Cattolici coreani fondano due gruppi della Legio Mariae in Mongolia
di Theresa Kim Hwa-young

Ulaan Baatar (AsiaNews) – Dal 1° maggio, la chiesa dell'Assunzione di Nostra Signora, a Ulan Bator, ha un nuovo sostegno per l'evangelizzazione in Mongolia. Gruppi di cattolici coreani lì presenti hanno creato due presidi della Legio Mariae. La Legione di Maria è un'associazione di fedeli laici dediti alla preghiera, a opere di carità e all'evangelizzazione. È stata fondata nel 1921 dall'irlandese Frank Duff.

La cerimonia di istituzione della Legio Mariae in Mongolia è avvenuta durante la messa pomeridiana delle ore 18 della comunità cattolica coreana. I "presidi" hanno assunto il nome di "Sede della Sapienza" per quello maschile, e di "Nostra Signora del Buon Consiglio" per quello femminile. Terminata la messa, si è svolto il primo storico incontro.

Il prefetto apostolico per la Mongolia, mons. Wenceslao Padilla, ha incoraggiato l'opera e si è detto "felice per l'istituzione dei presidi maschile e femminile nella chiesa della Mongolia". "Questo è un segno –ha aggiunto- del vostro impegno apostolico e del desiderio di approfondire la vostra vita cristiana e cercare senza sosta il modo di aiutare gli altri".

Durante l'istituzione della Legio Mariae, i fedeli hanno promesso di vivere una vita cristiana e di impegnarsi per l'evangelizzazione come comunità cattolica in comunione con il prefetto apostolico per la Mongolia. Essi hanno deciso di far venire un sacerdote coreano e, a questo fine, hanno aperto un conto bancario per le spese che la comunità dovrà sostenere.

La comunità cattolica mongola è nata da 11 anni ed ora comprende 216 battezzati, un grande numero di credenti espatriati e 51 missionari che provengono da otto congregazioni. Al momento fra i coreani – molto impegnati nell'evangelizzazione della Mongolia - vi sono due sacerdoti dalla diocesi di Taejeon, alcune suore delle Missionarie della Carità, delle Suore di S. Paolo di Chartres e delle Piccole Sorelle di De Foucauld.

3216_legio mariae foto (150 x 110).jpg