Terroristi attaccano l’università di Charsadda: almeno 19 morti e 50 feriti

L’ateneo di Bacha Khan si trova a 50 km da Peshawar, dove nel 2014 i talebani hanno ucciso più di 130 studenti di una scuola militare. Uomini armati hanno fatto irruzione alle 9.30 locali. Polizia ed esercito hanno evacuato le strutture e isolato l’area. Gli scontri a fuoco sono durati diverse ore. Alcuni studenti e membri dello staff sono ancora intrappolati.  


Charsadda (AsiaNews/Agenzie) – Uomini armati hanno fatto irruzione nel campus universitario di Bacha Khan, Charsadda, nel nord-ovest del Pakistan. Polizia ed esercito hanno circondato la zona ed evacuato studenti e personale della struttura. Gli scontri a fuoco sono durati diverse ore. Il bilancio provvisorio è di 19 morti e 50 feriti. Secondo gli agenti, almeno quattro attentatori sono stati uccisi.

Il gruppo armato ha lanciato l’attacco alle 9.30 (ora locale), provenendo da sud ed entrando da una foresteria dell’università. La città di Charsadda si trova a 50 km a nord di Peshawar, dove i talebani nel dicembre del 2014 hanno ucciso più di 130 studenti di una scuola militare. Qualche giorno fa, la autorità pakistane avevano evacuato le scuole di Peshawar dopo notizie di un attacco imminente da parte dei miliziani.

Nell’ateneo di Bacha Khan sono state avvertite alcune esplosioni. L’esercito è intervenuto con mezzi pesanti. Nonostante l’evacuazione, il vice rettore dell’università afferma che nel campus “ci sono ancora membri dello staff, uomini e donne, e studenti”.

pakistan.jpg