Cina e Medio Oriente fanno segnare un record vendite a Rolls-Royce
Nel 2013 il marchio britannico delle auto di lusso ha aumentato dell'1,5% le vendite. La maggior parte degli acquirenti sono cinesi. In crescita anche il mercato nei Paesi del Golfo.

Londra (AsiaNews/ Agenzie) - Grazie a nuovi acquirenti in Cina e Medio Oriente la Rolls-Royce registra un record di vendite. Il famoso marchio dell'auto di lusso britannico, ora di proprietà della tedesca Bmw, ha venduto 3.630 auto nel 2013, 55 in più dell'anno precedente, con un aumento dell'1,5%.  

Torsten Muller-Otvos, manager di Rolls-Royce, spiega che da quattro anni le vendite sono in costante aumento. Il primo Paese per importazioni è la Cina  che guida la classifica davanti agli Stati Uniti. Il marchio Rolls-Royce  ha visto anche una crescita delle vendite nei Paesi del Golfo.

Nonostante i costi proibitivi - il prezzo medio di un auto è di 200mila euro - l'azienda britannica è fra i leader mondiali nella produzione di vetture di lusso ed esporta in oltre 40 Paesi.   

 

 

CINA_-_MEDIO_ORIENTE_(s)_0110_-_Rolls_Royce.jpg