Tutti salvi dopo 18 giorni i ragazzi intrappolati nelle grotte allagate

Le difficili manovre di salvataggio sono iniziate due giorni fa, quando sono stati recuperati i primi quattro ragazzi. Altri quattro sono stati salvati nella giornata di ieri. Attesa per la riemersione di quattro soccorritori, tra cui un medico, rimasti con la squadra di calcio dal suo ritrovamento.


Chiang Rai (AsiaNews/Agenzie) – I soccorritori hanno tratto in salvo tutti i 12 ragazzi e l’allenatore di calcio rimasti intrappolati nelle grotte di Tham Luang dallo scorso 23 giugno. Ne dà annuncio su Facebook il comando dell’unità SEAL della Marina thai, che ha coordinato la tre giorni di operazioni di salvataggio. “I ‘cinghiali selvatici’ [dal nome della squadra] sono tutti salvi e al sicuro”, si legge nella nota.

Le difficili manovre di salvataggio sono iniziate due giorni fa, quando sono stati recuperati i primi quattro ragazzi. Altri quattro sono stati salvati nella giornata di ieri e gli ultimi quattro ragazzi sono stati riportati in superficie insieme al coach pochi minuti fa. L'operazione si concluderà tuttavia con la riemersione di quattro soccorritori, tra cui un medico, rimasti con la squadra di calcio dal suo ritrovamento.

THAILANDIA_-_0710_-_Bambini_-_update.jpg