Diritti umani


Il leader buddista era diventato famoso per il cammino a piedi da nord a sud del Vietnam per i diritti. Per le autorità - che lo hanno schedato - egli avrebbe interrotto di proposito la sua marcia. Una versione che non convince attivisti e gruppi pro diritti umani. Un deputato Usa lancia un appello alla Commissione sulla libertà religiosa. 

| 06/06/2024
| VIETNAM

Mentre Pechino cancella sistematicamente la memoria della brutale repressione delle proteste degli studenti il 4 giugno 1989 ci sono 14 protagonisti di quel movimento tuttora dietro le sbarre, perché riarrestati per la loro battaglia per la democrazia. L’appello di Chinese Human Rights Defenders per la loro liberazione. Mentre a Hong Kong c’è preoccupazione per le condizioni di salute di Jimmy Lai.

| 04/06/2024
| CINA-HONG KONG
di card. Stephen Chow Sau-yan *

In una riflessione pubblicata sul settimanale diocesano Sunday Examiner in vista della “data sensibile” (e innominabile per Hong Kong) il vescovo ricorda l’”evento che ha distrutto la vita 35 anni fa” a Pechino il 4 giugno 1989. Senza dimenticare, l'invito è a guardarlo con gli occhi dell’”amore incondizionato” di Dio che perdona “anche quanti non hanno il coraggio di chiederlo”.

| 31/05/2024
| HONG KONG-CINA

Mentre anche quest’anno il 4 giugno a Victoria Park sarà impedito il ricordo dell'anniversario della strage degli studenti di Pechino, un gruppo di singoli cristiani ha invitato a sottoscrivere il testo di una preghiera che verrà pubblicata come inserzione sul Christian Times. Un testo che parla della repressione di allora, ma anche di quella in atto oggi a Hong Kong.

| 15/05/2024
| HONG KONG-CINA

Cristiana in prima linea per i diritti umani a Shanghai, oggi quarantenne, Zhang Zhan avrebbe dovuto essere liberata oggi scontati i quattro anni di reclusione, ma alla famiglia è stato imposto il silenzio e non si hanno notizie certe su di lei. Gli attivisti che seguono il suo caso temono che la sua detenzione stia proseguendo sotto altre forme, come già accaduto in altri casi.

| 13/05/2024
| CINA

Un viaggio di 10mila chilometri esaltato da Pechino come occasione di sviluppo (e di rivincita sull'uscita dell'Italia dalla Belt and Road Initiative). Ma il cotone e i pomodori dello Xinjang sono al centro della “politica di alleviamento della povertà attraverso il trasferimento di manodopera”, che secondo numerosi rapporti è una forma di lavoro forzato.

| 09/05/2024
| LANTERNE ROSSE

La condanna di Manahel al-Qatabi per aver invocato la fine della tutela maschile è solo l’ultimo esempio di una lunga serie. Pena capitale ad un uomo per aver denunciato sui social corruzione e violazioni dei diritti umani. Decine di persone dovranno scontare “lunghe” sentenze in prigione.

| 06/05/2024
| ARABIA SAUDITA

In un rapporto diffuso da Chinese Human Rights Defenders le storie di bambini e ragazzi vittime della repressione dei diritti umani. Il caso limite della figlia di He Fengmei, separata dalla madre un mese dopo il parto e trattenuta in un ospedale psichiatrico dell'Henan. Il ragazzino che viene rifiutato da tutte le scuole perché il padre avvocato ha difeso gli attivisti. I piccoli dello Xinjiang messi in collegio come "orfani" per sradicarli dalle famiglie.

| 16/04/2024
| CINA

Pubblicata dal Dicastero della Dottrina della fede una nuova dichiarazione dottrinale sul rispetto dovuto alla persona “al di là di ogni circostanza”. No a ogni tentativo di indebolire i diritti umani per chi è più fragile, ma anche a ogni pretesa di oscurare la differenza sessuale tra uomo e donna. Card. Fernandez: uno sguardo d'insieme sull'umano.

| 08/04/2024
| VATICANO
di Melani Manel Perera

Human Rights Watch lancia l’allarme sulle norme e i disegni di legge dell’esecutivo che pregiudicano le libertà politiche. L’ultima riguarda le organizzazioni non governative, la cui applicazione può determinare abusi e arbitrarietà. A rischio la credibilità e l’efficacia del programma del Fondo monetario internazionale. 

| 14/03/2024
| SRI LANKA
di Steve Suwannarat

Nel mirino del governo Montagnard Support Group Inc e Montagnard Stand for Justice, con sede negli Stati Uniti. Entrambi sono accusati di responsabilità negli attacchi contro sedi del Partito comunista nell’area di Dak Lak. La questione irrisolta della minoranza (cristiana) vittima di persecuzioni a dispetto delle “aperture”. 

| 08/03/2024
| VIETNAM

Stefano Chen Yueli arrestato mentre entrava nella Cina continentale con l’accusa di “operazioni commerciali illegali” per il suo coinvolgimento nella stampa di materiale per una scuola domenicale per bambini. Secondo quanto riferito da China Aid si trova in isolamento e non può vedere nemmeno gli avvocati. Con lui sarebbero stati fermati anche altri 8 cristiani. 

| 16/02/2024
| CINA
di Stefano Vecchia

Sono Jhed Tamano e Jonila Castro, sequestrate da agenti e militari a settembre con l’accusa di fiancheggiamento della guerriglia comunista. Per i giudici comprovate “violazioni” alla “vita, libertà e sicurezza”. Sotto la custodia della polizia minacciate anche di morte. L’accusa di affiliazione alla guerriglia sfruttata per silenziare voci critiche. 

 

| 16/02/2024
| FILIPPINE

La denuncia di Turquoise Roof: costretti ai check-point a installare un sistema "antifrodi" che in realtà comunica tutti i dati personali alla polizia. Mentre un database su un'infrastruttura del gigante informatico americano Oracle analizza milioni di messaggi per bloccare di ogni forma di affermazione dell'identità locale.  

| 15/02/2024
| LANTERNE ROSSE
di Steve Suwannarat

Il prossimo 8 febbraio la visita del premier cambogiano in Thailandia. Al centro dei colloqui con l’omologo Srettha Thavisin vi sono i rapporti bilaterali e questioni regionali. Sul tavolo anche i commerci transfrontalieri e l’esodo di molti cambogiani perseguitati da Hun Sen, padre dell’attuale capo del governo. 

| 06/02/2024
| THAILANDIA - CAMBOGIA
di Alessandra Tamponi

Già in carcere dal 2021 è stata condannata per "incitamento alla sovversione del potere statale". In realtà denunciava l'arresto del suo compagno Xu Zhiyong (tra gli accusatori di Xi Jinping per la gestione della pandemia) e si batteva per la difesa dei diritti dei lavoratori migranti.

| 06/02/2024
| CINA

Al Consiglio dei diritti umani Pechino rigetta al mittente le accuse su Hong Kong, gli uiguri, il Tibet, i dissidenti arrestati, sollevate nel dibattito dedicato alla situazione nella Repubblica popolare. Appena 45 secondi a disposizione di ogni Paese per esprimersi. Intanto quattro relatori speciali delle Nazioni Unite chiedono il ritiro delle accuse e il rilascio di Jimmy Lai.  

| 23/01/2024
| CINA-ONU
di Stefano Vecchia

La richiesta formulata da una delegazione di esperti internazionali che ha visitato i luoghi di detenzione, compresi i centri di riabilitazione per i tossicodipendenti. Giudicata inadeguata la normativa vigente che risale al 2009.

| 15/12/2023
| FILIPPINE

Secondo le autorità di Vinh Long, nel sud del Paese, il 33enne leader religioso non si è mostrato “collaborativo”. Egli si era opposto al taglio di un albero centenario all’interno della pagoda e non si era registrato presso la comunità “ufficiale” buddista. A novembre la polizia ha cercato di fare irruzione, tre monaci feriti negli scontri. 

| 05/12/2023
| VIETNAM
di Nirmala Carvalho

Nel conto dei dati su chi ha ricevuto un trapianto in India uno squilibrio di quattro uomini per ogni donna. Nei maschi più donazioni da persone decedute, nelle donne più frequente la donazione da viventi. Sulle donne maggiori “pressioni” per “sacrificarsi” a favore di mariti, figli, fratelli. Medico indiano: vi sono alla base “norme culturali e sociali” legate alla “mentalità patriarcale della nostra società”. 

| 15/11/2023
| INDIA

Il riconoscimento assegnato oggi dall’Accademia di Oslo, che ne chiede la scarcerazione perché possa ritirarlo di persona. Il comitato ricorda che Teheran “l’ha arrestata 13 volte, condannata cinque volte a un totale di 31 anni di carcere e 154 frustate”. Nel novembre 2022 una nuova sentenza a 10 anni di prigione in un processo farsa. Per la famiglia un “momento storico”. 

| 06/10/2023
| IRAN - NORVEGIA

L'avvocato Lu Siwei - fermato a luglio a Vientiane mentre cercava di fuggire dalla Repubblica popolare - si trova in un centro di detenzione del Sichuan nonostante i moniti dei funzionari del Consiglio dei diritti umani dell'Onu. Lo stesso dove Pechino il 10 ottobre cerca la rielezione per un nuovo triennio.   

| 05/10/2023
| LANTERNE ROSSE
In evidenza
 
di Gianni Criveller
Il grande teologo evangelico tedesco - scomparso nei giorni scorsi a 98 anni - coltivò anche il dialogo con i cristiani culturali a Hong Kong e a Pechino. Ha riconosciuto dignità e sincerità ad un cammino teologico in Cina, per quanto ...
| 09/06/2024
| ECCLESIA IN ASIA
 
di Sumon Corraya
Il segretario generale Alistair Dutton in visita ai campi dei rifugiati dove dal 2017 è attiva Caritas Bangladesh insieme al goerno di Dhaka. Gli aiuti globali per l'alimentazione sono scesi a 10 dollari a persona al mese, con gravi conseguenze. ...
| 08/06/2024
| BANGLADESH
 
Secondo il proefessor Sebasti L. Raj il BJP ha perso alcune circoscrizioni chiave perché si è concentrato sul discorso religioso, invece di risolvere i problemi veri della popolazione. L'opposizione non è un blocco ...
| 07/06/2024
| INDIAN MANDALA
 
di Dario Salvi
Ieri al Centro Pime di Milano la testimonianza della religiosa che per sei mesi ha vissuto le brutalità della Striscia. Una guerra “improvvisa”, di una violenza superiore a quelle del passato che ha fatto “cadere il velo dei ...
| 05/06/2024
| ITALIA - GAZA
 
Da anni percorre il Paese a piedi nudi, da nord a sud, nutrendosi di elemosine e dormendo nelle foreste. Un elogio della devozione religiosa attraverso le 13 pratiche ascetiche del “Dhutanga”. Osteggiato dal buddismo ufficiale, il monaco ...
| 01/06/2024
| VIETNAM
 
di Gianni Criveller
Il direttore editoriale di AsiaNews sui convegni a 100 anni dal Concilio di Shanghai: ci furono errori, ma la gran parte dei missionari fu generosamente impegnata per il bene del popolo cinese. Il nazionalismo delle potenze europee di allora non ...
| 23/05/2024
| LANTERNE ROSSE
 
di Giorgio Bernardelli
Il vescovo di Shanghai a Roma al convegno promosso sul centenario del primo incontro di tutti i vescovi cinesi. "La Chiesa è una, ma il suo sviluppo in Cina deve essere in linea con la grande rinascita della nazione cinese". Card. Parolin: ...
| 21/05/2024
| VATICANO-CINA
 
Si contano tre morti e centinaia di feriti dopo gli scontri degli ultimi giorni tra le forze di polizia e coloro che chiedono l'autonomia per il territorio d'oltremare. “Non si può ignorare che l'esplosione di violenza è ...
| 17/05/2024
| OCEANIA
“L’Asia: ecco il nostro comune compito per il terzo millennio!” - Giovanni Paolo II, da “Alzatevi, andiamo”