24 Febbraio 2018
AsiaNews.it Twitter AsiaNews.it Facebook
Aree geografiche




  • > Africa
  • > Asia Centrale
  • > Asia del Nord
  • > Asia del Sud
  • > Asia Nord-Ovest
  • > Asia Sud-Est
  •    - Brunei
  •    - Cambogia
  •    - Filippine
  •    - Indonesia
  •    - Laos
  •    - Malaysia
  •    - Myanmar
  •    - Singapore
  •    - Tailandia
  •    - Timor Est
  •    - Vietnam
  • > Europa
  • > Medio Oriente
  • > Nord America
  • > Sud America
  • > Asia dell'Est


  • » 07/02/2018, 15.39

    CAMBOGIA

    Ufficiale dell’esercito espropria terra ai contadini. Interviene l’Onu



    Il suolo conteso è situato all’interno della foresta comunitaria di O’Sophy Kiri Prey Srong, protetta dalle Nazioni Unite. Il ten. Van Limeng ha denunciato 13 famiglie di agricoltori del villaggio di O’Chab Trey. Molti dei soldati di stanza nella vicina base militare occupano e sfruttano il territorio in modo illegale.

    Phnom Penh (AsiaNews/Agenzie) – Contadini della remota provincia nordoccidentale di Oddar Meanchey accusano un ufficiale dell’esercito cambogiano del possesso illegale di una foresta protetta, destinata alla comunità locale. Rappresentanti dell’Alto commissariato delle Nazioni Unite per i diritti umani (Unhchr) e gli attivisti di una Ong sono intervenuti nel tentativo di risolvere la disputa territoriale.

    Lo scorso anno, il ten. Van Limeng aveva denunciato 13 famiglie del villaggio di O’Chab Trey (distretto di Anlong Veng, foto) per aver coltivato senza permesso la terra, chiedendo 20mila dollari Usa di compenso. L’ufficiale respinge le accuse di appropriazione indebita e afferma di essere in possesso di un valido titolo di proprietà per circa 100 mila metri quadri di terreno. Tuttavia, i contadini denunciano che il militare ne controlla 750mila e che il documento risale al 2014, otto anni dopo l’istituzione di un programma di tutela ambientale Onu.

    Srey Naren, coordinatore provinciale per la Cambodian Human Rights and Development Association (Adhoc), la più antica organizzazione cambogiana per i diritti umani, riferisce di essersi recato sul posto lo scorso primo febbraio, insieme ad un funzionario dell’Unhchr di Battambang. Durante la visita, egli ha verificato che il terreno conteso è situato all’interno della foresta comunitaria di O’Sophy Kiri Prey Srong. Riconosciuta dal ministero per l’Agricoltura, essa si estende per circa 64kmq ed è protetta dal progetto “Redd+” per la conservazione delle aree boschive, in cambio di crediti di carbonio.

    Gli ambientalisti affermano che l’iniziativa, varata per proteggere tutte le foreste della comunità di Oddar Meanchey, si è scontrata con numerose difficoltà poiché molti dei soldati di stanza nella vicina base militare hanno occupato e sfruttato il territorio. Oeun Nak, capo della comunità forestale di O’Sophy Kiri Prey Srong, dichiara che sono rimasti incontaminati solo 10kmq di foresta e gran parte dei suoi prodotti naturali e della fauna selvatica, in particolare i bovini banteng, sono andati perduti.

    invia ad un amico Visualizza per la stampa










    Vedi anche

    16/04/2007 CAMBOGIA
    Ditte straniere e autorità rubano la terra ai contadini per costruire casinò
    Imprese di Giappone, Corea del Sud, Thailandia e Cina acquistano diritti di sfruttamento dei terreni agricoli, per coltivarli a latifondo o costruirci casinò. I contadini sono cacciati grazie a cavilli legali e ricevono minimi indennizzi per la perdita di casa e terreno: “Peggio che con gli Khmer Rossi”.

    24/08/2010 THAILANDIA – CAMBOGIA
    Rientrata la crisi diplomatica tra Bangkok e Phnom Penh
    Gli ambasciatori tornano alle rispettive sedi diplomatiche. I tre thai arrestati dai cambogiani dovrebbero essere rilasciati entro pochi giorni. Ma a sbloccare la situazione hanno contribuito le dimissioni dell’odiato ex premier thailandese Thaksin da consigliere economico di Phnom Penh.

    26/01/2011 THAILANDIA – CAMBOGIA
    Preah Vihear: “camicie gialle” contro il governo thai, debole sulla questione dei confini
    Nazionalisti e Pad in piazza, minacciano un presidio permanente. I manifestanti chiedono di revocare il Memorandum d’intesa con la Cambogia e la liberazione di sette cittadini sotto processo a Phnom Penh. Esercitazioni militari e cartelli provocatori innalzano la tensione fra i due Paesi.

    28/07/2010 THAILANDIA – CAMBOGIA
    Preah Vihear, nuove tensioni tra Bangkok e Phnom Penh
    Nei prossimi giorni alla conferenza dell’Unesco, il governo cambogiano presenterà il piano di gestione del tempio inserito tra i beni patrimonio dell’umanità, anche se Bangkok considera il sito dentro i suoi confini. Ieri oltre mille attivisti thai hanno manifestato davanti alla sede Unesco di Bangkok per contestare la decisione. Premier thai:“L’iscrizione del tempio rischia di trasformare un’area di turismo in un teatro di guerra".

    10/02/2007 INDIA
    Assam, l’aiuto della Chiesa ai contadini vittime di usura ed odio etnico
    Il p. Tom Mangattuthazhe, che coordina il Forum dei cristiani uniti, racconta ad AsiaNews il dramma delle popolazioni contadine dell’Assam, schiacciate da violenze etniche, siccità ed usura, e l’impegno della Chiesa per migliorare la loro situazione.



    In evidenza

    BANGLADESH
    Snehonir, la ‘Casa della Tenerezza’ per disabili (Foto)



    La struttura nasce 25 anni fa dall’opera delle suore Shanti Rani e dei missionari Pime. A Rajshahi accoglie disabili mentali e fisici, sordomuti, ciechi, orfani, poveri, abbandonati. “Il principio-guida è avviarli alla vita”.


    COREA
    L’abbraccio delle atlete della Corea unita, sconfitte in gara, ma ‘prime’ nella storia



    Oggi hanno perso l’ultima partita conto la Svezia e sono finite al settimo posto. Le lacrime per l’imminente separazione. L’orgoglio della coach canadese: “I politici hanno preso la decisione esecutiva. Le nostre giocatrici e il nostro staff sono quelli che l'hanno fatta funzionare”. Atleta sudcoreana: spero che il nostro Paese sia fiero di noi: era una cosa più grande dell’hockey.


    AsiaNews E' ANCHE UN MENSILE!

    L’abbonamento al mensile di AsiaNews non costa nulla: viene dato gratis a chiunque ne faccia richiesta.
     

    ABBONATEVI

    News feed

    Canale RSScanale RSS 

     









     

    IRAN 2016 Banner

    2003 © All rights reserved - AsiaNews C.F. e P.Iva: 00889190153 - GLACOM®