17 Dicembre 2017
AsiaNews.it Twitter AsiaNews.it Facebook
Aree geografiche




  • > Africa
  • > Asia Centrale
  • > Asia del Nord
  • > Asia del Sud
  • > Asia Nord-Ovest
  • > Asia Sud-Est
  • > Europa
  • > Medio Oriente
  • > Nord America
  • > Sud America
  • > Asia dell'Est


  • » 08/09/2016, 15.03

    SRI LANKA

    Tewatte: festa per la Natività di Maria, “nostra guida nelle sofferenze”

    Melani Manel Perera

    Il santuario mariano si è riempito di fedeli fin dalle prime ore del mattino. Alla recita del rosario, delle litanie e della novena ha fatto seguito la messa. P. Priyadharshana ha ricordato durante l’omelia che “dobbiamo domandare che la Madonna ci dia la forza per sopportare le nostre croci come lei ha fatto, senza rifiutarle”.

     

    Colombo (AsiaNews) – Centinaia di fedeli provenienti da ogni parte dello Sri Lanka affollano oggi la basilica nazionale di Nostra Signora di Lanka a Tewatte, nord di Colombo, in occasione della festa della Natività della Beata Vergine Maria. Il santuario si è riempito fin dalle prime ore del mattino, e alle 9 sono iniziate le preghiere comunitarie composte dalla recita del rosario, delle litanie e dalla celebrazione della messa. L’eucarestia è stata presieduta p. Victor Florence Jayammane, amministratore della basilica, da p. Ranjan Priyadharshana e da altri sacerdoti.

    Il “compleanno” di Maria è stato festeggiato anche con la recita della 150ma novena. I presenti hanno pregato per la Chiesa dello Sri Lanka, per i religiosi, i giovani e i malati. Al termine della novena i fedeli hanno ricevuto la benedizione di fronte ad una grande statua della Madonna, posizionata di fronte all’altare.

    La vita di Maria, ha detto p. Priyadharshana durante l’omelia, “è molto simile alle nostre esistenze. Noi sperimentiamo sempre dolore, tristezza, sofferenza e frustrazione, ma anche la nostra Madre – pur essendo madre di Dio – ha affrontato le stesse cose. Anche se l’angelo quel giorno le ha annunciato che sarebbe diventata la donna più importante fra le donne, ha dovuto affrontare la croce e il dolore. Alla fine ha ricevuto il corpo morto di Gesù, ma è riuscita ad andare oltre la sofferenza”.

    Noi, ha continuato il sacerdote, “siamo soliti chiedere alla Madre Maria che rimuova tutto il nostro dolore, le nostre sofferenze, le nostre croci. Invece dovremmo domandarle che ci dia la forza e la pazienza necessarie per portare tutte queste croci come lei ha fatto, senza rifiutarle”.

    La basilica di Tewatte, consacrata nel 1974, è il santuario mariano più importante dello Sri Lanka e anche Papa Francesco ha parlato della Madonna venerata lì durante la visita di alcuni fedeli srilankesi in Vaticano.

    In chiesa era presente anche una coppia di sposi proveniente dalla parrocchia di Wattala (nord di Colombo): “Questo luogo – raccontano – ha qualcosa di molto speciale, dona una pienezza d’amore alla mente. Per questo siamo sempre spinti a venire qui nelle ricorrenze speciali di Maria”.  

    Ravi Nonis, un anziano della parrocchia di Enderamulla (vicino a Wattala), afferma: “Io di solito vengo qui per pregare e ricevo sempre una grande consolazione dalla Madre Maria. Non vado a messa con regolarità, ma vengo a trovare Amma (Madre) e prego tutti i giorni il rosario e un inno speciale per Maria”.

    Al termine della messa, i sacerdoti e alcune religiose si sono riuniti per tagliare la torta di compleanno di Maria e cantare “tanti auguri!” alla Madre di Dio.

    invia ad un amico Visualizza per la stampa










    Vedi anche

    11/02/2016 13:08:00 SRI LANKA
    Tewatte, i cattolici celebrano la festa di Nostra Signora di Lanka (video)

    Oggi si celebra la memoria della Madonna di Lourdes. I cattolici dello Sri Lanka nutrono una profonda venerazione per la Vergine Maria, alla quale hanno affidato il Paese, risparmiato dalla Seconda guerra mondiale. La festa ricorre il 4 febbraio, ma è stata celebrata domenica 7. Devoti raccontano ad AsiaNews storie di grazie ricevute da Maria.



    09/09/2017 10:59:00 SRI LANKA
    P. Sumith: Per il suo compleanno, regaliamo a Maria la nostra risposta alla volontà di Dio

    Celebrata ieri la messa per la Natività della Vergine. Il parroco incoraggia i genitori a guidare i figli a realizzare il volere di Dio, e non il proprio. Bisogna seguire l’esempio della “serva di Dio” Maria.



    22/02/2016 15:10:00 SRI LANKA
    Card. Ranjith: Il dono più grande che abbiamo ricevuto è la Madre benedetta di Lourdes (il video)

    L’arcivescovo di Colombo ha presieduto la cerimonia per il centenario della fondazione della prima chiesa dedicata alla Madonna di Lourdes nel Paese. Dal 1948 la Vergine protegge il Paese come Nostra Signora di Lanka. Circa 3mila fedeli hanno partecipato alla messa e alla processione con la statua della Madonna. Papa Francesco ha inviato un messaggio.



    09/03/2010 SRI LANKA
    Al Santuario della Madonna di Tewatte 4mila giovani pregano per la loro vocazione
    Con il titolo “Eccomi, manda me”, l’arcidiocesi di Colombo celebra la Giornata dei bambini. Un’ occasione per bambini e giovani a iniziare il loro cammino vocazionale. Arcivescovo di Colombo: Noi abbiamo differenti talenti, qualità e debolezze, ma prima di tutto siamo preziosi e unici per il Signore. Per questa unicità Lui ci chiama alla sua missione.

    13/11/2017 11:41:00 INDIA
    Mumbai, festa per i 60 anni del santuario della Madonna di don Bosco

    Il luogo è stato costruito nel 1957 dal missionario salesiano italiano p. Aurelio Maschio. Nel 1964 papa Paolo VI ha benedetto la statua di Maria Ausiliatrice. Il card. Gracias sottolinea il valore dei buoni rapporti all’interno della famiglia.





    In evidenza

    MEDIO ORIENTE - USA
    Gerusalemme capitale, cristiani in Medio oriente contro Trump: distrugge le speranze di pace



    Il patriarcato caldeo critica una scelta che “complica” la situazione e alimenta “conflitti e guerre”. Il card. Raï parla di “decisione distruttiva” che viola le risoluzioni internazionali. Il papa copto Tawadros II cancella l’incontro col vice-presidente Usa Pence. Continua la protesta “rassegnata” dei palestinesi. Attivisti israeliani: gli Usa hanno abdicato al ruolo di mediatori nella regione. 

     


    CINA
    Le false promesse di Xi Jinping e la cacciata della ‘popolazione più bassa’ da Pechino

    Willy Wo-Lap Lam

    Decine di migliaia di migranti e le loro famiglie sono stati espulsi e mandati via dalla capitale. Eppure al recente Congresso del Partito, il presidente Xi ha promesso sostegno e aiuti contro la povertà. Nessuna ricompensa e nessun aiuto legale o caritativo per gli sfollati. Esiste nel Paese un “darwinismo sociale”, che condanna all’emarginazione le classi rurali e fa godere di privilegi e aiuti le classi cittadine. Per gentile concessione della Jamestown Foundation.


    AsiaNews E' ANCHE UN MENSILE!

    L’abbonamento al mensile di AsiaNews non costa nulla: viene dato gratis a chiunque ne faccia richiesta.
     

    ABBONATEVI

    News feed

    Canale RSScanale RSS 

    Add to Google









     

    IRAN 2016 Banner

    2003 © All rights reserved - AsiaNews C.F. e P.Iva: 00889190153 - GLACOM®