Tokyo, Olimpiadi: una medaglia su quattro è andata all'Asia

Mai così tanti atleti del continente sul podio ai Giochi. Accanto a Cina e Giappone risultati storici anche per Taiwan, Hong Kong, India e Filippine.


Tokyo (AsiaNews) - Nei Giochi olimpici di Tokyo appena conclusi, per la prima volta l’Asia si è aggiudicata più di un quarto delle medaglie in palio. Secondo statistiche diffuse dal sito web Olympian Database, gli atleti asiatici hanno vinto 267 medaglie sulle 1.009 assegnate (il 26,46%). A livello di continenti sono al secondo posto dietro l'Europa, che ha ottenuto 426 medaglie.

Gli atleti asiatici sono saliti sul gradino più alto del podio in 93 competizioni, un record che non avevano raggiunto nemmeno ai Giochi di Pechino del 2008, quando si erano fermati a  86.

Il risultato del Giappone ha influito su questo exploit. Come solitamente succede al Paese ospitante, Tokyo ha portato a casa un numero di medaglie superiore al consueto (58). La crescita dei successi delle squadre asiatiche è però un trend costante in tutte le ultime edizioni delle Olimpiadi: per dare un termine di paragone, ai Giochi di Sidney del 2000 le medaglie d'oro conquistate dall'Asia erano ancora 53 e quelle complessive 157 (foto 2).
Come previsto la Cina ha fatto la parte del leone; proprio nell'ultima giornata ha subito il sorpasso degli Stati Uniti nella graduatoria più ambita, quella del numero di medaglie d'oro (39 contro 38). Pechino non è riuscita così a bissare il successo nel medagliere, finora strappato a Washington solo nell'edizione del 2008, quella disputata in casa.

Per il mondo cinese, questa edizione dei Giochi sarà ricordata soprattutto per i successi senza precedenti di Taiwan e Hong Kong: ben 12 le medaglie vinte da Taiwan in svariate discipline (dal badminton alla ginnastica artistica, dal golf al tiro con l'arco); altre sei quelle di Hong Kong tra scherma, ciclismo, tennis tavolo e karate.

Ad avanzare nello sport non è comunque solo la Cina, ma l'intero continente asiatico. Ad esempio un risultato storico a Tokyo l'ha ottenuto l'India con il giovane giavellottista Neeraj Chopra (foto 1), che ha vinto la prima medaglia d'oro olimpica nell'atletica leggera per il suo Paese. E nel sud-est asiatico le Filippine hanno avuto la gioia della prima volta sul gradino più alto del podio di un'Olimpiade, grazie alla medaglia d'oro di Diaz Hidylin, una 30enne di Zamboanga che ha conquistato la categoria 55 kg del sollevamento pesi.

GIAP_0809_1.jpg GIAP_0809_1.jpg