Russia

| ASIA TODAY

Le notizie di oggi: un gruppo di migranti (siriani) soccorso su un’isoletta lungo il confine fra Turchia e Grecia; nel delta dello Yangtze siccità e carenza di energia, acqua al minimo storico dal 1961; in Pakistan attaccato un team di vaccinazione anti-polio, morti due agenti della scorta; il calciatore egiziano Salah dona 150mila euro per ricostruzione la chiesa di Giza incendiata; in Russia una comunità protestante nel mirino della polizia.  

di Stefano Caprio

In Russia inizia a sentirsi la morsa della crisi economica dovuta alle sanzioni occidentali. Putin e i suoi sodali hanno de facto privatizzato tutto il Paese, e lo considerano una loro proprietà. Il peso delle trasformazioni ricade sulla gran parte della popolazione, privata di qualunque voce in capitolo.

| 13/08/2022
| MONDO RUSSO

Con un investimento iniziale di poco superiore a 390mila euro è possibile ottenere una nuova nazionalità. Un fenomeno in continua crescita, tanto che il 60% delle vendite immobiliari a stranieri riguardano i russi. Per molti è un “piano B” dopo la chiusura dell’Europa. Un fenomeno che preoccupa (e irrita) Washington. La Turchia favorirebbe Mosca aggirando le sanzioni. 

| 12/08/2022
| TURCHIA - RUSSIA
di Vladimir Rozanskij

Nella provincia di Morgauš gli attivisti hanno innalzato il primo simbolo tradizionale dell’etnia, fra quelli promessi dai “patrioti”. L’obiettivo è far rinascere la cultura e la coscienza del gruppo, di origine turanica. L’opera è in legno di quercia e tiglio, rispettivamente principio maschile e femminile, per un costo di 1.000 euro. 

| 11/08/2022
| RUSSIA
di Vladimir Rozanskij

Crescono gli interrogativi sugli sviluppi della crisi miliare ed economica, analogie col crollo dell’Urss dopo la guerra in Afghanistan. Per il politologo Galljamov lo zar Putin si sta “indebolendo” e cerca “una via di uscita”. Stupisce la crisi con Israele, segno del “cedimento” ai falchi del Cremlino. Il tentativo di “restare in sella” e la prospettiva dell’esilio (a Teheran). 

| 10/08/2022
| RUSSIA
di Vladimir Rozanskij

Per Tamila Taševa è diventata “la terra della non-libertà”; aumentate le “persecuzioni” di attivisti. Oggi è una “retrovia logistica” da cui partono spedizioni di conquista di altri territori in Ucraina. Cresce la presenza russa, in parallelo con l’esodo degli ucraini vittime di “emigrazione forzata”. Il nodo irrisolto dei passaporti. 

| 08/08/2022
| RUSSIA - UCRAINA
di Vladimir Rozanskij

Arrestato il deputato comunale Aleksandr Shishilov, del partito Yabloko: avrebbe screditato le Forze armate impegnate in Ucraina. Molti esponenti del mondo accademico si sono in schierati dalla sua parte. Un esempio di chi ancora lotta per la libertà d’espressione in Russia.

| 05/08/2022
| RUSSIA
In evidenza
 
Mohammed bin Salman ha presentato la fisionomia della metropoli che i sauditi stanno costruendo dal nulla sul Mar Rosso. Una linea di edifici a specchio lunga 170 chilometri e larga 200 metri, per eliminare auto ed emissioni. Intanto il principe ...
| 27/07/2022
| ARABIA SAUDITA
 
Alla fine dell'anno scorso, su 53 progetti di nuove centrali atomiche la maggior parte riguarda l'Asia. I tempi di realizzazione di un reattore vanno diminuendo. La crescita è trainata dalla Cina, seguita da India, Giappone ...
| 27/07/2022
| ASIA
 
di Giorgio Bernardelli
Dopo la strage di Zakho costata la vita a 9 turisti la testimonianza di un parroco che vive sulle montagne della regione dove avvengono i raid. “Ogni settimana ci sono persone che muoiono per questi bombardamenti, anch’io ho rischiato ...
| 23/07/2022
| IRAQ-TURCHIA
 
L'ultimo rapporto della Missione di assistenza delle Nazioni Unite in Afghanistan ha riportato esecuzioni extragiudiziali, torture e detenzioni arbitrarie negli ultimi 10 mesi. Anche se il livello della violenza si è ridotto la situazione ...
| 21/07/2022
| AFGHANISTAN
 
di Vladimir Rozanskij
Il museo d’arte di Mosca ha concesso temporaneamente alla Chiesa ortodossa russa di spostare l’icona alla Lavra dove si trovava originariamente. È la prima volta dal 1918: finora tutte le richieste erano state negate. Strumento ...
| 19/07/2022
| RUSSIA
“L’Asia: ecco il nostro comune compito per il terzo millennio!” - Giovanni Paolo II, da “Alzatevi, andiamo”