Gli anziani della Corea del Sud vorrebbero lavorare fino a 73 anni

Le altre notizie del giorno: la vittoria del sì al referendum sulla nuova Costituzione tunisina, in India almeno 21 persone sono morte per aver bevuto liquori scadenti, la popolazione della Cina potrebbe diminuire già da quest'anno, in Tajikistan il presidente ha regalato una casa ai genitori di un bambino, diecimilionesimo cittadino del Paese.


COREA DEL SUD

Il 68,5% degli anziani sudcoreani dichiara di voler continuare a lavorare fino a 73 anni. Il dato emerge da una statistica condotta tra la popolazione tra i 55 e i 79 anni e fa registrare un incremento rispetto alle rilevazioni precedenti. Il 57,1% motiva la scelta per ragioni economiche. Entro il 2025 la Corea del Sud dovrebbe diventare una società super-vecchia, in cui la percentuale di persone oltre i 65 anni raggiungerà il 20% della popolazione totale.

TUNISIA

Il sì ha stravinto nel referendum sulla Costituzione tunisina che aumenta i poteri del presidente Kais Saied, ma in una consultazione dove solo 1,9 milioni di elettori rispetti ai 9 milioni registrati si è recato alle urne. Un exit poll di Sigma Conseil, una società di sondaggi tunisina, ha dichiarato che il 92,3% degli elettori ha appoggiato la nuova costituzione.

INDIA

Almeno 21 persone sono morte dopo aver presumibilmente bevuto liquori scadenti nel Gujarat, dove la produzione, la vendita e il consumo di alcolici sono vietati. L'incidente è emerso lunedì mattina, quando alcuni residenti del villaggio Rojid di Barvala taluka, nel distretto di Botad, hanno dovuto essere ricoverati in ospedale dopo che le loro condizioni di salute hanno iniziato a peggiorare.

CINA

La popolazione della Cina potrebbe iniziare a diminuire già da quest’anno. Lo sostiene il South China Morning Post analizzando alcuni dati pubblici sugli screening dei neonati nei primi sei mesi del 2022. I bambini nati nell'Henan, la terza provincia più popolosa del Paese, sono diminuiti del 9,5% nei primi sei mesi del 2022 rispetto all'anno scorso e la stessa è successa anche in altre province del Paese. 

GIAPPONE

La casa di un dirigente dell'ormai defunto comitato organizzatore delle Olimpiadi di Tokyo è stata perquisita in un’inchiesta su tangenti che avrebbe ricevuto da uno sponsor dell'evento sportivo dello scorso anno. Haruyuki Takahashi, 78 anni, è accusato di aver ricevuto circa 45 milioni di yen (330.000 euro) dalla società Aoki Holdings Inc. 

RUSSIA

Il 91enne ex-presidente dell’Unione Sovietica Mikhail Gorbańćev ha dichiarato di essersi reso conto di quanto succede in Ucraina, e di come “Putin ha distrutto tutto il lavoro della sua vita”.

TAGIKISTAN

La stampa del Tagikistan informa con enfasi che la popolazione del Paese ha raggiunto i 10 milioni di cittadini, celebrando la nascita a Dušanbe di un bambino dichiarato il dieci-milionesimo tagico. Il presidente Emomali Rakhmon ha regalato ai genitori del bimbo un appartamento di tre stanze.

00_COP_AsiaToday.png