04/01/2022, 08.56
ASIA TODAY
Invia ad un amico

Hong Kong: 15 mesi di cella per l’organizzatrice della veglia di Tiananmen

Le altre notizie del giorno: a Xi’an la popolazione ricorre al baratto per avere cibo durante il lockdown. Seoul mette sotto controllo terzo reporter nipponico. Quarta dose del vaccino contro il Covid in Israele. Polizia cambogiana arresta scioperanti dei casinò. Imam russi contro partecipazione a Olimpiadi invernali di Pechino.

HONG KONG

Un tribunale ha condannato a 15 mesi di prigione Chow Hang-tung. Secondo i giudici l’attivista democratica è colpevole di aver organizzato lo scorso anno l’annuale veglia in ricordo delle vittime del massacro di Tiananmen del 4 giugno 1989. Negli ultimi due anni le autorità hanno vietato l’evento a causa del Covid.  

CINA

In lockdown da giorni per lo scoppio di un focolaio di Covid-19, la popolazione di Xi’an ricorre al baratto per procurarsi il cibo. È quanto emerge dai post pubblicati sui social media da netizen locali, secondo cui i rifornimenti delle autorità risultano insufficienti. Secondo Eurasia Group, la politica “zero Covid” di Pechino è il principale rischio sistemico del 2022.

COREA DEL SUD-GIAPPONE

Un’agenzia governativa sudcoreana ha raccolto informazioni personali dallo smartphone di un reporter a Seoul del quotidiano nipponico Mainichi Shimbun. È il terzo caso del genere che coinvolge un giornalista di una testata giapponese. L’organismo istituito dal presidente Moon Jae-in avrebbe raccolto anche dati sensibili di esponenti dell’opposizione.

ISRAELE

Le autorità sanitarie israeliane hanno iniziato a somministrare la quarta dose di vaccino per il Covid-19. Sarà iniettata agli ultrasessantenni e al personale sanitario. Nell’ultima settimana la variante Omicron ha aumentato di quattro volte i contagi nel Paese.

INDIA

Il governatore di Delhi Arvind Kejriwal ha contratto una forma lieve del Covid-19. La notizia arriva mentre crescono i casi di contagio nel nord dell’India, soprattutto nella capitale. Kejriwal è impegnato in un tour elettorale negli Stati del Punjab, Uttarakhand e Uttar Pradesh.

CAMBOGIA

La polizia cambogiana ha arrestato ieri 14 lavoratori di casinò a Phnom Penh per una serie di proteste a sostegno di migliaia di colleghi licenziati nell’ultimo periodo. Tra i fermati anche donne incinta.

RUSSIA-ISLAM

Il Consiglio globale degli imam ha pubblicato una dichiarazione prima delle Olimpiadi invernali di Pechino del mese prossimo. In essa si proibisce ai musulmani di partecipare ai Giochi in solidarietà con i fratelli di fede perseguitati nello Xinjang con “oppressioni, torture e dittatura”. Hanno firmato i mufti di Russia, Oman, Egitto e altri Paesi, insieme al Congresso mondiale degli uiguri. Si attende anche la firma dell’imam supremo del Kazakistan.

KAZAKISTAN

Centinaia di abitanti di Zhanaozen, città petrolifera a ovest del Kazakistan, hanno manifestato contro l’aumento dei prezzi del gas liquido. Espresse anche richieste di cambiamenti politici, come l’elezione diretta dei sindaci. In molte altre città la gente ha espresso solidarietà ai dimostranti; il presidente Tokaev ha scritto su Twitter di voler chiarire la situazione.

Invia ad un amico
Visualizza per la stampa
CLOSE X
Vedi anche
Il Libano vara piano economico per avere prestiti dall'Fmi
21/05/2022 08:45
Israele, si dimette deputata araba: governo Bennett in minoranza
20/05/2022 08:53
Giappone: primo via libera al rilascio in mare delle acque radioattive di Fukushima
19/05/2022 08:56
Onu: senza nuovo governo, rischio rivolta popolare in Iraq
18/05/2022 08:55
Stop all’export di grano indiano inguaia diversi importatori in Asia
17/05/2022 08:54


Iscriviti alle newsletter

Iscriviti alle newsletter di Asia News o modifica le tue preferenze

ISCRIVITI ORA
“L’Asia: ecco il nostro comune compito per il terzo millennio!” - Giovanni Paolo II, da “Alzatevi, andiamo”