26/05/2016, 15.05
HONG KONG – CINA
Invia ad un amico

Nostra Signora di Sheshan “aiuta i cattolici cinesi a vedere la speranza nel buio”

di Eugenia Cheung

L’arcivescovo Savio Hon Tai-fai, Segretario di Propaganda Fide, celebra messa nella chiesa di San Giuda Taddeo a Hong Kong in occasione della solennità di Maria Ausilio dei cristiani. Un ricordo per p. Pietro Yu Heping, “suicidato” nel 2015: “Aveva tanta fede nel futuro della Chiesa di Cina”.

Hong Kong (AsiaNews) – L’arcivescovo Savio Hon, segretario della Congregazione per l’Evangelizzazione dei popoli della Santa Sede, ha pregato con i cattolici di Hong Kong lo scorso 24 maggio, Giornata di preghiera per la Chiesa in Cina e festa di Maria Ausilio dei cristiani. Il presule ha affiancato il cardinale Joseph Zen Ze-kiun e ha presieduto la messa solenne nella chiesa di San Giuda. A concelebrare vi erano il vescovo emerito del Territorio, il parroco p. Paul Kim e il missionario Maryknoll p. Peter Barry.

Nella sua omelia mons. Hon a incoraggiato i cattolici cinesi a pregare la Beata Madre per avere speranza nell’oscurità, e ad essere abbastanza coraggiosi da percorrere sempre il sentiero della verità. Ha riflettuto sulla preghiera a Nostra Signora di Sheshan, madre della speranza, che ha sofferto sotto la Croce nell’esperienza del Calvario. L’arcivescovo ha poi chiesto ai presenti di pregare la Madre, “perché il Figlio è sempre con noi”.

Il presule ha poi ricordato la sua prima visita a Sheshan, durante i giorni in cui insegnava nel seminario locale. A quel tempo “la basilica non aveva sulla cima la statua di Nostra Signora che tiene in alto il Bambino, perché era stata distrutta durante la Rivoluzione culturale. Eppure ho visto la base intatta della statua, un segnale di speranza nell’oscurità”.

La messa e l’incontro che ha preceduto la liturgia hanno fatto parte di una serie di attività organizzate dall’Holy Spirit Study Centre e dalla Commissione diocesana Giustizia e pace per celebrare la Giornata di preghiera per la Chiesa cinese. Il tema comune degli eventi, che si sono svolti dal 22 al 24 maggio, è stato “la comunione della Chiesa in Cina”. Vi hanno partecipato centinaia di fedeli.

L’arcivescovo Hon ha ricordato un incontro con il p. Pietro Yu Heping di Ningxia, morto “in circostanze misteriose” nel 2015. L’incontro avvenne quando p. Yu studiava in Spagna: “Era pieno di speranza per il futuro della Chiesa di Cina”. Il 22 maggio il card. Zen – durante un incontro di preghiera – ha spronato i cattolici di Hong Kong a continuare a prendersi cura e comprendere la Chiesa cinese “ancora in difficoltà”.

Invia ad un amico
Visualizza per la stampa
CLOSE X
Vedi anche
Almeno 20mila cattolici pregano a Sheshan per la Chiesa in Cina
24/05/2016 12:20
Cina, la famiglia del sacerdote “suicida” vuole una nuova inchiesta
02/02/2016 08:44
Nostra Signora di Sheshan sotto la neve (Foto)
08/02/2018 10:13
Nella Giornata per la Chiesa in Cina, la preghiera alla Madonna di Sheshan
24/05/2020 10:30
Coronavirus: cancellati i pellegrinaggi alla Madonna di Sheshan
17/04/2020 12:40


Iscriviti alle newsletter

Iscriviti alle newsletter di Asia News o modifica le tue preferenze

ISCRIVITI ORA
“L’Asia: ecco il nostro comune compito per il terzo millennio!” - Giovanni Paolo II, da “Alzatevi, andiamo”