Non solo calcio: la famiglia Kim “è la migliore” anche nella pallavolo
di Joseph Yun Li-sun
Agli ultimi Mondiali di calcio fecero notizia le conferenze stampa dell’allenatore della Nazionale della Corea del Nord, secondo il quale era Kim Jong-il a guidare la squadra (ma solo nelle vittorie). Ora il figlio accetta la sfida, ma si butta sulla pallavolo.

Seoul (AsiaNews) - La passione dei Kim per lo sport è cosa nota, ma dopo il calcio (grande passione di Kim Il-sung e del figliolo Kim Jong-il) sembra essere arrivato il momento della pallavolo. La Kcna, agenzia di stampa ufficiale del regime, ha pubblicato infatti questa mattina un set fotografico in cui si vedono il nuovo dittatore Kim Jong-un (terzogenito ed erede di Jong-il), la moglie Ri Sol-joo e persino un gruppo di generali che assistono a una partita di pallavolo femminile. Nella foto che pubblichiamo, si capisce - come recita l'articolo - che Kim sta dando istruzioni precise alle giocatrici per "vincere ogni sfida".

Nonostante quanto si possa pensare sull'argomento, anche la Corea del Nord - come tutte le grandi dittature - riserva molto spazio e molte risorse allo sport. Sebbene piagata da una crisi economica senza precedenti e viva con un pugno di riso al giorno, la popolazione nordcoreana segue con vero entusiasmo le competizioni in cui partecipano atleti nazionali. Nel corso degli ultimi Mondiali, il pareggio con il Brasile per 1 a 1 fece esplodere l'entusiasmo in un Paese dove di rado avvengono avvenimenti gioiosi.

In quell'occasione fece notizia la conferenza stampa in cui l'allenatore della Corea del Nord dichiarò che era Kim Jong-il a guidare la squadra: "Con un congegno elettronico invisibile di sua invenzione, il nostro caro leader mi dice cosa dobbiamo fare". Il successivo 7 a 1 contro il Portogallo fu invece tutta colpa dell'allenatore e della squadra, che vennero sottoposti a un processo pubblico rientrati a casa. In ogni caso, gli atleti nordcoreani si distinguono anche in molte specialità olimpiche, dal sollevamento pesi al judo.

L'ultimo Kim sembra aver invece scelto la pallavolo. Insieme alla moglie, che sempre più fonti definiscono incinta, ha spiegato alle giocatrici "qual è il metodo per coniugare la rivoluzione al gioco, spianando la strada verso innumerevoli vittorie". D'altra parte, conclude l'agenzia, "non ci si deve stupire di queste abilità, dato che la famiglia Kim è la migliore in ogni sport".

 

DNKF00010015_2.jpg