20/09/2018, 12.18
GIAPPONE
Invia ad un amico

Tokyo, la principessa Ayako sposerà un comune cittadino

Si è tenuto ieri il rito del “Kokki no Gi”, in cui gli sposi concordano una data di nozze. È la seconda di una lunga serie di cerimonie, fino allo sposalizio del 29 ottobre. Il giovane fidanzato Kei Moriya è un attivista per i bambini nei Paesi in via di sviluppo. Quando entrerà nella nuova casa, la sposa lo farà da donna comune.

Tokyo (AsiaNews/Agenzie) – La principessa Ayako sposerà Kei Moriya, comune cittadino, il prossimo 29 ottobre. I due innamorati hanno scelto ieri la data delle nozze attraverso il rito del “Kokki no Gi”, uno dei passaggi cerimoniali che precedono le nozze.

La cerimonia si è tenuta alla residenza Takamado, a Tokyo. Un parente dello sposo, agendo da messaggero, ha annunciato la data della nozze alla principessa in presenza di sua madre, la principessa Hisako. “Accetto con gratitudine”, ha risposto la giovane. Il rito segue il primo cerimoniale del “Nosai no Gi”, in cui un rappresentante del pretendente consegna la proposta di matrimonio insieme ad alcuni doni.

Il matrimonio fra la principessa Ayako, 28 anni, e il fidanzato Moriya, 32 anni, si terrà al santuario Meiji di Tokyo, in presenza dei membri della famiglia imperiale. Ayako è la più giovane figlia del principe Takamado, defunto cugino dell’imperatore Akihito. I due promessi sposi si sono conosciuti per intercessione della principessa Hisako, che sperava d’interessare la figlia a questioni legate al welfare internazionale. Il giovane Moriya, orfano di madre da anni, collabora con un’ong che si occupa del sostegno all’infanzia nei Paesi in via di sviluppo. La principessa Ayako lavora come ricercatrice borsista presso la facoltà di Studi in Assistenza sociale dell’università internazionale di Josai, nella prefettura di Chiba.

Il giorno dopo i riti nuziali si terrà un banchetto presso l’hotel New Otani (Tokyo), a cui parteciperanno anche il principe ereditario Naruhito e la principessa Masako, insieme a dei rappresentanti del governo. Sembra che i due promessi sposi siano al momento impegnati con le cerimonie e la residenza in cui andranno ad abitare dopo il matrimonio. Non rientra nei programmi, invece, un viaggio di nozze.

Quando la principessa Ayako entrerà nella nuova casa, lo farà da donna comune. La legge della casa imperiale prevede che le donne perdano il loro titolo imperiale dopo aver convolato a nozze con un cittadino comune.

Invia ad un amico
Visualizza per la stampa
CLOSE X
Vedi anche
È ‘Bella armonia’ la traduzione della nuova era ‘Reiwa’
03/04/2019 11:00
Tokyo, al via le cerimonie per l’abdicazione dell’imperatore
12/03/2019 08:19
L’imperatore Akihito abdicherà il 30 aprile 2019
01/12/2017 08:35
L'imperatore del Giappone a Saipan: una visita simbolica
01/07/2005
L'imperatrice Masako 'debutta' alla Croce Rossa giapponese
23/05/2019 11:28