Bangkok, cerimonie e preghiere per il primo anno dalla morte del re

I cittadini invitati ad osservare un momento di silenzio alle 13.52, orario della morte. La cremazione reale avrà luogo il 26 ottobre. Gli ultimi preparativi per le funzioni funebri.


Bangkok (AsiaNews/Agenzie) – Ricorre oggi il primo anniversario dalla morte di re Bhumibol Adulyadej. In tutto il Paese i sudditi thai ricordano il compianto sovrano con preghiere e cerimonie religiose. Numerose funzioni sono state organizzate a Bangkok e nelle aree provinciali, in particolare alopedale Siriraj, nella capitale, dove il re è morto all'età di 88 anni.

Il primo ministro Prayuth Chan-ocha ed altri membri del governo hanno partecipato alle commemorazioni di questa mattina per ricordare il re. Il governo ha invitato i cittadini ad osservare un momento di silenzio alle 13.52, orario in cui il egli è morto.

Il suo successore, re Maha Vajiralongkorn, presenzierà ad una cerimonia reale al Gran palazzo, durante la quale deporrà una sua corona di fiori – ed un’altra per conto della regina Sirikit, moglie del defunto monarca – presso l'urna che contiene i resti di Bhumibol.

La Thailandia è negli ultimi giorni di lutto, dal momento che la cremazione reale avrà luogo il 26 ottobre. Il crematorio di Sanam Luang, una grande piazza accanto al Gran palazzo, è completato e altre preparazioni sono in corso, tra cui una prova generale del corteo funebre reale.

THAILANDIA_-_1013_-_Bhumibol.jpg