Cina dissidenti


La blogger che raccontò la pandemia da Wuhan minacciata nuovamente di arresto a pochi giorni dal rilascio dopo quattro anni di pena scontati in carcere. Tre settimane fa - visibilmente provata - aveva raccontato la sua fede professata anche dietro le sbarre in un'iniziativa su Zoom promossa dalle 'chiese domestiche' cinesi (perseguitate da Pechino). 

| 19/06/2024
| CINA

Il giornale rende omaggio alle vittime nel 35mo anniversario del massacro. Nell’editoriale parla di realtà sempre più “restrittiva” e anche “una preghiera” può diventare “fonte di preoccupazione”. A Pechino in vigore blocchi e divieti di accesso, censure sul web. Taiwan risponde “all’autoritarismo” con le “libertà” e promuove una manifestazione nella capitale. Cerimonie anche in Canada e Usa. 

| 04/06/2024
| HONG KONG - CINA

Mentre Pechino cancella sistematicamente la memoria della brutale repressione delle proteste degli studenti il 4 giugno 1989 ci sono 14 protagonisti di quel movimento tuttora dietro le sbarre, perché riarrestati per la loro battaglia per la democrazia. L’appello di Chinese Human Rights Defenders per la loro liberazione. Mentre a Hong Kong c’è preoccupazione per le condizioni di salute di Jimmy Lai.

| 04/06/2024
| CINA-HONG KONG

Mentre anche quest’anno il 4 giugno a Victoria Park sarà impedito il ricordo dell'anniversario della strage degli studenti di Pechino, un gruppo di singoli cristiani ha invitato a sottoscrivere il testo di una preghiera che verrà pubblicata come inserzione sul Christian Times. Un testo che parla della repressione di allora, ma anche di quella in atto oggi a Hong Kong.

| 15/05/2024
| HONG KONG-CINA

Cristiana in prima linea per i diritti umani a Shanghai, oggi quarantenne, Zhang Zhan avrebbe dovuto essere liberata oggi scontati i quattro anni di reclusione, ma alla famiglia è stato imposto il silenzio e non si hanno notizie certe su di lei. Gli attivisti che seguono il suo caso temono che la sua detenzione stia proseguendo sotto altre forme, come già accaduto in altri casi.

| 13/05/2024
| CINA

Il 20 aprile scorso ha compiuto 60 anni, ma da tempo il governo di Pechino nega ogni informazione sulla sua sorte. Ignorati i ripetuti appelli della moglie, di ong pro diritti umani e di agenzie delle Nazioni Unite. Egli risulta essere fra le molte vittime di “sparizioni forzate” legate al regime cinese.

| 27/04/2024
| CINA

Al Consiglio dei diritti umani Pechino rigetta al mittente le accuse su Hong Kong, gli uiguri, il Tibet, i dissidenti arrestati, sollevate nel dibattito dedicato alla situazione nella Repubblica popolare. Appena 45 secondi a disposizione di ogni Paese per esprimersi. Intanto quattro relatori speciali delle Nazioni Unite chiedono il ritiro delle accuse e il rilascio di Jimmy Lai.  

| 23/01/2024
| CINA-ONU

Un gruppo di presuli da ogni continente tra cui i cardinali Dolan di New York e l'indiano Baselios Cleemis Thottunkal avevano chiesto l'immediata liberazione dell'imprenditore cattolico attivista pro-democrazia in carcere da più di mille giorni. La dura replica: "Parole distorte che mirano a interferire negli affari interni di Hong Kong". Dal 18 dicembre il processo in cui rischia l'ergastolo ai sensi della controversa Legge sulla sicurezza nazionale.

| 10/11/2023
| HONG KONG

L'avvocato Lu Siwei - fermato a luglio a Vientiane mentre cercava di fuggire dalla Repubblica popolare - si trova in un centro di detenzione del Sichuan nonostante i moniti dei funzionari del Consiglio dei diritti umani dell'Onu. Lo stesso dove Pechino il 10 ottobre cerca la rielezione per un nuovo triennio.   

| 05/10/2023
| LANTERNE ROSSE

Originario dello Yunnan, con la fidanzata Li Tingyu aveva dato vita al blog "Not News" che aveva documentato 30mila manifestazioni. Finito nel mirino delle autorità ha scontato quattro anni di carcere, subendo anche maltrattamenti. La soddisfazione di Reporter senza frontiere che ha tenuto viva l'attenzione su di lui.

| 29/09/2023
| CINA

Dietro le sbarre dal 31 dicembre 2020, il processo per le accuse ai sensi della Legge sulla sicurezza nazionale - più volte rinviato - dovrebbe iniziare il 18 dicembre. La preoccupazione del figlio Sebastian per le sue condizioni di salute. 67 organizzazioni per i diritti umani a Biden: il capo del governo di Hong Kong John Lee non sia ammesso al vertice Apec di San Francisco senza la sua liberazione. Rinviata a giudizio per "ostruzione della giustizia" anche la cognata di Lee Cheuk-yan (anche lui tuttora in carcere).

| 26/09/2023
| HONG KONG-CINA
di John Ai

Chen Siming, 60 anni, ogni anno commemora nell'Hunan il massacro di Tiananmen e per questo è stato già arrestato. Minacciato di essere internato in un ospedale psichiatrico a luglio è fuggito clandestinamente in Laos e poi in Thailandia, Paesi oggi non più sicuri per i dissidenti cinesi. La richiesta di protezione durante uno scalo a Taipei con un biglietto aereo per Guangzhou. Taiwan non ha una legge per i rifugiati, più probabile l'accoglimento della richiesta da parte di un Paese terzo.

| 23/09/2023
| CINA-TAIWAN

Alla World Artificial Intelligence Conference (Waic) di Shanghai, le autorità elogiano i progressi nel settore. L’autosufficienza è ancora lontana, ma si parla di passi “a beneficio dell’umanità”. Ma la tecnologia è usata anche per colpire dissidenti e critici. I messaggi su WeChat usati per condannare due leader cristiani. Altri quattro, fra cui un pastore, arrestati per “affari illegali”. 

| 07/07/2023
| CINA

L’incriminazione per violazione della Legge sulla sicurezza nazionale imposta da Pechino nel 2020. Fra i ricercati vi sono anche due ex parlamentari. Su di loro una taglia di quasi 118mila euro. Come membro dell’Interpol la Cina ne invoca l’estradizione. Essi sono accusati di aver invocato l’indipendenza di Hong Kong e di aver svolto “attività illegali”.

| 03/07/2023
| HONG KONG - CINA
di John Ai

Secondo i media ufficiali, il nuovo modello si concentra sull’ideologia e i dettami del partito. La norma abbraccia anche i cinesi d’oltremare, Hong Kong e gli abitanti della “ribelle” Taiwan. Previste clausole specifiche anche per le personalità religiose e i fedeli e per i fornitori di servizi internet. 

| 27/06/2023
| CINA
di John Ai

Non si hanno notizie di un giovane che si chiama Zhang Sheng e ha esposto alla Peking University frasi in favore della fine del partito unico. Dopo la repressione delle proteste dello scorso anno, nella capitale cinese sono tornati a comparire slogan politici. Scelto lo stesso luogo in cui gli studenti si erano riuniti per chiedere la fine delle politiche zero-Covid.

| 26/06/2023
| CINA

Un tribunale dello Shanxi lo ha riconosciuto colpevole di “sovversione del potere statale”. Un verdetto giunto al termine di un “processo segreto” e conseguenza dell’uso diffuso di torture e abusi in fase di interrogatorio: dalla “tiger chair” alla privazione di cibo e sonno. Chrd: “Crudele rappresaglia” contro chi si batte “per le ingiustizie”. 

| 09/06/2023
| CINA

Qiao Xinxin è stato fermato in una operazione oltre-confine delle forze di sicurezza di Pechino. Secondo fonti locali egli è stato prelevato da tre poliziotti laotiani e sei cinesi legati al Partito comunista. Il dissidente ed ex collaboratore di Radio Free Asia ha fondato il movimento “Internet Firewall of China” contro le restrizioni alla rete. 

| 07/06/2023
| CINA - LAOS

Accusato di “sovversione” per aver promosso un sito web critico nei confronti della leadership di Pechino. Sul World Forum for Constitutional Democracy il dissidente pubblicava articoli considerati “incendiari”. La sorella parla di sentenza “vergognosa” perché colpisce chi lotta contro “le ingiustizie”. 

| 12/05/2023
| CINA

Yang Chih-yuan, vice-presidente del Taiwan National Party, era stato fermato ad agosto 2022 e detenuto in regime di isolamento. La sua attività si è sempre svolta sull’isola, il fermo e ora il rinvio a giudizio rappresentano una ulteriore stretta. Lo spettro di possibili richieste di estradizione da Paesi terzi per altri attivisti e leader politici.

| 26/04/2023
| CINA - TAIWAN
In evidenza
 
Già amministratore apostolico di Kunming e di altre due diocesi è morto a più di novant'anni. Era seminarista nel 1949 quando arrivarono i comunisti: ha dovuto attendere il 1995 per poter essere ordinato prete dopo il carcere ...
| 18/06/2024
| CINA
 
di Alessandra De Poli
Kim Aris, 47 anni, ha ritirato al posto della madre in Italia la cittadinanza onoraria che il comune di Abbiategrasso ha voluto concedere alla leader birmana. Da oltre tre anni in carcere, nemmeno la sua famiglia sa dove sia detenuta e quali siano ...
| 17/06/2024
| MYANMAR
 
L'intervento di Francesco alla sessione allargata del vertice in corso in Puglia sotto la presidenza italiana. La prima volta di un pontefice tra i "grandi della Terra". Nel discorso dedicato al tema dell'intelligenza artificiale - "strumento ...
| 14/06/2024
| VATICANO-ITALIA
 
di Gianni Criveller
Il grande teologo evangelico tedesco - scomparso nei giorni scorsi a 98 anni - coltivò anche il dialogo con i cristiani culturali a Hong Kong e a Pechino. Ha riconosciuto dignità e sincerità ad un cammino teologico in Cina, per quanto ...
| 09/06/2024
| ECCLESIA IN ASIA
 
di Sumon Corraya
Il segretario generale Alistair Dutton in visita ai campi dei rifugiati dove dal 2017 è attiva Caritas Bangladesh insieme al goerno di Dhaka. Gli aiuti globali per l'alimentazione sono scesi a 10 dollari a persona al mese, con gravi conseguenze. ...
| 08/06/2024
| BANGLADESH
 
Secondo il proefessor Sebasti L. Raj il BJP ha perso alcune circoscrizioni chiave perché si è concentrato sul discorso religioso, invece di risolvere i problemi veri della popolazione. L'opposizione non è un blocco ...
| 07/06/2024
| INDIAN MANDALA
 
di Dario Salvi
Ieri al Centro Pime di Milano la testimonianza della religiosa che per sei mesi ha vissuto le brutalità della Striscia. Una guerra “improvvisa”, di una violenza superiore a quelle del passato che ha fatto “cadere il velo dei ...
| 05/06/2024
| ITALIA - GAZA
 
Da anni percorre il Paese a piedi nudi, da nord a sud, nutrendosi di elemosine e dormendo nelle foreste. Un elogio della devozione religiosa attraverso le 13 pratiche ascetiche del “Dhutanga”. Osteggiato dal buddismo ufficiale, il monaco ...
| 01/06/2024
| VIETNAM
“L’Asia: ecco il nostro comune compito per il terzo millennio!” - Giovanni Paolo II, da “Alzatevi, andiamo”