Medio Oriente

| ASIA TODAY

Le notizie di oggi: Pechino allenta le restrizioni Covid-19 in bar, palestre e ristoranti, asintomatici e casi lievi faranno la quarantena a casa; Petronas ottiene il via libera all’esplorazione di petrolio non convenzionale negli Emirati; in Corea del Sud sempre più single, entro il 2050 il 40% dei nuclei familiari; dopo lunghe trattative con gli azeri Erevan riapre l’unico collegamento diretto fra Armenia e Nagorno-Karabakh. 


Il governo blocca le attività di edifici e sedi statali per due giorni, l’11 e il 18 dicembre. Per Damasco dietro la crisi vi sarebbero le sanzioni occidentali e l’interruzione delle forniture. Nella provincia meridionale di Sweida due morti per una protesta contro la crisi. Teheran aumenta le forniture di petrolio, da uno a tre milioni di barili al mese. 

| 07/12/2022
| SIRIA

Al centro dei colloqui accordi economici, collaborazione militare, investimenti ed energia. Il 9 dicembre il vertice sino-arabo, alla presenza dei più importanti Paesi del Golfo. In programma la firma di una serie di progetti per un valore complessivo di 30 miliardi di euro. Possibili partnership anche in tema di nucleare. 

| 07/12/2022
| ARABIA SAUDITA - CINA

Il procuratore generale ne aveva annunciato l’abolizione ieri. Da governo e ayatollah nessun commento ufficiale, ma i media di Stato smentiscono la notizia. Le parole di Mohammad Jafar Montazeri estrapolate fuori contesto. I dimostranti annunciano una tre giorni di sciopero. Per il ministro degli Esteri “tutto prosegue al meglio nel solco della democrazia”. 

| 05/12/2022
| IRAN

Proseguono i lavori di costruzione del centro, in tre mesi completato il 30% del progetto. L’edificio sorgerà su 10mila mq e avrà una sala dedicata a Francesco per eventi interconfessionali. Alla chiesa verrà affiancata una moschea. Tornano a suonare le campane nella parrocchia di san Paolo a Mosul. 

| 05/12/2022
| IRAQ

Le notizie di oggi: stato di massima allerta per migliaia di indonesiani nell’East Java dopo l’eruzione del monte Semeru; Tokyo e Pechino creano una “linea rossa” militare per scongiurare incidenti nel mar Cinese orientale; il presidente israeliano Herzog in visita ufficiale in Bahrein ed Emirati Arabi Uniti; Kim Jong-un avrebbe individuato il successore nella figlia (di nove anni) Ju Ae, la “più amata”. 

| 05/12/2022
| ASIA TODAY

Le notizie di oggi: Pyongyang giustizia in pubblico due minorenni per aver distribuito film sud-coreani; Jakarta pronta ad approvare una legge che punisce col carcere il sesso extra-matrimoniale, norma applicata a cittadini e stranieri; Cina, Iran, Arabia Saudita e Russia nella “lista nera” Usa per violazioni alla libertà religiosa; coi talebani aumentano le spose bambine in Afghanistan. 

| 03/12/2022
| ASIA TODAY
In evidenza
 
di John Ai
Dimostrazioni contro la politica “zero-Covid” in tutto il Paese, università comprese. Sono le più imponenti dal 1989. Nonostante l'impatto sull'economia e sul reddito delle famiglie, le autorità cinesi ignorano ...
| 28/11/2022
| CINA
 
Accusato insieme a cinque personalità democratiche di non aver registrato l’organizzazione benefica in base alla legge. Il porporato si è rifiutato di ricevere una sentenza più leggera degli altri coimputati. La pena massima ...
| 25/11/2022
| HONG KONG-CINA
 
In una cerimonia tenuta oggi a Nanchang il presule - ordinato segretamente con il mandato di papa Francesco nel 2014 e per questo anche arrestato - si è insediato come vescovo ausiliare di una diocesi i cui confini sono decisi da Pechino. A Yujiang ...
| 24/11/2022
| CINA
 
Oggi Anwar Ibrahim ha prestato giuramento davanti al re Abdullah. Non sarà facile formare un governo che tenga insieme tutte le fazioni politiche. L'arcivescovo di Kuching, mons. Simon Poh: “Si cerchino l'armonia e il rispetto ...
| 24/11/2022
| MALAYSIA
 
Il Myanmar e la Russia sono gli unici due Paesi a utilizzare gli ordigni in maniera sistematica. Un rapporto conferma le atrocità commesse della giunta golpista: mine antiuomo sono state piazzate anche intorno ai cadaveri di un raid aereo. Le ...
| 22/11/2022
| MYANMAR
 
Nei cantieri per la costruzione di stadi e infrastrutture sono morti 6.500 lavoratori migranti. Ma le violenze riguardano anche le collaboratrici domestiche, sfruttate o abusate dai loro padroni. La Chiesa tedesca promuove una campagna, rilanciata dalla ...
| 16/11/2022
| QATAR - FILIPPINE
 
Una congregazione di suore italiane ricorderà stasera i 90 anni dalla partenza per la Cina di sei consorelle che nell’odierna diocesi di Mindong vissero accanto alle bambine abbandonate la loro missione per 17 anni, prima di dover lasciare ...
| 11/11/2022
| CINA-ITALIA
 
Rinvenuta al largo della costa degli Emirati una struttura antica di probabile epoca pre-islamica. Al suo interno una chiesa, un refettorio, cisterne per l’acqua e celle individuali usate dai monaci. Per gli studiosi è una conferma di un ...
| 10/11/2022
| EMIRATI ARABI UNITI
“L’Asia: ecco il nostro comune compito per il terzo millennio!” - Giovanni Paolo II, da “Alzatevi, andiamo”