Jakarta: giornalisti cattolici premiamo lo sportivo che ha ricostruito chiese e moschee dopo il terremoto
di Mathias Hariyadi

Il riconoscimento dell'associazione degli operatori dei media locali assegnato a 5 personalità tra cui anche una scienziata che ha lavorato al vaccino anti-Covid, una cantante impegnata contro il fondamentalismo, un giornalista e un generale.


Jakarta (AsiaNews) - Una scienziata, una cantante, un giocatore di badminton un esperto di intelligence e un giornalista. Sono le cinque figure professionali premiate ieri dall’Associazione dei giornalisti cattolici indonesiani (Paguyuban Wartawan Katolik Indonesia, Pwki) per il loro lavoro svolto in patria e all’estero.

Alla cerimonia online hanno partecipato oltre 160 membri dell'associazione e personalità, tra cui l'ambasciatore indonesiano presso la Santa Sede Laurentius Amrih Jinangkung da Roma.

Carina Citra Dewi Joe è una scienziata che ha contribuito allo sviluppo del vaccino AstraZeneca all’Università di Oxford. Accettando il riconoscimento dal Regno Unito ha detto di sentirsi orgogliosa come indonesiana all’estero e ha parlato dell’importanza dello sviluppo scientifico: “Questo premio riflette quanto sia importante studiare le scienze e mantenere l’attenzione sui vaccini, strumento chiave per affrontare la pandemia da Covid-19”.

Altro riconoscimento è andato alla cantante Cinta Laura Kiehl, di padre tedesco e madre indonesiana. Idolo dei più giovani, si è più volte espressa contro il fondamentalismo religioso e le politiche identitarie. La Pwki le ha conferito il premio per essersi opposta alla “disgregazione” sociale dell’Indonesia.

Jonathan Christie, invece, è un giocatore di badminton cattolico. Dopo il terremoto che nel 2018 ha devastato l’isola di Lombok, a maggioranza musulmana, ha finanziato la ricostruzione di chiese e moschee. 

Gli ultimi due riconoscimenti sono stati assegnati all’esperto di intelligence e generale AM Hendropriyono, a capo dei servizi segreti indonesiani e comandante di Jakarta tra il 1993 e il 1994, e al giornalista cattolico di Kompas Daily Pieter Gero, il cui contributo alla fondazione Pwki è stato “innegabilmente importante”. 

FotoJet_X.jpg FotoJet_X.jpg FotoJet_X.jpg