ha ammesso oggi Wei Hong, vicegovernatore del Sichuan, aggiungendo che il bilancio è ancora provvisorio ma senza specificare se il dato riguarda i soli studenti o anche gli insegnanti.

Per il terremoto di grado 7,9 sono crollate quasi tutte  le scuole della zona, mentre spesso gli edifici attorno sono rimasti in piedi (nella foto: le macerie della scuola di Dujiangyan). Allora i genitori degli scolari morti hanno accusato i funzionari locali di corruzione per avere stornato fondi a scapito della sicurezza delle costruzioni. I governi hanno cercato di farli tacere offrendo loro “risarcimenti” in cambio del silenzio. Ma su questo non ci sono novità e Wei si è limitato a ripetere che la questione “sarà risolta in modo appropriato dal governo”.  Ma Zongjin, presidente di un Comitato pubblico per verificare i danni, ha parlato a settembre di oltre 1.000 scuole mal costruite.

Intanto le opere di ricostruzione vanno a rilento. Il governo del Sichuan prevede di spendere 3mila miliardi di yuan (circa 300 miliardi di euro) entro il 2010, in parte provenienti da donazioni. Si parla di fare 4,5 milioni di abitazioni, 51mila chilometri di strade a grande scorrimento, 5.500 chilometri di ferrovie, migliaia di ospedali, scuole e altri edifici pubblici. Ma le opere stanno iniziando solo ora e milioni di sfollati si preparano ad affrontare un freddo inverno sulle montagne, in tende e altri ripari di fortuna, spesso con penuria di coperte, indumenti e cibo.

Invia ad un amico
Visualizza per la stampa
CLOSE X
Vedi anche
A 3 anni dal terremoto del Sichuan, nessuna giustizia per gli scolari morti
11/05/2011
Artista controcorrente apre sito web sui bambini morti nel terremoto del Sichuan
20/03/2009
E’ ufficiale: mal costruite le scuole del Sichuan crollate sugli studenti
05/09/2008
Cattolici del Sichuan ricordano il terremoto di due anni fa
12/05/2010
Processato Tan Zuoren: ha cercato la verità sulla morte di migliaia di scolari
13/08/2009